ADISU - AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL'UMBRIA
Sede: via Benedetta, 14 - 06123 Perugia (PG)

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.44 del 16-4-2018)

 
                            Bando di gara 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  I.1) Denominazione e indirizzi: ADISU - Agenzia per il diritto allo
studio universitario dell'Umbria -Via Benedetta 14, Perugia,  Italia.
Tel. +390754693211 - E-mail  marco.fabiani@adisupg.gov.it  -  P.E.C.:
adisu@pec.it - Indirizzo internet: http://www.adisupg.gov.it  .  I.3)
Comunicazione: i documenti di gara sono disponibili  per  un  accesso
gratuito, illimitato  e  diretto  presso:  http://www.adisupg.gov.it.
Ulteriori informazioni  sono  disponibili  presso  l'indirizzo  sopra
indicato. Le offerte vanno inviate all'indirizzo: Ufficio  Protocollo
dell'A.Di.S.U. in Via Benedetta n. 14 - 06123 - Perugia. 
  I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: agenzia regionale. 
  I.5)  Principali  settori  di  attivita':  servizi  generali  delle
amministrazioni pubbliche. 
  SEZIONE II: OGGETTO 
  II.1.1) Denominazione: affidamento della fornitura e posa in  opera
di arredi, attrezzature, complementi di arredo  presso  la  residenza
universitaria "Nuova Monteluce". 
  II.1.2)  Codice  CPV  principale:  39143000-   CPV   supplementare:
39710000. 
  II.1.3) Tipo di appalto: fornitura. 
  II.1.4) Breve descrizione: l'appalto ha  per  oggetto  fornitura  e
posa  in  opera  al  piano  d'impiego  di  arredi,   attrezzature   e
complementi di arredo destinati alla residenza universitaria  gestita
dall'ADISU, sita  nel  complesso  Nuova  Monteluce  -  P.zza  Cecilia
Coppoli in Perugia; II.1.5)Valore totale stimato: €  567.057,00  (iva
esclusa) . 
  II.1.6)Informazioni  relative  ai  lotti:  questo  appalto  non  e'
suddiviso in lotti. 
  II.2.3) Luogo di esecuzione: Codice IT I21 - Comune di Perugia. 
  II.2.5) Criteri  di  aggiudicazione:  il  prezzo  non  e'  il  solo
criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati  solo  nei
documenti di gara. 
  II.2.7) Durata del contratto di appalto: 50 giorni. 
  II.2.10) Varianti: no. 
  II.2.11) Opzioni: no 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea:
l'appalto non e' connesso ad un progetto e/o programma finanziato  da
fondi dell'Unione europea. 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel  registro  commerciale:  iscrizione  registro  della  camera   di
commercio, industria, artigianato  e  agricoltura  -  si  rimanda  al
disciplinare di gara. 
  III.1.2)  Capacita'  economica  e  finanziaria:   si   rimanda   al
disciplinare di gara. 
  III.1.3)  Capacita'  professionale  e  tecnica:   si   rimanda   al
disciplinare di gara. 
  III.2.2) Condizioni  di  esecuzione  del  contratto  d'appalto:  il
contratto deve  essere  eseguito  con  le  modalita'  indicate  nella
documentazione di gara. 
  SEZIONE IV: PROCEDURA 
  IV.1.1) Tipo di procedura: Procedura aperta. 
  IV.1.8) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP): l'appalto  non  e'  disciplinato  dall'accordo  sugli  appalti
pubblici. 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle domande e  delle  offerte:
data 21 maggio 2018 ore 13.00. 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per  la  presentazione  delle  offerte:
italiano. 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla  propria  offerta:  180  giorni  dal  termine  ultimo   per   il
ricevimento delle offerte. 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte: data: 28  maggio  2018
Luogo: Perugia. 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI. 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita': no. 
  VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici:  sara'
accettata la fatturazione elettronica. 
  VI.3) Informazioni complementari: i dati raccolti saranno trattati,
ai sensi del D.Lgs. n.  196/2003,  esclusivamente  nell'ambito  della
presente gara. RUP: Ing. Marco Fabiani. 
  VI.4) Procedure di ricorso  VI.4.1)  Organismo  responsabile  delle
procedure di ricorso: 
  T.A.R. Umbria, Via Baglioni n. 3, 06121  -  Perugia,  Italia,  Tel.
075-5755311. 
  VI.4.3) Procedure di ricorsi: contro il presente bando di  gara  e'
proponibile ricorso avanti  il  TAR  Umbria  entro  30  giorni  dalla
pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. 
  VI.4.4) Servizio presso  il  quale  sono  disponibili  informazioni
sulle procedure di ricorso: 
  Vedi punto I.1). 
  VI.5) Data di spedizione del presente avviso: data 5 aprile 2018. 

                            Il dirigente 
                     dott.ssa Stefania Cardinali 

 
TX18BFL7117
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A