YAMADORI SPV S.R.L.

Iscritta nell'elenco delle societa' veicolo per la cartolarizzazione
dei crediti tenuto dalla Banca d'Italia ai sensi del Provvedimento
della Banca d'Italia del 7 giugno 2017 al n. 35378.9

Sede legale: via San Prospero n. 4 - Milano
Capitale sociale: 10.000,00 i.v.
Registro delle imprese: Milano 09878000968
Codice Fiscale: 09878000968

(GU Parte Seconda n.5 del 13-1-2018)

 
Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi degli articoli 1  e
4 della L. 130/1999 (la "Legge sulla  Cartolarizzazione"),  dell'art.
58, 2° comma,  del  D.Lgs.  385/1993  (il  "Testo  Unico  Bancario"),
nonche' informativa ai sensi dell'articolo  13,  commi  4  e  5,  del
D.Lgs.  196/2003,  (il  "Codice   Privacy")   e   del   provvedimento
dell'Autorita' Garante per la Protezione dei Dati  Personali  del  18
                            gennaio 2007 
 

  YAMADORI SPV S.R.L. (il "Cessionario") rende noto che  si  e'  resa
cessionaria, a titolo oneroso e pro soluto, di crediti  pecuniari  di
titolarita' di UBI - UNIONE DI BANCHE ITALIANE S.p.A. con sede legale
in Bergamo,  Piazza  Vittorio  Veneto  n.  8,  C.F.,  Partita  IVA  e
iscrizione al registro delle imprese di Bergamo 03053920165, capitale
sociale  di  Euro   2.843.177.160,24   interamente   versato,   banca
autorizzata  allo  svolgimento  dell'attivita'  di   concessione   di
finanziamenti  sotto  qualsiasi   forma   in   Italia   ed   iscritta
nell'apposito elenco tenuto dalla Banca d'Italia ai sensi dell'art 13
del Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n.  385  (il  "Testo  Unico
Bancario") al n. 3111.2 aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei
Depositi (il "Cedente"), (il "Cedente UBI"), ai sensi del: 
  A) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
perfezionato il 6  dicembre  2017,  con  efficacia  economica  dal  6
dicembre  2017,  derivanti  da:  contratto  di  mutuo  fondiario  del
30.03.2011 (Rep. 25509 - Racc. 10263)  a  rogito  Notaio  Dott.  Igor
Genghini in Roma, garantito da  ipoteca  volontaria  di  primo  grado
iscritta presso la CCRRII di Roma 1 in data 31.03.2011 (Reg. Gen.  n.
34375 - Reg. Part. n. 6922) dell'importo di Euro  1.915.200,00.  Alla
data del 28.11.2017, il GBV del Credito ammontava complessivamente ad
Euro 1.091.584,01. 
  B) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
sottoscritto il 6  dicembre  2017,  con  efficacia  economica  dal  6
dicembre 2017, derivanti da: 
  i) contratto di mutuo fondiario del 05.08.2010 (Rep. 153.638- Racc.
27042 ) a rogito Notaio Domenico Manuti in  Varazze  ,  garantito  da
ipoteca di 1° grado iscritta in data 10/08/2010 ai n. 9730/ 14852  su
immobili siti nel comune  di  Pietra  Ligure  oggetto  di  successivo
frazionamento e  meglio  descritti  nella  certificazione  del  Dott.
Agostino Firpo, Notaio in Savona ed oggetto di valutazione  elaborata
dal perito nominato dalla procedura concorsuale, Architetto Emmanuele
Auxilia con consulenza estimativa giudiziaria del 17/05/2017; e  (ii)
contratto di conto corrente ordinario n. 5529/828. 
  C) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
sottoscritto il 6  dicembre  2017,  con  efficacia  economica  dal  6
dicembre 2017, derivanti da: 
  (i)  un  contratto  di  conto  corrente  ipotecario  n.   1539/528,
garantito da ipoteca di 1° grado iscritta in data  24/12/2009  ai  n.
10930/2102 su immobili siti nel  comune  di  La  Spezia  appartamento
censito al F. 34 particella 260 Sub. 29  e  cantina  censita  a  F.34
particella 260 sub. 28, di proprieta' della garante e (ii)  contratto
di conto corrente ordinario n. 1539/527. 
  (i "Crediti UBI"). 
  YAMADORI SPV S.R.L. (il "Cessionario") rende altresi' noto  che  si
e' resa cessionaria, a  titolo  oneroso  e  pro  soluto,  di  crediti
pecuniari problematici classificati a "sofferenza" di titolarita'  di
UniCredit S.p.A., Banca iscritta all'Albo delle Banche  e  Capogruppo
del Gruppo Bancario UniCredit, Albo dei Gruppi Bancari Codice 02008.1
- Societa' Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei  Depositi  e
al Fondo Nazionale di Garanzia - con sede  legale  in  Roma,  Via  A.
Specchi, 16 e Direzione Generale in Milano, Piazza Gae Aulenti,  3  -
Tower A - Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma (Tribunale  di
Roma) - Codice Fiscale  e  P.  IVA  n°  00348170101  (di  seguito  il
"Cedente Unicredit" e, insieme al Cedente UBI, i "Cedenti"), ai sensi
del: 
  D) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
perfezionato il 28 dicembre 2017,  con  efficacia  economica  dal  28
dicembre 2017, derivanti da: (i) dal mutuo fondiario  originariamente
erogato da Unicredit Banca S.p.A. N. 350310620001194612 del 16 giugno
2005 a rogito notaio Dott. Claudio Cerini  di  Roma  rep.  199.810  e
racc. 53.879 garantito  da  ipoteca  volontaria  iscritta  presso  la
Conservatoria di Sassari Sez. distaccata Tempio Pausania in  data  20
giugno 2005, Reg. Gen. N. 6892 e Reg. Part. N. 1182  per  complessivi
Euro   740.000,00,(ii)   e   dal   conto   corrente   ordinario    N.
350310010010474018. 
  E) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
perfezionato il 28 dicembre 2017,  con  efficacia  economica  dal  28
dicembre 2017, derivanti da: mutuo  fondiario  n.  070320660000080068
originariamente erogato dalla Unicredit Banca  per  la  Casa  S.p.A.,
garantito da ipoteca volontaria iscritta presso la  Conservatoria  di
Roma 1 in data 22/05/2006, formalita' n. 18160 per  complessivi  Euro
600.000,00. 
  F) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
perfezionato il 28 dicembre 2017,  con  efficacia  economica  dal  28
dicembre 2017, derivanti da: mutuo  fondiario  n.  350290660009047141
originariamente erogato da Banca per  la  Casa  S.p.A.  garantito  da
ipoteca volontaria iscritta presso la Conservatoria di Roma 1 in data
05/03/2008, formalita' n. 5459 per complessivi Euro 1.050.000,00 
  G) contratto di cessione di crediti (il  "Contratto  di  Cessione")
perfezionato il 28 dicembre 2017,  con  efficacia  economica  dal  28
dicembre 2017, derivanti da: (i) da  Finanziamento  chirografario  n.
3879329, Conto anticipi n. 40144242 ,  Conto  corrente  n.  10073173,
Fin. Export sbf , tutti portati dal Decreto  Ingiuntivo  3773/13  del
tribunale di Genova , divenuto definitivo,  e  garantiti  da  ipoteca
giudiziale del 20/11/13 iscritta  presso  la  conservatoria  rrii  di
Genova ai nn. 31091/3755 per € 340.000 e ipoteca giudiziale  in  pari
grado  iscritta  presso  la  conservatoria  rrii  di  Genova  ai  nn.
31091/3756 per € 560.000. 
  (i "Crediti Unicredit" e insieme ai Crediti UBI, i "Crediti"). 
  Unitamente ai Crediti, di cui ai punti A), B), C), D), E) e F)e  G)
sono  stati  trasferiti  al  Cessionario,  senza  bisogno  di  alcuna
formalita' e annotazione, come previsto dall'articolo 58,  3°  comma,
del  D.  Lgs.  385/93,  richiamato  dall'art.  4  della  Legge  sulla
Cartolarizzazione, tutti gli altri diritti dei Cedenti derivanti  dai
Crediti  oggetto  di  cessione,  ivi  incluse  le  garanzie  reali  e
personali, i  privilegi,  gli  accessori  e  piu'  in  generale  ogni
diritto, azione, facolta' o prerogativa, anche di natura processuale,
inerente ai suddetti Crediti ed ai contratti che li hanno originati. 
  Il  ruolo  di  servicer,  ossia  di  soggetto   incaricato   "della
riscossione dei crediti ceduti e dei servizi di  cassa  e  pagamento"
dei Crediti compresi nel portafoglio  sara'  svolto  da  Centrotrenta
Servicing S.p.A., la quale si  avvarra'  di  Frontis  NPL  S.p.A.  in
qualita' di sub-servicer, ai fini del compimento  (sotto  il  proprio
controllo) di alcune attivita' di  natura  operativa  riguardanti  la
gestione delle attivita' di recupero dei crediti. 
  I debitori ceduti e gli eventuali  garanti,  successori  ed  aventi
causa  potranno  rivolgersi  per  ogni  ulteriore   informazione   al
Cessionario e, per esso, al soggetto nominato ai sensi  dell'articolo
2,  3°  comma,  lettera  c)  della  Legge  sulla   Cartolarizzazione,
Centrotrenta Servicing S.p.A., ai riferimenti sotto indicati. 
  Informativa ai sensi dell'articolo 13 del Codice Privacy 
  La  cessione  dei  crediti  al   Cessionario   ha   comportato   il
trasferimento anche dei dati  personali  contenuti  nei  documenti  e
nelle evidenze informatiche connessi ai Crediti ceduti e relativi  ai
debitori ceduti ed eventuali garanti, successori ed aventi  causa  (i
"Dati Personali"). 
  Il Cessionario - tenuto a fornire ai debitori ceduti, ai rispettivi
garanti, ai loro  successori  ed  aventi  causa  (gli  "Interessati")
l'informativa di cui all'articolo 13, comma 4 del  Codice  Privacy  -
assolve tale obbligo mediante la presente pubblicazione in  forza  di
autorizzazione dell'Autorita' Garante  per  la  Protezione  dei  Dati
Personali di cui al provvedimento del 18 gennaio 2007 in  materia  di
cessione in blocco e cartolarizzazione  dei  crediti  (pubblicato  in
Gazzetta Ufficiale n. 24 del 30 gennaio 2007) (il "Provvedimento"). 
  Pertanto, ai sensi e per gli effetti dell'articolo  13  del  Codice
Privacy, il Cessionario - in nome proprio nonche' dei Cedenti e degli
altri soggetti di seguito individuati - informa di aver ricevuto  dai
Cedenti, nell'ambito della cessione dei Crediti di  cui  al  presente
avviso, i Dati Personali  relativi  agli  Interessati  contenuti  nei
documenti e nelle evidenze informatiche connesse ai Crediti. 
  Il Cessionario  informa,  in  particolare,  che  i  Dati  Personali
saranno trattati esclusivamente nell'ambito della normale  attivita',
secondo le finalita' legate al perseguimento dell'oggetto sociale del
Cessionario e, quindi: 
  (i) per l'adempimento ad obblighi di legge o regolamentari; e 
  (ii)  per  finalita'  strettamente  connesse  e  strumentali   alla
gestione  del  rapporto  con  i   debitori/garanti   ceduti   nonche'
all'emissione  di  titoli   della   cartolarizzazione   ovvero   alla
valutazione ed analisi dei Crediti ceduti. 
  Resta inteso che non verranno trattati dati  "sensibili"  (art.  4,
comma 1 lettera d, del Codice Privacy). 
  Il trattamento  dei  Dati  Personali  avverra'  mediante  strumenti
manuali, informatici e telematici con logiche strettamente  correlate
alle finalita' sopra menzionate e, comunque, in modo da garantire  la
sicurezza e la riservatezza dei Dati Personali. Si precisa che i Dati
Personali vengono registrati e formeranno oggetto di  trattamento  in
base ad un obbligo  di  legge  ovvero  sono  strettamente  funzionali
all'esecuzione del rapporto in essere con gli stessi debitori  ceduti
e pertanto la natura del conferimento e' obbligatoria  in  quanto  un
eventuale rifiuto renderebbe impossibile l'esecuzione del rapporto in
essere. 
  I Dati Personali potranno anche essere  comunicati  all'estero  per
dette finalita' ma solo a soggetti che operino in Paesi  appartenenti
all'Unione Europea. Potranno essere comunicati alla Banca d'Italia  e
alle altre autorita' governative e regolamentari che eventualmente ne
abbiano titolo, in conformita' alle norme di legge e/o  regolamentari
applicabili, ai revisori dei conti, consulenti e professionisti, alle
societa'  di  servizi  e  a  tutti  gli  altri  soggetti   cui   tali
comunicazioni devono essere  fatte  ai  fini  dello  svolgimento  dei
servizi e per l'esatto e diligente adempimento degli obblighi imposti
dalla normativa vigente. In ogni caso, i Dati Personali  non  saranno
oggetto di diffusione. 
  L'elenco completo ed  aggiornato  dei  soggetti  ai  quali  i  Dati
Personali possono essere comunicati e di quelli che ne possono venire
a  conoscenza  in  qualita'  di  responsabili  del   trattamento   (i
"Responsabili"), unitamente alla presente informativa, saranno  messi
a  disposizione  presso  la  sede  legale  del  Cessionario  e/o   di
Centotrenta Servicing S.p.A. 
  Possono altresi' venire a conoscenza dei Dati Personali in qualita'
di incaricati del trattamento - nei limiti  dello  svolgimento  delle
mansioni assegnate - persone fisiche appartenenti alle categorie  dei
consulenti e dei  dipendenti  delle  societa'  esterne  nominate  dai
Responsabili, ma sempre e comunque  nei  limiti  delle  finalita'  di
trattamento di cui sopra. 
  Titolare autonomo del trattamento dei Dati  Personali  e'  Yamadori
SPV S.r.l., con sede legale all'indirizzo sopra indicato. 
  Responsabili del trattamento dei Dati  Personali  sono  Centotrenta
Servicing S.p.A, con sede legale in Milano, via San  Prospero  n.  4,
codice fiscale e numero  iscrizione  al  Registro  delle  Imprese  di
Milano n. 07524870966 e  Frontis  NPL  S.p.A.,  con  sede  legale  in
Milano, Via Fatebenefratelli n. 10, codice  fiscale,  partita  IVA  e
numero iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 06579330967. 
  Il Cessionario informa, infine, che la legge attribuisce a ciascuno
degli Interessati gli specifici diritti di  cui  all'articolo  7  del
Codice Privacy; a mero titolo esemplificativo  e  non  esaustivo,  il
diritto di chiedere e ottenere la conferma dell'esistenza o meno  dei
propri Dati  Personali,  di  conoscere  l'origine  degli  stessi,  le
finalita'  e   modalita'   del   trattamento,   l'aggiornamento,   la
rettificazione nonche', qualora vi abbiano interesse,  l'integrazione
dei Dati Personali medesimi. Gli Interessati possono,  altresi',  nei
limiti imposti dalla legge, richiedere la correzione, l'aggiornamento
o  l'integrazione  dei  dati  inesatti  o   incompleti,   ovvero   la
cancellazione o il blocco per i Dati Personali trattati in violazione
di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi  legittimi  da
evidenziare  nella  richiesta  (ai  sensi  dell'art.  7  del   Codice
Privacy). 
  I debitori ceduti e gli eventuali loro garanti, successori o aventi
causa e altri interessati, potranno  rivolgersi  per  ogni  ulteriore
informazione e per esercitare i diritti previsti all'articolo  7  del
Codice Privacy, nel corso  delle  ore  di  apertura  di  ogni  giorno
lavorativo bancario, a: 
  YAMADORI SPV S.R.L., con sede in Via San Prospero n. 4, Milano 
  Telefono: 02-45472239 - Fax: 02-72022410 
  CENTROTRENTA SERVICING S.P.A., con sede in Via San Prospero  n.  4,
Milano 
  Telefono:   02-86460862   -   Indirizzo   di   posta   elettronica:
info@centotrenta.com 
  FRONTIS NPL S.P.A., con sede in Via Fatebenefratelli n. 10, Milano 
  Telefono:   02-00688711   -   Indirizzo   di   posta   elettronica:
info@frontisnpl.it 
  Milano, 9 gennaio 2018 

Yamadori SPV S.r.l. - Il presidente del consiglio di amministrazione 
                          Antonio Caricato 

 
TX18AAB341
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A