SUNRISE S.R.L.
Sede: via Bernina, 7 - 20158 Milano

(GU Parte Seconda n.58 del 18-5-2017)

 
Avviso di cessione di crediti  pro  soluto  ai  sensi  del  combinato
disposto degli articoli 1 e 4 della Legge n. 130 del 30  aprile  1999
(in seguito,  la  "Legge  sulla  Cartolarizzazione  dei  Crediti")  e
dell'articolo 58 del Decreto Legislativo n. 385 del 1° settembre 1993
               (in seguito, il "Testo Unico Bancario") 
 

  Sunrise S.r.l. (in seguito, la "Societa'") comunica che in data  12
maggio 2017 Agos Ducato S.p.A. (in  seguito,  "Agos")  ha  esercitato
l'opzione per la cessione pro soluto alla Societa', con  effetto  dal
12 maggio 2017 (la  "Data  di  Cessione")  di  tutti  i  crediti  (in
seguito, i "Crediti") derivanti da contratti di  credito  al  consumo
stipulati da Agos con i propri clienti (in seguito, i  "Contratti  di
Credito") che avevano le seguenti caratteristiche alla  data  del  30
aprile 2017 (la "Data di Valutazione") o alla diversa  data  indicata
nel relativo criterio: 
  (i) i Crediti sono denominati in Euro; 
  (ii) i relativi Contratti di  Credito  sono  regolati  dalla  legge
italiana; 
  (iii) i  relativi  Contratti  di  Credito  prevedono  un  Piano  di
Ammortamento, anche con Rate di importo diverso tra loro; 
  (iv) i relativi Debitori hanno interamente pagato  la  prima  e  la
seconda Rata del relativo Piano di Ammortamento; 
  (v) i relativi Contratti  di  Credito  prevedono  che  i  pagamenti
effettuati dai relativi Debitori avvengano tramite Addebito Diretto o
Bollettino Postale; 
  (vi) laddove il relativo Contratto di Credito abbia ad oggetto beni
mobili registrati, ciascun  bene  mobile  registrato,  finanziato  ai
sensi del relativo Contratto di  Credito,  e'  stato  consegnato  dal
relativo fornitore; 
  (vii) i relativi  Contratti  di  Credito  non  sono  stipulati  con
dipendenti, agenti o rappresentanti di Agos; 
  (viii) i relativi Contratti di Credito non sono stati stipulati con
persone giuridiche, ne'  con  persone  fisiche  che  non  risultavano
residenti in Italia al momento della stipulazione; 
  (ix) i Crediti sorgono da (1) Contratti di  Credito  stipulati  per
l'acquisto di beni e/o servizi o (2) Contratti di  Credito  ai  sensi
dei quali Agos  ha  concesso  prestiti  personali  senza  vincolo  di
destinazione; 
  (x) i relativi Contratti di Credito prevedono Piani di Ammortamento
con dieci, undici o dodici Rate in ciascun anno solare; 
  (xi) i relativi Contratti di Credito prevedono l'applicazione di un
unico tasso di interesse fisso ovvero l'applicazione di due tassi  di
interesse fissi - in quest'ultimo caso, ciascuno applicabile  in  due
diversi periodi prestabiliti  ai  sensi  del  relativo  Contratto  di
Credito; 
  (xii) i relativi Contratti di Credito non richiedono la prestazione
del consenso, da parte dei Debitori, alla  cessione  dei  crediti  da
essi derivanti; 
  (xiii)  i  relativi  Contratti  di  Credito  sono  stati  stipulati
direttamente da Agos; 
  (xiv) il Piano di Ammortamento dei relativi  Contratti  di  Credito
(senza considerare l'eventuale periodo di pre-ammortamento),  tenendo
anche conto dell'eventuale esercizio della facolta' contrattuale  del
relativo  Debitore   di   modificare   il   Piano   di   Ammortamento
originariamente  pattuito  alla  data  di  stipula,  posticipando  il
pagamento delle Rate, o riducendo l'importo delle  Rate,  prevede  al
massimo 180 Rate; 
  (xv) nessun rapporto intrattenuto dal relativo Debitore con Agos e'
stato classificato come Credito in Sofferenza; 
  (xvi) con riguardo a  ciascun  Contratto  di  Credito,  i  relativi
Debitori non sono inadempienti con  riferimento  al  pagamento  delle
spese diverse dalle spese di istruttoria per un ammontare superiore a
50 Euro; 
  (xvii) i relativi Contratti di Credito non  prevedono  l'erogazione
di Finanziamenti Balloon o comunque l'erogazione di finanziamenti  ai
sensi dei quali viene prevista una  "maxirata"  finale  di  ammontare
superiore alle altre Rate del relativo Piano di Ammortamento; 
  (xviii) i relativi Contratti di Credito non prevedono  la  facolta'
di richiedere piu' di 2 modifiche in ciascun anno delle relative Rate
nel corso di tutta la durata del finanziamento; 
  (xix) i Crediti  non  presentano  nemmeno  una  Rata  impagata  dal
relativo Debitore; 
  (xx) i relativi Contratti di Credito non prevedono la  facolta'  di
sospendere il pagamento delle Rate per piu' di 5 (cinque) occasioni; 
  (xxi) i relativi Contratti di Credito non sono stati stipulati  con
Debitori che, al momento  dell'erogazione  del  finanziamento,  erano
parte di altri contratti di credito conclusi con Agos  che  prevedono
un piano di ammortamento definito  con  almeno  due  rate  scadute  e
impagate; 
  (xxii) i  relativi  Contratti  di  Credito  presentino  un  importo
massimo finanziato pari a Euro 70.000,00; 
  (xxiii)  i  Crediti  non  derivino  da  (a)  contratti  di  credito
garantiti dalla (o che comunque prevedano  la)  cessione  del  quinto
dello stipendio o della pensione ovvero che prevedano una delegazione
per il pagamento di  parte  dello  stipendio  o  della  pensione  del
debitore in  favore  del  Cedente,  e  (b)  contratti  di  leasing  o
locazione finanziaria; 
  (xxiv) i Crediti non sorgono  da  Contratti  di  Credito  stipulati
esclusivamente per l'acquisto di una polizza assicurativa; 
  (xxv) per quanto attiene ai Crediti che  sorgano  da  Contratti  di
Credito stipulati per l'acquisto di beni e/o servizi,  presentino  un
tasso annuo effettivo globale (TAEG) pari o superiore ai seguenti: 
  (a) 8,61096% con riferimento ai Contratti di Credito stipulati  per
l'acquisto di un veicolo "nuovo" (intendendosi per tale qualsiasi (A)
autovettura, (B) veicolo a motore a due o a tre ruote  di  cilindrata
superiore ai 55 cc, (C) autoveicolo per uso speciale  attrezzato  per
il trasporto e l'alloggio di  non  oltre  sette  persone  (conducente
incluso), e (D) imbarcazione da diporto, che, in  ciascun  caso,  non
siano  stati  ancora  immatricolati   alla   data   di   liquidazione
dell'importo finanziato ai relativi fornitori); 
  (b) 9,50067% con riferimento ai Contratti di Credito stipulati  per
l'acquisto di un veicolo "usato" (intendendosi per tale qualsiasi (A)
autovettura, (B) veicolo a motore a due o a tre ruote  di  cilindrata
superiore ai 55 cc, (C) autoveicolo per uso speciale  attrezzato  per
il trasporto e l'alloggio di  non  oltre  sette  persone  (conducente
incluso), e (D) imbarcazione da diporto, diversi da quelli di cui  al
precedente paragrafo (a)); 
  (c) 7,22021% con riferimento ai Contratti di Credito stipulati  per
l'acquisto   di   mobili   ed   arredi   domestici    (esclusi    gli
elettrodomestici); 
  (d) 11,00922% con riferimento ai Contratti di Credito stipulati per
l'acquisto di un bene o servizio diversi  da  quelli  specificati  ai
precedenti paragrafi (a), (b) e (c); e 
  (xxvi) per quanto attiene ai Crediti che sorgono  da  Contratti  di
Credito ai sensi dei quali Agos ha concesso prestiti personali  senza
vincolo di destinazione, presentino contemporaneamente (a) un importo
massimo finanziato pari a Euro 70.000 e (b) un tasso annuo  effettivo
globale (TAEG) uguale o superiore a 10,75421%. 
  Risultano tuttavia esclusi dalla  cessione  i  Crediti  che  al  30
aprile  2017,  ancorche'  rispondenti  ai  criteri   che   precedono,
presentino almeno uno dei seguenti requisiti: 
  - in relazione ai relativi Contratti di  Credito,  il  debitore  ha
chiesto e ottenuto da Agos la sospensione della  quota  capitale  del
relativo finanziamento ai sensi dell'"Accordo per la sospensione  del
credito alle famiglie", concluso tra  l'ABI  e  le  Associazioni  dei
Consumatori in data 1 aprile 2015; 
  - i relativi Contratti di Credito sono stati stipulati con Debitori
che, sulla base di quanto comunicato ad  Agos,  erano  residenti  nei
comuni colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto 2016  elencati  nel
decreto legge n. 189 del 17  ottobre  2016  e  dai  sismi  successivi
elencati  nell'ordinanza  del  15  novembre  2016   del   Commissario
straordinario  del  Governo  per  la  ricostruzione   dei   territori
interessati dai sismi o comunque con Debitori  i  cui  immobili  siti
nelle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria siano stati distrutti o
danneggiati e che comprovino il danno subito e il nesso di causalita'
col sisma, conformemente a quanto disposto nelle citate norme; 
  -  i  relativi  Contratti  di  Credito  sono  stati  stipulati  per
l'acquisto di un bene o servizio diversi  da  quelli  specificati  al
precedente paragrafo (i), lettere (a), (b), (c) e (d). 
  I Crediti comprendono, a mero titolo esemplificativo: 
  (a) tutti i crediti per capitale residuo alla Data di Cessione; 
  (b) tutti i crediti per interessi (inclusi gli eventuali  interessi
di mora) maturandi a partire dalla Data di Cessione; 
  (c) tutti i crediti, maturandi a partire dalla  Data  di  Cessione,
per  commissioni  o  spese,  rimborso  dei  premi  assicurativi   per
coperture assicurative stipulate da Agos in relazione al Contratto di
Credito da cui sorgono i Crediti, costi, indennizzi e danni,  nonche'
ogni altra somma dovuta a Agos  in  relazione  o  in  connessione  ai
Contratti di Credito, escluso il diritto  al  rimborso  di  eventuali
spese legali e giudiziali e delle altre spese da sostenersi da  parte
di Agos in relazione al recupero dei predetti crediti. 
  Per effetto della presente cessione sono altresi'  trasferite  alla
Societa'  tutte  le  garanzie,  tutti  i  privilegi  e  le  cause  di
prelazione che assistono i predetti  diritti  e  crediti,  tutti  gli
altri accessori ad essi  relativi  nonche'  ogni  e  qualsiasi  altro
diritto, ragione e pretesa (anche  di  danni),  azione  ed  eccezione
sostanziali e processuali inerenti o comunque accessori  ai  predetti
diritti e crediti e/o al  loro  esercizio  in  conformita'  a  quanto
previsto dai Contratti di Credito  e  da  tutti  gli  altri  atti  ed
accordi ad essi collegati  e/o  ai  sensi  della  legge  applicabile,
nonche' ogni altro diritto di Agos ed ogni  altra  somma  corrisposta
dai "soggetti convenzionati", quali fornitori dei beni o  servizi  ai
sensi dei Contratti di Credito. 
  I diritti che assistono e garantiscono il pagamento dei  Crediti  o
altrimenti ad essi inerenti (ivi inclusa, a  titolo  esemplificativo,
qualsiasi garanzia, reale o personale, trasferibile per effetto della
cessione dei Crediti e le garanzie derivanti da qualsiasi negozio con
causa di garanzia, rilasciate o comunque formatesi in capo a Agos  in
relazione ai Contratti di Credito) sono trasferiti alla  Societa'  ai
sensi dell'articolo 1263 del codice civile e senza bisogno di  alcuna
formalita' o annotazione, come previsto dal comma 3 dell'articolo  58
del Testo Unico Bancario (cosi'  come  successivamente  modificato  e
integrato)   richiamato   dall'articolo   4   della    Legge    sulla
Cartolarizzazione dei Crediti. 
  La Societa' ha conferito incarico a Agos ai sensi della Legge sulla
Cartolarizzazione dei Crediti affinche' in suo nome e per suo  conto,
in qualita' di soggetto  incaricato  della  riscossione  dei  crediti
ceduti, proceda all'incasso e al  recupero  delle  somme  dovute.  In
forza di tale incarico, i debitori ceduti continueranno  a  pagare  a
Agos ogni somma dovuta in relazione ai Crediti nelle  forme  previste
dai relativi Contratti di  Credito  o  in  forza  di  legge  e  dalle
eventuali ulteriori informazioni che potranno  essere  comunicate  ai
debitori ceduti dalla Societa' e/o da Agos. 
  La  cessione  dei  Crediti   ha   comportato   necessariamente   il
trasferimento anche dei dati personali - anagrafici,  patrimoniali  e
reddituali - contenuti nei documenti e  nelle  evidenze  informatiche
connessi ai Crediti e relativi ai debitori ceduti  ed  ai  rispettivi
garanti (i "Dati Personali"). Cio' premesso, la Societa', in qualita'
di titolare del trattamento (il "Titolare"), e' tenuta a  fornire  ai
debitori ceduti, ai rispettivi garanti, ai loro successori ed  aventi
causa (gli "Interessati") l'informativa di cui  all'articolo  13  del
d.lgs. 196/2003, Codice in materia di Protezione dei  Dati  Personali
("Codice privacy") ed  assolve  tale  obbligo  mediante  la  presente
pubblicazione in forza del provvedimento dell' Autorita' Garante  per
la  protezione  dei  dati  personali  del   18   gennaio   2007   (il
"Provvedimento"), recante disposizioni circa  le  modalita'  con  cui
rendere l'informativa in forma semplificata in caso  di  cessione  in
blocco di crediti. 
  Pertanto, ai sensi e per gli effetti dell'articolo  13  del  Codice
Privacy e del citato Provvedimento, la Societa' - in nome e per conto
proprio nonche'  del  Cedente  e  degli  altri  soggetti  di  seguito
individuati  -  informa  che  i  Dati  Personali  degli   Interessati
contenuti nei documenti relativi a  ciascun  Credito  ceduto  saranno
trattati esclusivamente nell'ambito  della  ordinaria  attivita'  del
Titolare e secondo le finalita' legate al perseguimento  dell'oggetto
sociale del Titolare stesso, e quindi: 
  - per l'adempimento ad obblighi previsti da  leggi,  regolamenti  e
normativa comunitaria ovvero a disposizioni impartite da Autorita'  a
cio' legittimate da legge o da organi di vigilanza e controllo; e 
  - per finalita' strettamente connesse e strumentali  alla  gestione
del rapporto con i debitori/garanti  ceduti  (es.  gestione  incassi,
esecuzione  di  operazioni  derivanti   da   obblighi   contrattuali,
verifiche  e  valutazione  sulle  risultanze  e  sull'andamento   dei
rapporti, nonche' sui rischi connessi e  sulla  tutela  del  credito)
nonche' all'emissione di titoli da parte della Societa'. 
  Il trattamento dei Dati Personali  avverra'  mediante  elaborazioni
manuali o strumenti elettronici o comunque automatizzati, informatici
e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalita' sopra
menzionate, e comunque, in  modo  da  garantire  la  sicurezza  e  la
riservatezza dei Dati Personali stessi. 
  I Dati Personali potranno, altresi', essere comunicati  -  in  ogni
momento -a soggetti volti a realizzare le finalita' sopra elencate  e
le indicate ulteriori finalita': 
  (a) riscossione e recupero dei crediti ceduti (anche da  parte  dei
legali preposti a seguire le procedure giudiziali per  l'espletamento
dei relativi servizi); 
  (b) espletamento dei servizi di cassa e di pagamento; 
  (c) emissione di titoli da parte della Societa' e collocamento  dei
medesimi; 
  (d) consulenza prestata in merito alla gestione della  Societa'  da
revisori  contabili   e   altri   consulenti   legali,   fiscali   ed
amministrativi; 
  (e) assolvimento di obblighi  connessi  a  normative  di  vigilanza
della Societa' e/o fiscali; 
  (f) effettuazione di analisi relative  al  portafoglio  di  crediti
ceduto e/o di attribuzione  del  merito  di  credito  ai  titoli  che
verranno emessi dalla Societa'; 
  (g) tutela degli interessi dei portatori di tali titoli. 
  I soggetti appartenenti alle categorie ai  quali  i  dati  potranno
essere comunicati  utilizzeranno  i  dati  in  qualita'  di  autonomi
titolari del trattamento, in piena autonomia  e  nel  rispetto  delle
disposizioni del Codice Privacy. In particolare,  Agos,  operando  in
qualita' di soggetto incaricato della riscossione dei crediti ceduti,
trattera' i dati in qualita' di Responsabile del trattamento. Possono
altresi' venire a  conoscenza  dei  Dati  Personali  in  qualita'  di
incaricati del trattamento  -  nei  limiti  dello  svolgimento  delle
mansioni assegnate - persone fisiche appartenenti alle categorie  dei
consulenti e/o dei dipendenti del Titolare stesso. L'elenco  completo
ed aggiornato dei soggetti ai quali i Dati Personali  possono  essere
comunicati e di quelli che ne possono  venire  a  conoscenza  possono
essere consultati in ogni momento inoltrando  apposita  richiesta  al
Titolare o al Responsabile del trattamento. 
  I Dati Personali potranno anche essere  comunicati  all'estero  per
dette finalita' ma solo a soggetti che operino in Paesi  appartenenti
all'Unione  Europea.  I  Dati  Personali  non  saranno   oggetto   di
diffusione. 
  La Societa' informa, infine, che la legge  attribuisce  a  ciascuno
degli Interessati gli specifici diritti di  cui  all'articolo  7  del
Codice privacy; a mero titolo esemplificativo  e  non  esaustivo,  il
diritto di chiedere e ottenere la conferma dell'esistenza o meno  dei
propri dati  personali,  di  conoscere  l'origine  degli  stessi,  le
finalita'  e   modalita'   del   trattamento,   l'aggiornamento,   la
rettificazione nonche', qualora vi abbiano interesse,  l'integrazione
dei Dati Personali medesimi. 
  I diritti di cui sopra possono essere  esercitati  rivolgendosi  ad
Agos, con sede legale in Via Bernina 7, Milano, nella sua qualita' di
Responsabile del trattamento dei Dati Personali. 
  I  debitori  ceduti  nell'ambito  della  Cartolarizzazione  e   gli
eventuali loro garanti, successori o aventi causa potranno rivolgersi
per ogni ulteriore informazione ad  Agos,  presso  la  relativa  sede
sociale. 
  Milano, 15 maggio 2017 

               Sunrise S.r.l. - L'amministratore unico 
                          Fabrizio Mandrile 

 
TX17AAB5405
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato