BANCA CRAS CREDITO COOPERATIVO TOSCANO - SIENA SOC. COOP.

Iscritto all'albo delle banche cod. n. 4687.00

Sede legale: via del Crocino, 2 - Sovicille (SI)
Registro delle imprese: Siena 00049280522

(GU Parte Seconda n.28 del 8-3-2018)

 
Avviso di cessione di crediti pro soluto - ai sensi dell'articolo  58
del Decreto Legislativo  1°  settembre  1993,  n.  385  (il  "Decreto
Legislativo  385/1993")  ed  informativa  ai  debitori   ceduti   sul
trattamento dei dati personali, ai sensi dell'articolo 13 del Decreto
   Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (il "Codice della Privacy") 
 

  Banca CRAS  Credito  Cooperativo  Toscano  -  Siena  soc  coop  (la
"Cessionaria" o "Banca"), comunica che, in forza di un  contratto  di
cessione di crediti pecuniari concluso in data [22] febbraio 2018, ed
avente data  di  efficacia  giuridica  23  febbraio  2018,  ai  sensi
dell'articolo 58 del Decreto Legislativo 385/1993, ha acquistato  pro
soluto da Credico Finance 6 S.r.l. (la "Cedente"  o  la  "Societa'"),
con effetti economici alla data del 31 gennaio 2018, alle  ore  23:59
(la  "Data  di  Efficacia  Economica"),  un  portafoglio  di  crediti
individuabili  in  blocco  ai  sensi  dell'articolo  58  del  Decreto
Legislativo 385/1993, ed identificati sulla base di criteri oggettivi
come di seguito indicati. In particolare, sono  stati  oggetto  della
cessione tutti i crediti per capitale residuo alla Data di  Efficacia
Economica, interessi maturati e non pagati  alla  Data  di  Efficacia
Economica, interessi maturandi a  partire  dalla  Data  di  Efficacia
Economica nonche' qualsiasi altro  accessorio  dei  crediti  ed  ogni
altra  somma  eventualmente  dovuta  (complessivamente  i  "Crediti")
derivanti  da   contratti   di   mutuo   ipotecario   commerciali   e
residenziali, (i "Contratti di Mutuo"), che soddisfino alla  Data  di
Efficacia Economica i seguenti criteri di selezione: 
  (a) crediti derivanti da Contratti di Mutuo denominati in Euro; 
  (b) crediti derivanti da Contratti di Mutuo  regolati  dalla  legge
italiana; e 
  (c) crediti che sono stati ceduti dalla Cessionaria  alla  Societa'
ai sensi di un contratto di cessione stipulato in data 31 maggio 2006
nell'ambito della  Cartolarizzazione,  come  da  pubblicazione  nella
Gazzetta Ufficiale n. 131  dell'8  giugno  2006,  parte  II,  sezione
"Altri annunzi commerciali". 
  Unitamente  ai  Crediti  sono  stati   altresi'   trasferiti   alla
Cessionaria, senza bisogno di alcuna formalita' e annotazione,  salvo
iscrizione della cessione presso il registro delle  imprese  e  salvo
eventuali forme alternative di pubblicita' della  cessione  stabilite
dalla  Banca  d'Italia,  ai  sensi  dell'articolo  58   del   Decreto
Legislativo 385/1993, tutti gli altri diritti (inclusi i  diritti  di
garanzia) spettanti alla Cedente in relazione ai Crediti, incluse  le
garanzie  ipotecarie  e  le  altre  garanzie  reali  e  personali,  i
privilegi  e  le  cause  di  prelazione,  gli  accessori,  i  diritti
derivanti da qualsiasi polizza assicurativa sottoscritta in relazione
ai Crediti, ai relativi  Contratti  di  Mutuo  ed  ai  relativi  beni
immobili e, piu' in generale, ogni diritto, ragione e pretesa  (anche
ai danni), azione ed eccezione sostanziali e processuali, facolta'  e
prerogativa ad essi inerenti o comunque accessori, derivanti da  ogni
legge applicabile. 
  Inoltre, a seguito  della  cessione,  la  Cessionaria  e'  divenuta
esclusiva titolare dei Crediti  e,  di  conseguenza,  "Titolare"  del
trattamento dei dati personali relativi ai debitori ceduti e  con  la
presente intende fornire ai debitori ceduti e agli eventuali  garanti
alcune informazioni riguardanti l'utilizzo dei dati personali. 
  Ai sensi e per gli effetti del Codice della Privacy, la Cessionaria
non trattera' dati definiti dal Codice della Privacy come "sensibili"
se non in stretta ottemperanza con quanto previsto dal  Codice  della
Privacy e dalla relativa normativa di attuazione. 
  I dati personali continueranno ad essere  trattati  con  le  stesse
modalita' e per le stesse finalita' per  le  quali  gli  stessi  sono
stati raccolti in sede di instaurazione dei rapporti,  cosi'  come  a
suo tempo illustrate. In particolare, la Cessionaria trattera' i dati
personali per finalita'  connesse  e  strumentali  alla  gestione  ed
amministrazione del portafoglio di crediti ceduti;  al  recupero  del
credito (ad es. conferimento a legali dell'incarico professionale del
recupero del credito, etc.); agli  obblighi  previsti  da  leggi,  da
regolamenti e dalla normativa  comunitaria  nonche'  da  disposizioni
emesse da autorita' a cio' legittimate dalla legge  e  da  organi  di
vigilanza e controllo. 
  Per il trattamento per le su estese finalita' non e'  richiesto  il
consenso dei  debitori  ceduti,  mentre  l'eventuale  opposizione  al
trattamento comportera' l'impossibilita' di prosecuzione del rapporto
di mutuo, imponendo l'immediata estinzione del debito residuo. 
  In relazione alle  indicate  finalita',  il  trattamento  dei  dati
personali  avviene  mediante   strumenti   manuali,   informatici   e
telematici con logiche strettamente correlate alle  finalita'  stesse
e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza  dei
dati stessi. 
  Per lo svolgimento della propria attivita' di gestione  e  recupero
crediti,  la  Cessionaria  comunichera'  i  dati  personali  per   le
"finalita' del trattamento cui sono destinati  i  dati",  a  persone,
societa', associazioni o studi professionali che  prestano  attivita'
di assistenza o consulenza in materia legale e societa'  di  recupero
crediti. 
  I dati potranno essere comunicati anche a societa' esterne per  (i)
lo  svolgimento  di  attivita'  necessarie  per  l'esecuzione   delle
disposizioni ricevute dalla clientela; (ii) il controllo delle  frodi
e il recupero dei crediti; (iii)  il  controllo  della  qualita'  dei
servizi forniti alla clientela nonche' l'espansione  dell'offerta  di
prodotti. Un elenco  dettagliato  di  tali  soggetti  e'  disponibile
presso la sede della Cessionaria, come sotto indicato. 
  I soggetti esterni, ai  quali  possono  essere  comunicati  i  dati
sensibili  del  cliente  a  seguito  del   suo   espresso   consenso,
utilizzeranno i medesimi in  qualita'  di  "titolari"  ai  sensi  del
Codice  della  Privacy,  in   piena   autonomia,   essendo   estranei
all'originario trattamento effettuato presso la Cessionaria. 
  I diritti previsti all'articolo 7 del Codice della Privacy potranno
essere  esercitati  anche  mediante  richiesta   scritta   al   nuovo
"Titolare", Banca Cras Credito  Cooperativo  Toscano-Siena,  Via  del
Crocino 2, 53018 - Sovicille (SI). 
  Ogni informazione potra' essere piu' agevolmente  richiesta  presso
le sedi in cui e' sorto il rapporto contrattuale ovvero per  iscritto
al  numero  di  fax  0577-314471  ovvero   all'indirizzo   di   posta
elettronica bancacras@cras.it. 
  Gli obblighi di comunicazione alla clientela ai fini della  Sezione
IV (Comunicazioni alla Clientela) della normativa sulla  "Trasparenza
delle  Operazioni  e  dei  Servizi  Bancari  e  Finanziari"   saranno
adempiuti dalla Cessionaria, in qualita' di soggetto responsabile  di
tali obblighi di comunicazione. 
  Sovicille, 05/03/2018 

Banca CRAS Credito Cooperativo  Toscano  -  Siena  Soc.  Coop.  -  Il
                        presidente del C.d.A. 
                           Faccendi Florio 

 
TX18AAB2177
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A