COMUNE DI SEREGNO
Area Manutenzione e Patrimonio

Sede: via XXIV Maggio snc - Seregno (MB)
Sede legale: piazza Martiri della Liberta' n. 1 - 20831 Seregno (MB)
Codice Fiscale: 00870790151
Partita IVA: 00698490968

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.44 del 16-4-2018)

 
Bando di gara  -  Procedura  aperta  per  l'affidamento  dei  servizi
cimiteriali periodo 01.05.2018 - 30.04.2019 da eseguirsi nei cimiteri
                              cittadini 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  I.1)  Denominazione  indirizzi  e  punti  di  contatto:  Citta'  di
Seregno, Piazza Martiri della Liberta', 1 - 20831 Seregno (MB) - Area
Manutenzione e Patrimonio - Servizio Manutenzione Immobili comunali -
D.Lgs       81/2008       Tel:       0362.263.293/514,        e-mail:
dir.manutenzioni@seregno.info                 -                  pec:
seregno.protocollo@actaliscertymail.it;      indirizzo      internet:
http://www.comune.seregno.mb.it (profilo del committente). 
  Responsabile del Procedimento: ing. Franco Greco. 
  La procedura si svolgera' tramite  piattaforma  di  intermediazione
telematica  di  Regione  Lombardia  denominata  SinTel,   accessibile
all'indirizzo: www.arca.regione.lombardia.it. 
  I.3) Comunicazione:  i  documenti  di  gara  sono  disponibili  con
accesso     gratuito,     illimitato      e      diretto      presso:
www.sintel.regione.lombardia.it.    Ulteriori    informazioni    sono
disponibili  presso  l'indirizzo  sopra  indicato;  le   domande   di
partecipazione e ulteriore documentazione richiesta vanno inviate  in
forma elettronica: www.sintel.regione.lombardia.it. 
  I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice e principali settori di
attivita': Autorita' locale - Servizi generali delle  amministrazioni
pubbliche. 
  SEZIONE II: OGGETTO 
  II.1.1) Denominazione: Bando di gara per l'affidamento di  "Servizi
Cimiteriali periodo 01/05/2018 - 30/04/2019 da eseguirsi nei cimiteri
cittadini" - numero di riferimento: 1/2018 - CIG 7440047901. 
  II.1.2) CPV: 98371110-8 - Servizi cimiteriali. 
  II.1.3) Tipo di appalto: servizio - Luogo di  esecuzione:  Cimitero
Principale di via Reggio e Cimitero S. Carlo di via Borromeo, Seregno
(MB). 
  II.1.4) Breve descrizione:  Servizi  Cimiteriali  quali  sepolture,
esumazioni, estumulazioni,  pulizie,  raccolta  rifiuti,  apertura  e
chiusura cancelli, reperibilita' camera mortuaria. 
  II.1.5) Importo massimo stimato comprensivo dell'eventuale  proroga
dei soli servizi essenziali e'  di  Euro  208.000,00  (IVA  esclusa).
L'importo presunto del servizio posto a base di gara e' pari ad  Euro
€ 204.000,00 (IVA esclusa) di cui  €  1.300,00  (IVA  esclusa)  quali
oneri  della  sicurezza  non  soggetti  a  ribasso.  I  costi   della
manodopera stimati dalla stazione appaltante, compresi nell'importo a
base d'appalto, ammontano ad Euro  72.000,00  (IVA  esclusa)  e  sono
soggetti a ribasso. 
  II.1.6) Divisione in lotti: no. 
  II.2.5) Criteri  di  aggiudicazione:  offerta  economicamente  piu'
vantaggiosa in base ai criteri indicati nel disciplinare di gara. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto:  12  mesi  -  Il  contratto
d'appalto e' oggetto di rinnovo: NO. E' prevista l'eventuale  proroga
dei soli servizi essenziali per un periodo  di  1  mese  agli  stessi
patti e condizioni del servizio in appalto. Importo  massimo  stimato
Euro 4.000,00 (IVA esclusa). 
  II.2.10)  Informazioni  sulle  varianti:   non   sono   autorizzate
varianti. 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea:
l'appalto e' connesso ad un  progetto  e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: no. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  III.1)  Condizioni  di  partecipazione  -   III.1.1)   Abilitazione
all'esercizio  dell'attivita'  professionale,  inclusi  i   requisiti
relativi  all'iscrizione  nell'albo  professionale  o  nel   registro
commerciale:  pena  l'esclusione  dalla  gara,  in  quanto   elementi
essenziali dell'offerta. Ciascun concorrente deve essere in  possesso
dei requisiti dettagliatamente riportati nel  disciplinare  di  gara.
III.1.2) Finanziamento: l'appalto e' finanziato con fondi  propri  di
bilancio del Comune di Seregno. 
  III.1.3) Capacita' professionale e tecnica: i criteri di  selezione
sono indicati nel disciplinare di gara. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA 
  IV.1.1) Tipo di procedura: procedura aperta. 
  IV.1.8)  L'appalto  e'  disciplinato  dall'accordo  sugli   appalti
pubblici: no. 
  IV.2) Informazioni di carattere amministrativo 
  IV.2.2)   Numero   di    riferimento    attribuito    al    dossier
dall'Amministrazione   aggiudicatrice:   1/2018;   Termine   per   il
ricevimento  delle  offerte:   ore   12,00   del   02.05.2018,   pena
irricevibilita' e/o non ammissione alla gara. 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per  la  presentazione  delle  offerte:
italiano. 
  IV.2.6) Periodo durante il  quale  l'offerente  e'  vincolato  alla
propria offerta: 180 giorni. 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte di  partecipazione:  il
data 04.05.2018, ore: 12,00 - Luogo: c/o sede comunale, nel  rispetto
della procedura indicata nel  disciplinare  di  gara  -  Informazioni
relative alle persone ammesse e alla procedura aperta: sono  indicate
nel disciplinare di gara. 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI 
  VI.1) Si tratta di appalto periodico: no. 
  VI.2) Sara' utilizzato il pagamento elettronico. 
  VI.3) Informazioni  complementari:  1)  La  procedura  di  gara  e'
gestita con il Sistema telematico denominato Sintel, accessibile  dal
sito www.arca.regione.lombardia.it, la cui descrizione e modalita' di
utilizzo ai fini della presentazione dell'offerta  e'  precisata  nel
disciplinare di gara, nonche' nei manuali  tecnici  consultabili  sul
sito www.arca.regione.lombardia.it; sul  sistema  informatico  dovra'
essere inserita l'offerta -2) Ciascun operatore e' tenuto,  anche  ai
sensi dell'art. 52 del D.Lgs. n. 50/2016 ad indicare  l'indirizzo  di
posta elettronica certificata e il domicilio eletto -3) Le specifiche
prescrizioni riguardanti i servizi connessi all'appalto in questione,
le modalita' di presentazione e gli  elementi  di  valutazione  delle
offerte (pena l'esclusione dalla gara), il subappalto,  le  ulteriori
cause di esclusione e le altre informazioni di  gara  sono  contenute
nel disciplinare di gara e relativi  allegati  -4)  Le  modalita'  di
partecipazione in caso di raggruppamento temporaneo di imprese  e  in
caso di consorzio sono disciplinate nel disciplinare di gara -5)  Non
e' ammessa la partecipazione di concorrenti che si trovino  tra  loro
in una delle situazioni di controllo di cui all'art. 2359 del  codice
civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione
di controllo  o  la  relazione:  i)  comporti  che  le  offerte  sono
imputabili ad un unico centro decisionale, ii) abbia  influito  sulla
formulazione dell'offerta; saranno, altresi', esclusi  dalla  gara  i
concorrenti per i quali si  accerti  che  le  relative  offerte  sono
imputabili ad un unico centro  decisionale,  sulla  base  di  univoci
elementi -6) I  concorrenti,  con  la  presentazione  delle  offerte,
consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai  sensi
del  D.Lgs.  n.  196/2003  s.m.i.,  per  le  esigenze  concorsuali  e
contrattuali -7)  Informazioni  e  chiarimenti  sugli  atti  di  gara
possono  essere  richiesti  secondo   le   modalita'   indicate   nel
disciplinare di gara, entro e non oltre il termine  delle  ore  12,00
del  24.04.2018;  i  chiarimenti   agli   atti   di   gara   verranno
comunicati/pubblicati con le modalita' di cui al disciplinare di gara
- 8)  E'  consentito  il  subappalto  secondo  quanto  riportato  nel
Disciplinare di gara - VI.4) Procedure di ricorso - VI.4.1) Organismo
responsabile delle procedure  di  ricorso:  Tribunale  Amministrativo
Regionale per la Lombardia, Via Corridoni 39,  CAP  20122,  Milano  -
VI.4.3)  Presentazione  di  ricorso:  informazioni  dettagliate   sui
termini di presentazione dei ricorsi: contro  il  presente  bando  di
gara e' proponibile ricorso avanti il TAR di Milano entro  30  giorni
dalla pubblicazione sulla GURI. 

          Il dirigente dell'Area Manutenzione e Patrimonio 
                            Franco Greco 

 
TX18BFF7158
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A