COMUNE DI TRENTO (TN)

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.68 del 16-6-2017)

 
Bando di gara - Procedura aperta (D. Lgs. 50/2016 e s.m.) - Servizi -
                         Prot. n. 134358/17 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1): Comune di Trento  -
Area Tecnica e del Territorio, via del Brennero, 312 -  38121  Trento
Italia.   Tel.   +390461884687   Telefax    +390461884815    (e-mail)
appalti.comune.tn@cert.legalmail.it  -   Indirizzo   Internet   (Url)
www.comune.trento.it. Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
come  al  punto  I.1.  Il  capitolato  d'oneri  e  la  documentazione
complementare sono disponibili presso: come al punto I.1. Le  offerte
vanno  inviate   a:   come   all'allegato   A.III.   I.2)   Tipo   di
amministrazione aggiudicatrice: Autorita'  regionale/locale.  Servizi
generali   delle   amministrazioni    pubbliche.    L'amministrazione
aggiudicatrice  acquista   per   conto   di   altre   amministrazioni
aggiudicatrici? No 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1)  Descrizione:  Denominazione
conferita all'appalto dall'amministrazione  aggiudicatrice:  Servizio
di trasporto e consegna pasti a domicilio nel  territorio  della  Val
d'Adige - CIG 7103014893. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di consegna
o di esecuzione: servizi - categoria servizi n. 17. Luogo  principale
di esecuzione: Trento. Codice NUTS ITD20. II.1.3) L'avviso  riguarda:
un  appalto  pubblico.  II.1.5)   Breve   descrizione   dell'appalto:
L'appalto ha per oggetto lo svolgimento del servizio di  trasporto  e
di consegna a domicilio dei pasti  di  mezzogiorno  agli  utenti  del
Territorio Val d'Adige segnalati dal Servizio sociale  di  zona,  che
non sono in grado di provvedere autonomamente al confezionamento  del
cibo e/o al bisogno di un'alimentazione corretta e deve essere svolto
a tutte le condizioni e secondo le modalita'  di  cui  al  Capitolato
speciale  d'appalto  e  relativi  allegati.  II.1.6)  CPV:  55521100.
II.1.7) L'appalto rientra  nel  campo  di  applicazione  dell'accordo
sugli appalti pubblici (AAP)? No. II.1.8)  Divisione  in  lotti:  No.
II.1.9) Ammissibilita' di varianti: No. II.2) Quantitativo o  entita'
dell'appalto. II.2.1) Quantitativo o entita' totale: L'importo  annuo
presunto per lo svolgimento del servizio posto a base di gara e' pari
ad euro 247.650,00 (oneri fiscali esclusi) per un totale presunto  di
euro 1.238.250,00 (oneri fiscali esclusi) su cinque  anni.  L'importo
annuo sopra evidenziato e' calcolato moltiplicando il prezzo unitario
massimo posto a base di gara di ciascuna consegna pari  a  euro  3,90
(oneri fiscali esclusi) per il numero di consegne annue  stimate  (n.
63.500).  II.2.2)  Opzioni.  Si'.  Descrizione  delle   opzioni:   Su
richiesta dell'Amministrazione comunale,  e  qualora  cio'  si  renda
necessario per assicurare la continuita' nell'erogazione del servizio
nelle more dello svolgimento della successiva gara, l'affidatario  e'
tenuto all'erogazione del servizio fino al massimo  di  ulteriori  12
mesi alle medesime condizioni previste dal contratto stesso.  II.2.3)
L'appalto e' oggetto di rinnovo: No. II.3) Durata dell'appalto:  mesi
60. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO  E  TECNICO.  III.1)  Condizioni  relative   all'appalto:
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste:  L'ammontare  della  cauzione
provvisoria a norma dell'art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m. e' pari
al 2% dell'importo complessivo quinquennale posto a base di gara. 
  La garanzia  fideiussoria  per  l'esecuzione  del  contratto  sara'
fissata nel rispetto dell'art. 103  del  D.Lgs.  n.  50/2016  e  s.m.
III.1.2)  Principali  modalita'  di  finanziamento  e  di  pagamento:
Termini e modalita' di pagamento: descritti nel  bando  integrale  di
gara e relativi allegati, tutti  pubblicati  sul  sito  internet  del
Comune di Trento (www.comune.trento.it). Finanziamento:  il  servizio
e' finanziato mediante fondi attinti  al  bilancio  comunale..  Forma
giuridica  che  dovra'  assumere  il  raggruppamento   di   operatori
economici aggiudicatario  dell'appalto.  A  norma  dell'art.  48  del
D.Lgs. n. 50/2016 sono ammessi i raggruppamenti temporanei di imprese
di tipo c.d. "orizzontale". III.1.4) Altre condizioni particolari cui
e' soggetta la realizzazione dell'appalto. No. III.2)  Condizioni  di
partecipazione:  III.2.1)  Situazione  personale   degli   operatori,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro  commerciale:  Requisiti  minimi  richiesti  a  pena  di
esclusione indicati nel bando integrale di gara e  relativi  allegati
pubblicati   sul    sito    internet    del    Comune    di    Trento
(www.comune.trento.it) III.2.2) Capacita'  economica  e  finanziaria:
Requisiti minimi richiesti a pena di esclusione  indicati  nel  bando
integrale di gara e relativi allegati pubblicati  sul  sito  internet
del  Comune  di  Trento  (www.comune.trento.it)  III.2.3)   Capacita'
tecnica: Requisiti minimi richiesti a pena di esclusione indicati nel
bando integrale di gara  e  relativi  allegati  pubblicati  sul  sito
internet del Comune di Trento (www.comune.trento.it) III.2.4) Appalti
riservati. No. III.3) Condizioni  relative  all'appalto  di  servizi.
III.3.1) La prestazione del servizio e' riservata ad una  particolare
professione? No. III.3.2) Personale responsabile dell'esecuzione  del
servizio:  Le  persone  giuridiche  devono  indicare  il  nome  e  le
qualifiche professionali del personale incaricato  della  prestazione
del servizio: No. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA.  IV.1)  Tipo  di  procedura:  Aperta.  IV.2)
Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente piu' vantaggiosa in
base ai criteri indicati di seguito: offerta  economica  (30  punti);
offerta tecnica (70 punti). IV.2.2) Ricorso ad  un'asta  elettronica:
No.  IV.3)  Informazioni   di   carattere   amministrativo:   IV.3.2)
Pubblicazioni precedenti relative allo stesso  appalto:  No.  IV.3.3)
Condizioni per ottenere il capitolato  d'oneri  e  la  documentazione
complementare  oppure  il  documento  descrittivo.  Termine  per   il
ricevimento  delle  richieste  di  documenti  o  per   l'accesso   ai
documenti: 24/07/2017 - ore 12.00. Documenti a pagamento: No. IV.3.4)
Termine per il ricevimento delle offerte:  24/07/2017  -  ore  12.00.
IV.3.6) Lingue utilizzabili nelle offerte: Italiano. IV.3.7)  Periodo
minimo  durante  il  quale  l'offerente  e'  vincolato  alla  propria
offerta: giorni 180. IV.3.8) Modalita'  di  apertura  delle  offerte.
Data: 27/07/2017 - ore 08.30.  Luogo:  indirizzo  punto  I.1  -  sala
riunioni VI piano. Persone ammesse ad  assistere  all'apertura  delle
offerte: Si'. A interloquire in ordine allo  svolgimento  della  gara
sono ammessi solo i  soggetti  autorizzati  ad  impegnare  legalmente
l'offerente,   ossia   i   legali   rappresentanti   o    procuratori
dell'offerente. 
  SEZIONE VI:  ALTRE  INFORMAZIONI.  VI.1)  Trattasi  di  un  appalto
periodico: No. VI.2) Appalto connesso ad un  progetto  e/o  programma
finanziato   dai   fondi   comunitari?   No.    VI.3)    Informazioni
complementari. Responsabile del procedimento di  gara:  dott.  Joseph
Tassone (tel. 0461884687),  sostituito  per  il  caso  di  assenza  o
impedimento dalla dott.ssa Sonia Pinamonti (Capo Ufficio  Appalti)  o
arch. Ennio Dandrea (Dirigente dell'Area Tecnica e  del  Territorio).
Tali soggetti sono gli unici abilitati a corrispondere alle richieste
di chiarimento da effettuarsi comunque per iscritto a  mezzo  PEC  al
seguente   indirizzo:   appalti.comune.tn@cert.legalmail.it.    Punto
II.1.6: non si applica l'art. 144 del D.Lgs. n.  50/2016  e  s.m.  in
quanto il presente appalto non comprende la confezione dei  pasti  ma
solo il loro trasporto e la  consegna  a  domicilio.  E'  ammesso  il
subappalto di parte del servizio in caso di aggiudicazione  ai  sensi
dell'art. 26 della L.P. n. 2/2016 e s.m. L'Amministrazione procede al
pagamento diretto del subappaltatore, secondo le modalita' prescritte
dall'art. 26, comma 6, della L.P. n.  2/2016  e  s.m.  Punto  IV.2.1:
subcriteri e subpunteggi indicati nel bando  integrale  di  gara.  La
presente procedura viene identificata mediante CIG n. 7103014893.  Si
rinvia al  bando  di  gara  per  quanto  riguarda  la  disciplina  di
dettaglio e la specificazione dei motivi di esclusione. Il  bando  di
gara  e'   disponibile   sul   sito   dell'Amministrazione   comunale
(www.comune.trento.it) compresi  gli  allegati.  VI.4)  Procedure  di
ricorso. VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure  di  ricorso.
T.R.G.A.  di  Trento.  Via  Calepina,  50  -  38122   Trento.   Posta
elettronica: urp.tn@giustizia-amministrativa.it. Tel.  +390461273121.
Fax +390461 273120. Indirizzo internet:  www.regione.taa.it.  VI.4.2.
Presentazione del ricorso - Termine: 30  giorni  dalla  pubblicazione
del presente bando di gara sulla G.U.R.I. VI.4.3) Servizio presso  il
quale sono disponibili informazioni sulla presentazione del  ricorso:
come al punto VI.4.1. VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 8
giugno 2017. Allegato A III. Indirizzi e punti di contatto  ai  quali
inviare le offerte:  Comune  di  Trento  -  Ufficio  Protocollo,  via
Maccani, 148 - 38121 Trento. 

             Il dirigente del servizio attivita' sociali 
                         dott. Paolo Frenez 

 
TX17BFF10155
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato