CONSIGLIO REGIONALE DELLA PUGLIA

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.141 del 6-12-2017)

 
        Bando di gara - CIG 7288537301 - CUP D99B17000070009 
 

  Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Consiglio  regionale
della Puglia Via Capruzzi 212, 70121 Bari Italia, Punto di  contatto:
Sezione Amministrazione e Contabilita' - All'attenzione di:  Dott.ssa
Angela Vincenti in qualita' di Responsabile del Procedimento ai sensi
dell'art.31 del D.Lgs.50/2016; Tel:0805402736 Fax:0805402117  e-mail:
vincenti.angela@consiglio.puglia.it;                             pec:
sezione.amministrazionecontabilita@pec.consiglio.puglia.it;   Profilo
del Committente: www.consiglio.puglia.it. Il disciplinare di  gara  e
la      documentazione      complementare      sono       disponibili
presso:www.consiglio.puglia.it  -  trasparenza  -  bandi  di  gara  e
contratti - procedura Aperta; www.empulia.it  -  bandi  di  gara;  Le
domande  di  partecipazione   e   le   offerte   vanno   inviate   a:
www.empulia.it - bandi di Gara; 
  Sezione  II:Oggetto  dell'appalto  II.1.1)Denominazione   conferita
all'appalto: Gara per l'affidamento dei servizi legali di  assistenza
e consulenza tecnico-giuridica e di servizi formativi sul piano della
legalita' e della correttezza dell'attivita' amministrativa a  favore
dei dipendenti del Consiglio Regionale della Puglia. II.1.2) Tipo  di
appalto e luogo di consegna  o  di  esecuzione:  Servizi.  I  servizi
oggetto  del  presente  appalto  dovranno  essere  svolti  presso  il
Consiglio Regionale della Puglia,  con  sede  in  Bari.  Codice  Nuts
ITF42. II.1.3) Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo  quadro
o il sistema dinamico di acquisizione: L'avviso riguarda  un  appalto
pubblico. II.1.5) Breve descrizione  dell'appalto:  L'appalto  ha  ad
oggetto l'affidamento dei servizi legali di assistenza  e  consulenza
tecnico-giuridica e di servizi formativi sul piano della legalita'  e
della  correttezza  dell'attivita'  amministrativa   a   favore   dei
dipendenti del Consiglio Regionale della Puglia. II.1.6)  Vocabolario
comune per gli appalti: CPV 80511000-9. II.1.7) Informazioni relative
all'accordo sugli appalti pubblici (AAP). L'appalto  e'  disciplinato
dall'accordo sugli appalti pubblici: NO. II.1.8)Lotti. Questo appalto
e'  suddiviso  in  lotti:  NO  II.1.9)Informazioni  sulle   varianti.
Ammissibilita'  di  varianti:  NO.  II.2)  Quantitativo   o   entita'
dell'appalto  II.2.1)  Quantitativo  o  entita'  totale:  Il   valore
complessivo dei servizi posti a base di gara per 48  mesi  di  durata
del contratto e' pari a Euro  1.203.000,00.  (esclusa  Iva).  II.2.3)
Informazioni sui rinnovi: L'appalto e' soggetto a rinnovo:  NO  II.3)
Durata dell'appalto o termine di esecuzione. Durata in mesi: 48. 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico III.1) Condizioni relative all'appalto III.1.1)
Cauzioni e garanzie richieste: Indicate negli atti di  gara  III.1.2)
Principali modalita' di finanziamento e di pagamento e/o  riferimenti
alle disposizioni applicabili in materia: Le condizioni di  pagamento
sono indicate negli atti di gara. III.1.3) Forma giuridica che dovra'
assumere il  raggruppamento  di  operatori  economici  aggiudicatario
dell'appalto: E'  ammessa  la  partecipazione  dei  soggetti  di  cui
all'art.45  del  d.lgs.  n.50/2016  con  le  modalita'  di  cui  agli
artt.45,47  e  48   del   D.lgs.   n.50/16   III.2)   Condizioni   di
partecipazione.  III.2.1)  Situazione  personale   degli   operatori,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro commerciale: Sono ammessi a partecipare alla gara  tutti
i soggetti di cui all'art.  45  del  Decreto  Legislativo  n.50/2016,
anche in forma di raggruppamento di imprese (in seguito anche R.T.I.)
o consorzio, con l'osservanza della disciplina di cui agli artt.  45,
47,48 del D.lgs. n.50/2016 che siano in  possesso  dei  requisiti  di
qualificazione  previsti  negli  atti  di  gara.  III.2.2)  Capacita'
economica  e  finanziaria(art  83  del  d.lgs   50/16):   a)   idonee
dichiarazioni bancarie da parte di almeno  due  istituti  di  credito
operanti negli stati membri della  UE  operanti  negli  stati  membri
della UE o intermediari autorizzati ai sensi della 1  settembre  1993
n. 385; b) dichiarare di  avere  realizzato  complessivamente,  negli
esercizi  finanziari   del   triennio   precedente   alla   data   di
pubblicazione del presente bando, un fatturato globale, non inferiore
al valore triennale dell'importo stimato (pari a  €.902.250,00),  IVA
esclusa. c) dichiarare di aver realizzato nell'ultimo triennio solare
precedente  alla  data  di  pubblicazione  del  presente  bando,   un
fatturato specifico nel settore avente ad oggetto la stessa tipologia
di servizi oggetto della  gara  (servizi  legali  o  giuridici),  non
inferiore al 30% (trenta per cento) del valore triennale dell'importo
stimato (pari a €.270.675,00), IVA  esclusa.  In  caso  di  RTI  tale
requisito, sia relativo al  fatturato  globale  che  specifico,  deve
essere posseduto dal raggruppamento nel suo complesso, fermo restando
che la mandataria ne deve possedere la maggioranza ed almeno  il  10%
(dieci   per   cento)   sia   posseduto   dai   singoli   componenti.
III.2.3)Capacita' tecnica: a) aver realizzato,  nel  triennio  solare
precedente alla data di pubblicazione del bando, almeno  due  servizi
analoghi  ciascuno  per  un  valore  almeno  pari   ad   €.100.000,00
(centomila/00) la cui somma  sia  non  inferiore  al  30%(trenta  per
cento)  del   valore   triennale   dell'importo   stimato   (pari   a
€.270.675,00), IVA esclusa. 
  Sezione IV:  Procedura.  IV.1)Tipo  di  procedura.  IV.1)  Tipo  di
procedura: aperta ai sensi dell'art.60 d.Lgs.50/2016 IV.2) Criteri di
aggiudicazione   IV.2.1)   Criteri   di    aggiudicazione:    offerta
economicamente piu' vantaggiosa. Criteri: offerta tecnica:75, offerta
economica:25. Criteri e pesi sono indicati  nella  documentazione  di
gara. IV)Informazioni di carattere amministrativo. IV.3.3) Condizioni
per ottenere il capitolato prestazionale e documenti complementari  :
termine per  il  ricevimento  della  richieste  di  documenti  o  per
l'accesso ai  documento  Data  09/01/2018  Ora:  12,00.  Documenti  a
pagamento: NO IV.3.4) Termine per la ricezione delle offerte o  delle
domande di partecipazione: Data 09/01/2018 Ora: 12,00. IV.3.6) Lingue
utilizzabili  per   la   presentazione   delle   offerte/domande   di
partecipazione: Italiano. IV.3.7) Periodo  minimo  durante  il  quale
l'offerente e' vincolato alla propria offerta: 180 giorni naturali  e
consecutivi dal termine ultimo  per  il  ricevimento  delle  offerte.
IV.3.8) Modalita' di apertura delle  offerte:  data  16/01/2018  ora:
10,30. Luogo: uffici del Consiglio Regionale della Puglia  sito  alla
via Capruzzi 212, Bari. Persone  ammesse  ad  assistere  all'apertura
delle offerte: descrizione negli atti di gara. 
  SEZIONE VI) Altre informazioni VI.4) Procedure di ricorso.  VI.4.1)
Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR per la  Puglia
- Sede di  Bari  -  piazza  G.  Massari  14  -  70122  BARI.  VI.4.2)
Presentazione ricorsi: il ricorso deve essere  depositato  presso  il
T.A.R. Puglia entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sulla GURI.
VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 01/12/2017. 

      Il dirigente della sezione amministrazione e contabilita' 
                      dott.ssa Angela Vincenti 

 
TX17BFD21918
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato