SPV PROJECT 1516 S.R.L.

Societa' a responsabilita' limitata con socio unico costituita ai
sensi dell'articolo 3 della Legge 130/99


Iscritta all'elenco delle societa' veicolo per la cartolarizzazione -
SPV ai sensi del Provvedimento della Banca d'Italia del 7 giugno 2017
al n. 35271.6

Sede legale: via Alessandro Pestalozza, 12/14 - Milano
Capitale sociale: Euro 10.000,00 i.v.
Registro delle imprese: Milano 09285310968
Codice Fiscale: 09285310968

(GU Parte Seconda n.16 del 8-2-2018)

 
Avviso di cessione di crediti  pro  soluto  ai  sensi  del  combinato
disposto degli articoli 1, 4 e 7.1 della Legge 30 aprile 1999, n. 130
in  materia  di  cartolarizzazione  di  crediti  (la   "Legge   sulla
Cartolarizzazione"),    corredato    dall'informativa    ai     sensi
dell'articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.  196  (il
"Codice  in  Materia  di  Protezione  dei  Dati  Personali")  e   del
provvedimento dell'Autorita'  Garante  per  la  Protezione  dei  Dati
                    Personali del 18 gennaio 2007 
 

  SPV PROJECT 1516 S.r.l., con sede legale in Milano, Via  Alessandro
Pestalozza  12/14,  20131,  capitale  sociale  di   Euro   10.000,00,
iscrizione al Registro delle  Imprese  di  Milano  n.  09285310968  e
nell'elenco delle societa' veicolo di cartolarizzazione tenuto  dalla
Banca d'Italia con n. 35271.6 (il "Cessionario")  comunica  che,  con
contratto di cessione concluso in data 31 gennaio 2018 ai sensi degli
articoli  1,  4  e  7.1  della  Legge  sulla  Cartolarizzazione   (il
"Contratto di Cessione"), ha acquistato pro soluto da Intesa Sanpaolo
S.p.A. (gia', Cariplo - Cassa di Risparmio delle  Provincie  Lombarde
S.p.A.), con sede legale in Torino,  10121,  Piazza  San  Carlo  156,
capitale sociale Euro 8.731.984.115,92 i.v.,  C.F.  e  iscrizione  al
Registro delle Imprese di Torino n. 00799960158, P. IVA  10810700152,
iscritta all'Albo delle Banche tenuto presso  la  Banca  d'Italia  ai
sensi dell'art. 13 del Testo Unico Bancario al  n.  5361,  Capogruppo
del "Gruppo Intesa Sanpaolo" iscritto  all'Albo  dei  Gruppi  Bancari
presso Banca d'Italia ai  sensi  dell'articolo  64  del  Testo  Unico
Bancario (il "Cedente"), con efficacia economica 1 dicembre 2017  (la
"Data di Efficacia Economica") e con efficacia giuridica  02.02.2018,
tutti i crediti per capitale, interessi  (anche  di  mora),  spese  e
altri accessori, un elenco analitico  dei  quali  e'  richiamato  nel
Contratto di Cessione (i "Crediti"), derivanti da mutui  ipotecari  e
fondiari, conti correnti ipotecari  e  ordinari  accesi  nel  periodo
intercorrente tra il  1987  e  il  2011,  come  meglio  indicati  nel
Contratto di Cessione. 
  I suddetti Crediti sono qualificabili come crediti  deteriorati  in
base alle disposizioni di Banca d'Italia e per  gli  effetti  di  cui
all'articolo 7.1, comma 6 della Legge sulla Cartolarizzazione. 
  Ai sensi del combinato disposto degli articoli 4 e 7.1 della  Legge
sulla Cartolarizzazione, alla  data  di  pubblicazione  del  presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale, nei confronti dei debitori ceduti si
producono gli effetti indicati all'articolo 1264 del codice civile  e
i privilegi e le garanzie di qualsiasi tipo, da chiunque  prestati  o
comunque esistenti a favore del  Cedente  in  relazione  ai  Crediti,
nonche' le trascrizioni nei pubblici registri degli atti di  acquisto
dei  beni  oggetto  di  locazione  finanziaria  conservano  la   loro
validita' e il loro grado a favore del Cessionario, senza  necessita'
di alcuna formalita' o annotazione. 
  Sul                          sito                          internet
https://gaia.zenithservice.it/listacrediticeduti.aspx  saranno   resi
disponibili, fino all'estinzione del relativo credito ceduto, i  dati
indicativi dei Crediti, nonche' la  conferma  dell'avvenuta  cessione
per i debitori ceduti che ne faranno richiesta. 
  Zenith  Service  S.p.A  e'  stata  incaricata  dal  Cessionario  di
svolgere, in relazione ai crediti oggetto della cessione, il ruolo di
soggetto incaricato della riscossione dei crediti e  dei  servizi  di
cassa e pagamento e responsabile  della  verifica  della  conformita'
delle operazioni alla legge  e  al  prospetto  informativo  ai  sensi
dell'articolo 2, comma 3, lettera (c), comma 6 e  comma  6-bis  della
Legge  sulla  Cartolarizzazione.  Zenith  Service  S.p.A,  nella  sua
qualita' di soggetto incaricato della riscossione dei crediti  e  dei
servizi di cassa e pagamento, ha conferito a Officine CST S.p.A.  con
sede legale in Via Serchio 7, 00198  Roma,  l'incarico  di  porre  in
essere talune attivita' ricomprese tra quelle delegabili a  norma  di
legge, ivi incluse, in particolare, le attivita' relative al recupero
(giudiziale e stragiudiziale) dei  crediti  oggetto  della  cessione,
anche, se del caso, attraverso l'escussione delle relative garanzie. 
  In forza dell'incarico di cui al precedente paragrafo,  i  debitori
ceduti e gli  eventuali  loro  garanti,  successori  o  aventi  causa
dovranno pagare ogni somma dovuta in relazione ai crediti  e  diritti
ceduti a SPV Project 1516 S.r.l., con sede legale in  Via  Alessandro
Pestalozza 12/14 - 20131 Milano  (MI)  nelle  forme  nelle  quali  il
pagamento di tali somme era consentito per contratto o  in  forza  di
legge  anteriormente  alla  suddetta   cessione,   salvo   specifiche
indicazioni in senso diverso che  potranno  essere  tempo  per  tempo
comunicate ai debitori ceduti. 
  I debitori ceduti e gli eventuali loro garanti, successori o aventi
causa potranno consultare per ogni  ulteriore  informazione  il  sito
internet https://gaia.zenithservice.it/listacrediticeduti.aspx 
  Informativa Privacy 
  La cessione dei Crediti da parte del  Cedente  al  Cessionario,  ai
sensi e per gli effetti del Contratto di  Cessione,  unitamente  alla
cessione di ogni altro diritto, garanzia e titolo in relazione a tali
Crediti,  ha   comportato   necessariamente   il   trasferimento   al
Cessionario di dati personali - anagrafici, patrimoniali e reddituali
- relativi a persone fisiche,  inclusi,  principalmente,  i  debitori
ceduti e i rispettivi garanti, contenuti tra  l'altro  in  documenti,
banche dati ed evidenze informatiche connesse ai Crediti  ceduti.  Il
Cessionario e' dunque tenuto a fornire agli interessati,  tra  cui  i
debitori ceduti, rispettivi garanti, reciproci  successori  e  aventi
causa, l'informativa di cui all'articolo 13 del Codice in Materia  di
Protezione dei Dati Personali (tali fonti normative, come di volta in
volta  applicabili,  la  "Legge  sulla  Privacy").  I  termini  "dati
personali", "interessati", "titolare del trattamento",  "responsabile
del trattamento" sono usati qui di seguito con  il  significato  loro
attribuito dalla Legge sulla Privacy. 
  L'acquisizione dei dati personali e'  obbligatoria  per  realizzare
l'operazione di cessione dei Crediti e la loro cartolarizzazione, che
in assenza sarebbero precluse. 
  Il Cessionario, in qualita' di titolare del  trattamento,  adiuvata
dai responsabili del  trattamento  (interni  ed  esterni),  tratta  e
trattera' i dati personali cosi' acquisiti nel rispetto  della  Legge
sulla Privacy, per finalita' connesse e strumentali: all'acquisizione
dei Crediti (inclusi due diligence e finanziamento) e alla successiva
gestione  dei  Crediti,  all'emissione  di  titoli   da   parte   del
Cessionario, alla valutazione ed  analisi  dei  Crediti  (insieme  ai
comitati dei portatori dei titoli di cartolarizzazione e ai master  e
special servicer, agenzie di rating),  all'incasso  dei  medesimi  e,
piu'  in  generale,  per  la  realizzazione   di   un'operazione   di
cartolarizzazione, ai sensi del combinato disposto degli articoli 4 e
7.1 della Legge sulla Cartolarizzazione,  nonche'  nell'ambito  delle
attivita'  legate  al  perseguimento  dell'oggetto  sociale   e   per
finalita' strettamente legate all'adempimento di obblighi  di  legge,
regolamenti e normativa comunitaria ovvero a  disposizioni  impartite
da organi di vigilanza e controllo e da Autorita' a cio'  legittimate
dalla legge (complessivamente, le "Finalita' del Trattamento"). 
  In relazione alle Finalita' del  Trattamento  dianzi  indicate,  il
trattamento dei dati personali avverra' mediante  strumenti  manuali,
informatici e telematici  con  logiche  strettamente  correlate  alle
finalita'  stesse  e  in  modo  da  garantire  la  sicurezza   e   la
riservatezza dei dati personali. I dati  forniti  saranno  conservati
per  tutta  la  durata  del  credito  e  anche  successivamente   per
l'espletamento di tutti gli adempimenti di legge  e  per  la  difesa,
anche in giudizio, degli interessi del titolare. 
  Per le finalita' di cui sopra, i  dati  personali  potranno  essere
comunicati, a titolo esemplificativo, (i) a societa', associazioni  o
studi professionali che prestano attivita' di assistenza o consulenza
al Cedente e/o al Cessionario (inclusi due diligence provider, master
servicer o special servicer),  (ii)  a  controllate,  controllanti  o
societa' soggette a comune controllo e  a  societa'  collegate  o  ai
detentori  dei  titoli  della  cartolarizzazione,  nonche'  (iii)   a
societa' di recupero crediti,  finanziatori,  assicuratori,  partner,
fornitori, agenti e consulenti (anche IT), nonche' revisori. Pertanto
i rispettivi dipendenti e collaboratori potranno venire a  conoscenza
dei dati personali  in  qualita'  di  incaricati  del  trattamento  e
nell'ambito e nei limiti  delle  mansioni  assegnate  loro.  L'elenco
completo dei responsabili del trattamento e' consultabile  presso  la
sede legale del Cessionario. Il Cessionario e/o  i  responsabili  del
trattamento potranno trasferire i dati personali all'estero in Europa
in conformita' alle previsione della Legge sulla Privacy. 
  La Legge sulla Privacy attribuisce a ciascuno interessato specifici
diritti tra cui il diritto di (a) accedere in  qualunque  momento  ai
propri dati  personali,  e,  in  particolare,  ottenere  la  conferma
dell'esistenza o meno di dati personali che li riguardano e  la  loro
comunicazione in forma intelligibile, conoscere l'origine  dei  dati,
le finalita' e le modalita' del trattamento;  ottenere  l'indicazione
degli  estremi  identificativi  del  titolare  del  trattamento,  dei
responsabili del trattamento e dei  soggetti  o  delle  categorie  di
soggetti ai quali i dati personali  possono  essere  comunicati;  (b)
verificare l'esattezza dei dati personali o chiederne  l'integrazione
o l'aggiornamento oppure la rettifica; (c) chiedere la cancellazione,
la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati  trattati  in
violazione di legge, nonche' di opporsi  in  ogni  caso,  per  motivi
legittimi, al loro trattamento; (d) proporre un  reclamo  al  Garante
per la protezione  dei  dati  personali;  (e)  esercitare  gli  altri
diritti previsti dalla Legge sulla Privacy. Gli interessati  potranno
rivolgersi per ogni ulteriore  informazione  e  per  l'esercizio  dei
diritti  di  cui  all'articolo  7  della  Legge  sulla   Privacy   al
Cessionario. 
  Per qualsiasi informazione o richiesta concernente  la  tutela  dei
dati personali  trattati  dal  Cessionario  si  prega  di  contattare
quest'ultimo al seguente indirizzo: Milano, Via Alessandro Pestalozza
12/14, 20131. 
  Milano, 2 febbraio 2018 

          SPV Project 1516 S.r.l. - L'amministratore unico 
                     avv. Francesca Romana Amato 

 
TX18AAB1228
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A