DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 7 maggio 2008 

Nomina del Presidente del Consiglio dei Ministri.
(GU n.108 del 9-5-2008)
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
  Visto l'art. 92 della Costituzione;
  Visto  l'art.  1,  comma  2,  della  legge  23 agosto 1988, n. 400,
recante  disciplina  dell'attivita'  di  Governo  e ordinamento dalla
Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  Visto  il  proprio  decreto in data odierna con il quale sono state
accettate  le dimissioni che il Presidente del Consiglio dei Ministri
on.  prof. Romano Prodi ha presentato in data 24 gennaio 2008 in nome
proprio e dei colleghi Ministri componenti il Consiglio medesimo;
  Considerato   che   l'on.  dott.  Silvio  Berlusconi,  deputato  al
Parlamento,  ha  accettato  l'incarico  conferitogli in data 7 maggio
2008, di formare il Governo;
                              Decreta:
  L'on.  dott. Silvio Berlusconi, deputato al Parlamento, e' nominato
Presidente del Consiglio dei Ministri.
  Il  presente  decreto  sara' comunicato alla Corte dei conti per la
registrazione.
    Dato a Roma, addi' 7 maggio 2008
                             NAPOLITANO
                              Berlusconi,  Presidente  del  Consiglio
                              dei Ministri

Registrato alla Corte dei conti il 9 maggio 2008
Ministeri  istituzionali,  Presidenza  del  Consiglio  dei  Ministri,
registro n. 5, foglio n. 133