Art. 16 
 
          Modifiche all'articolo 17 del decreto legislativo 
                           n. 33 del 2013 
 
  1. All'articolo 17 del decreto legislativo  n.  33  del  2013  sono
apportate le seguenti modificazioni: 
  a) al comma  1,  le  parole  «Le  pubbliche  amministrazioni»  sono
sostituite  dalle   seguenti:   «Fermo   restando   quanto   previsto
dall'articolo 9-bis, le pubbliche amministrazioni» e le  parole  «con
la  indicazione  delle   diverse   tipologie   di   rapporto,   della
distribuzione di questo personale tra le diverse  qualifiche  e  aree
professionali,» e «La pubblicazione comprende l'elenco  dei  titolari
dei contratti a tempo determinato.» sono soppresse; 
  b) al comma  2,  le  parole  «Le  pubbliche  amministrazioni»  sono
sostituite  dalle   seguenti:   «Fermo   restando   quanto   previsto
dall'articolo  9-bis,  le  pubbliche  amministrazioni»  e  le  parole
«articolato per aree professionali,» sono soppresse. 
 
			          Note all'art. 16: 
              Si riporta il testo dell'articolo 17 del citato decreto
          legislativo 14 marzo  2013,  n.  33,  come  modificato  dal
          presente decreto: 
                «Art.  17.  (Obblighi  di  pubblicazione   dei   dati
          relativi al personale non a tempo indeterminato) - 1. Fermo
          restando quanto previsto dall'articolo 9-bis, le  pubbliche
          amministrazioni  pubblicano  annualmente,  nell'ambito   di
          quanto previsto dall'articolo 16, comma 1, i dati  relativi
          al  personale  con  rapporto  di   lavoro   non   a   tempo
          indeterminato, ivi compreso  il  personale  assegnato  agli
          uffici  di  diretta  collaborazione  con  gli   organi   di
          indirizzo politico. 
              2. Fermo restando quanto previsto dall'articolo  9-bis,
          le pubbliche amministrazioni pubblicano  trimestralmente  i
          dati relativi al costo complessivo del personale di cui  al
          comma 1, con particolare riguardo  al  personale  assegnato
          agli uffici di diretta collaborazione  con  gli  organi  di
          indirizzo politico.».