ROMA CAPITALE

DIARIO

Diario delle prove scritte del concorso pubblico, per esami,  per  il
  conferimento di tre posti nel  profilo  professionale  di  avvocato
  dirigente. 
(GU n.6 del 22-1-2013)
 
    Le prove scritte della procedura selettiva pubblica,  per  esami,
per il  conferimento  di  tre  posti  nel  profilo  professionale  di
avvocato dirigente - avviso di  indizione  Gazzetta  Ufficiale  -  4ª
serie speciale «Concorsi» del 30 dicembre 2011  -  in  conformita'  a
quanto disposto dal relativo bando di concorso, si svolgeranno presso
i locali della Fiera di Roma, sita in Roma, via Portuense n.  1645  -
Ingresso Nord Padiglione n. 9, secondo il seguente calendario: 
      Mercoledi' 13 marzo  2013  ore  8.00:  prima  prova  scritta  -
diritto civile e diritto processuale civile; 
      Giovedi' 14 marzo  2013  ore  8.00:  seconda  prova  scritta  -
diritto penale e diritto processuale penale; 
      Venerdi' 15 marzo 2013 ore 8.00: terza prova scritta -  diritto
amministrativo diritto processuale amministrativo. 
      
    Le prove scritte si svolgeranno in conformita' a quanto stabilito
dall'art. 4 del bando di concorso. 
    Sono ammessi a sostenere la prova orale i candidati  che  abbiano
ottenuto in ciascuna delle prove  scritte  una  votazione  di  almeno
21/30. 
    Il presente avviso di convocazione ha valore di notifica a  tutti
gli effetti nei  confronti  dei  candidati  ammessi  ed  ammessi  con
riserva alle prove scritte, in  conformita'  a  quanto  previsto  dal
relativo bando. I candidati  dovranno  presentarsi  nel  giorno,  nel
luogo e nell'ora stabiliti dal calendario  sopraindicato,  muniti  di
documento di identita' in corso di validita'. 
    I concorrenti che non si presenteranno nei giorni, nel  luogo  ed
agli orari sopraindicati, saranno considerati rinunciatari e ritenuti
esclusi dalla procedura. 
    Si precisa che durante lo svolgimento delle prove  d'esame  sara'
possibile consultare esclusivamente i testi dei codici e delle  leggi
ed i dizionari della lingua italiana. Non e' consentito l'utilizzo di
testi contenenti note, commenti, annotazioni anche a mano,  raffronti
o richiami dottrinali e giurisprudenziali di qualsiasi genere. 
    E' fatto,  inoltre,  assoluto  divieto  di  introdurre  nell'aula
d'esame  carta   da   scrivere,   appunti,   manoscritti,   libri   o
pubblicazioni  di  qualunque  genere,  telefoni   cellulari,   agende
elettroniche e qualsiasi strumento idoneo alla trasmissione  di  dati
(ricetrasmittenti, pc, palmari, smartphone etc). 
    La  violazione  delle  prescrizioni  di  cui  sopra   comportera'
l'automatica esclusione dal concorso. 
    I candidati che per infermita' temporanea, ovvero  per  patologie
non incompatibili  con  l'idoneita'  fisica  allo  svolgimento  delle
mansioni relative al posto da ricoprire, abbiano esigenza  di  essere
assistiti durante le prove d'esame, devono comunicare,  entro  il  13
febbraio 2013 l'esigenza  stessa  al  Dipartimento  Risorse  Umane  -
Ufficio Concorsi - Via del  Tempio  di  Giove  n.  3  -  00186  Roma.
L'istanza corredata da idonea documentazione potra' essere inviata  a
mezzo fax ai numeri 0667103314 o 0669923177.