MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

COMUNICATO

Provvedimenti    concernenti    la    concessione   del   trattamento
straordinario di integrazione salariale
(GU n.141 del 20-6-2005)
    Con decreto n. 36062 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della  Linificio  e Canapificio Nazionale
S.p.a.,  con sede in Milano, unita' di Fara Gera D'Adda (Bergamo) per
periodo dal 1° febbraio 2005 al 31 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36063 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della  I.C.  Optics  S.r.l.,  con sede in
Gazzada  Schianno  (Varese), unita' di Gazzada Schianno (Varese), per
il periodo dal 3 gennaio 2005 al 2 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36064 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della  Airex  Societa'  a responsabilita'
limitata,  con  sede  in  Robassomero (Torino), unita' di Robassomero
(Torino) per il periodo dal 20 dicembre 2004 al 17 dicembre 2005.
    Con decreto n. 36065 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di attivita', della Roy Automotive Technology S.r.l., con
sede  in  Montanaro  (Torino),  unita'  di Montanaro (Torino), per il
periodo dal 10 gennaio 2005 al 9 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36066 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge  23 luglio  1991,  n. 223, della FBM Hudson Italiana
S.p.a., con sede in Terno D'Isola (Bergamo), unita' di: Terno D'Isola
(Bergamo), per il periodo dal 24 gennaio 2005 al 23 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36067 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale   per  riorganizzazione
aziendale,  art.  1,  legge  n. 223/1991, della Omicron Manufacturing
S.r.l.,  con  sede  in  Rieti,  unita'  di  Rieti, per il periodo dal
10 gennaio 2005 al 9 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36068 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della  Camef  S.r.l., con sede in Fagagna
(Udine),  unita'  di  Fagagna (Udine), per il periodo dal 9 settembre
2004 all'8 settembre 2005.
    Con decreto n. 36069 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale   per  ristrutturazione
aziendale,  art.  1, legge n. 223/1991, della Dai Telecom S.p.a., con
sede  in  Sgonico  (Trieste),  unita'  di  Sgonico  (Trieste), per il
periodo dal 16 luglio 2004 al 15 luglio 2005.
    Con decreto n. 36070 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma 5, legge 23 luglio 1991, n. 223, della Filatura Marchi Giovanni
S.p.a.,  con  sede  in  Biella,  unita' di Biella, per il periodo dal
7 febbraio 2005 al 6 febbraio 2006.
    Con decreto n. 36071 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge  23 luglio 1991, n. 223, della Omega Servizi S.r.l.,
con sede in Roma, unita' di Roma, per il periodo dal 15 dicembre 2004
al 14 dicembre 2005.
    Con decreto n. 36072 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5, legge 3 luglio 1991, n. 223, della Kami S.p.a., con sede in
Airasca  (Torino),  unita'  di  Airasca  (Torino), per il periodo dal
17 gennaio 2005 al 14 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36073 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge 23 luglio 1991, n. 223, della CIE Cablaggi Elettrici
S.r.l.,  con  sede  in  Sant'Agata  de'  Goti  (Benevento), unita' di
Santagata de' Goti (Benevento), per il periodo dal 10 gennaio 2005 al
9 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36074 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale   per  ristrutturazione
aziendale, art. 1, legge n. 223/1991, della Fiat Gm Powertrain Italia
S.r.l.,  con  sede  in Torino, unita' di Termoli (Campobasso), per il
periodo dal 30 agosto 2004 al 26 settembre 2004.
    Con decreto n. 36075 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge  23 luglio  1991,  n. 223, della Societa' per azioni
meccanica  di  precisione  S.p.a.,  con  sede  in Bologna, unita' di:
Ascoli  Piceno,  Bologna,  per  il  periodo  dal  17 gennaio  2005 al
16 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36076 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma 5, legge 23 luglio 1991, n. 223, della Tirrena Macchine S.r.l.,
con  sede  in  Massa, unita' di Massa, per il periodo dal 13 dicembre
2004 al 12 dicembre 2005.
    Con decreto n. 36077 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della Nortel Networks S.p.a., con sede in
Milano,  unita'  di  Palermo,  per  il  periodo dal 16 agosto 2004 al
15 agosto 2005.
    Con decreto n. 36078 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale   per  riorganizzazione
aziendale,  art.  1,  legge n. 223/1991, della Double One S.p.a., con
sede  in  Milano,  unita' di: Bergamo, Cervignano del Friuli (Udine),
Cinisello Balsamo (Milano), Gallarate (Varese), Genova, Milano, Pisa,
San  Martino  Siccomario (Pavia), Torino, Verona, Villorba (Treviso),
per il periodo daI 6 settembre 2004 al 5 marzo 2005.
    Con decreto n. 36079 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della Maglificio Irge S.p.a., con sede in
Turbigo  (Milano),  unita'  di  Turbigo  (Milano), per il periodo dal
10 gennaio 2005 al 9 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36080 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione  di  attivita',  della Domenico Russo & Figlio S.p.a., con
sede in Benevento, unita' di Benevento, per il periodo dal 31 gennaio
2005 al 30 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36081 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione di attivita', della Filatura Paschetto S.r.l., con sede in
Sandigliano  (Biella), unita' di Sandigliano (Biella), per il periodo
dal 15 novembre 2004 al 14 novembre 2005.
    Con decreto n. 36082 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge  23 luglio  1991,  n. 223, della Raffaele Alois e C.
S.r.l.,  con  sede  in Caserta, unita' di Caserta, per il periodo dal
31 gennaio 2005 al 30 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36083 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale   per  riorganizzazione
aziendale,  art.  1,  legge  n. 223/1991, della Unico La Farmacia Dei
Farmacisti  S.p.a.,  con  sede in Lainate (Milano), unita' di Novara,
per il periodo dal 1° febbraio 2005 al 31 luglio 2005.
    Con decreto n. 36084 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma 5, legge 23 luglio 1991, n. 223, della Gamfior S.p.a., con sede
in  Torino,  unita'  di  Torino, per il periodo dal 3 gennaio 2005 al
2 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36085 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5, legge 23 luglio 1991, n. 223, della Tectel S.r.l., con sede
in Chatillon (Aosta), unita' di Chatillon (Aosta), per il periodo dal
10 gennaio 2005 al 9 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36086 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge  23 luglio 1991, n. 223, della Boglietti S.p.a., con
sede  in  Ponderano  (Biella),  unita'  di Ponderano (Biella), per il
periodo dal 14 febbraio 2005 al 13 febbraio 2006.
    Con decreto n. 36087 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge 23 luglio 1991, n. 223, della Mecof S.p.a., con sede
in  Belforte  Monferrato (Alessandria), unita' di Belforte Monferrato
(Alessandria), per il periodo dal 10 gennaio 2005 al 9 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36088 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5, legge 23 luglio 1991, n. 223, della Emilio Di Mauro S.p.a.,
con  sede  in  Cava de' Tirreni (Salerno), unita' di Cava de' Tirreni
(Salerno), per il periodo dal 18 gennaio 2005 al 17 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36089 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma 5, legge 23 luglio 1991, n. 223, della Gestind S.p.a., con sede
in  Bruzolo  (Torino), unita' di Bruzolo (Torino), per il periodo dal
17 gennaio 2005 al 16 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36090 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario  di integrazione salariale per crisi aziendale, art. 1,
comma  5,  legge  23 luglio 1991, n. 223, della Metalmeccanica Val di
Sangro  di  F.  Tonelli  &  C. S.n.c., con sede in Lanciano (Chieti),
unita'  di:  Atessa  (Chieti),  Paglieta (Chieti), per il periodo dal
9 dicembre 2003 al 9 aprile 2004.
    Con decreto n. 36091 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale  per  crisi  aziendale,
cessazione di attivita', della Lediberg S.p.a., con sede in San Paolo
D'Argon  (Bergamo),  unita' di Vicenza, per il periodo dal 31 gennaio
2005 al 30 gennaio 2006.
    Con decreto n. 36092 del 6 maggio 2005 e' concesso il trattamento
straordinario   di   integrazione   salariale   per  ristrutturazione
aziendale, art. 1, legge n. 223/1991, della Silia S.p.a., con sede in
Pignataro Maggiore (Caserta), unita' di Pignataro Maggiore (Caserta),
per il periodo dal 1° gennaio 2005 al 30 giugno 2005.