MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 23 gennaio 2015 

Ampliamento della circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale
di Livorno. (15A02912) 
(GU n.91 del 20-4-2015)
 
 
 
                  IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE 
                           E DEI TRASPORTI 
 
  Vista la legge 28 gennaio 1994, n. 84  e  successive  modificazioni
recante "Riordino della legislazione in materia portuale"; 
  Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della  navigazione  6
aprile 1994, pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica
italiana n. 116 del 20 maggio 1994, che individua  la  circoscrizione
territoriale dell'Autorita' portuale di Livorno nelle aree  demaniali
marittime, le opere portuali e gli antistanti spazi acquei,  compresi
nel tratto di  costa  che  va  dalla  foce  del  Calambrone  fino  al
porticciolo Nazario Sauro escluso; 
  Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione  16
gennaio 2001, pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica
italiana n. 45 del 23  febbraio  2001,  recante  l'ampliamento  della
circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale di  Livorno  alle
aree demaniali, alle opere portuali ed agli antistanti specchi acquei
compresi nel tratto di costa dell'Isola di Capraia da Punta del Frate
a Punta del Fanale; 
  Considerato che l'Autorita' portuale di  Livorno  ha  acquisito  al
proprio patrimonio due aree di proprieta' privata rispettivamente  di
m² 32.585 e di m² 29.259  ricadenti  nel  territorio  del  comune  di
Collesalvetti ed individuate al Catasto al foglio 49, particella  356
e al foglio 49, particelle 36, 37, 176, 223 e 217; 
  Vista la delibera n.  23  dell'8  ottobre  2014  con  la  quale  il
Comitato portuale dell'Autorita' portuale di Livorno ha  disposto  di
dare avvio  alla  procedura  per  l'inclusione  nella  circoscrizione
territoriale  dell'ente  delle  due  aree  di  proprieta',   ritenute
strategiche per lo sviluppo dei traffici portuali e  della  logistica
del territorio; 
  Vista la nota prot. M_INF/PORTI/12624 del 17 dicembre 2014  con  la
quale il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha  richiesto
agli enti territoriali interessati di esprimere il proprio parere  in
merito  all'inclusione  in  parola  nel  termine  di  20  giorni  dal
ricevimento della nota stessa, precisando  che,  all'inutile  decorso
del termine fissato, il parere si sarebbe considerato reso  in  senso
positivo; 
  Vista la nota del 23 dicembre  2014  con  la  quale  il  comune  di
Collesalvetti ha  espresso  parere  favorevole  all'estensione  della
circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale  di  Livorno  nei
termini deliberati dal Comitato portuale; 
  Considerato che, superato il termine fissato,  alcun  riscontro  e'
stato dato dalla regione Toscana, dalla provincia di  Livorno  e  dai
comuni di Livorno e di Capraia Isola; 
  Ritenuto, pertanto,  ad  oggi,  perfezionato  il  procedimento  per
l'ampliamento della circoscrizione  territoriale  in  parola,  stante
l'operare del meccanismo del silenzio-assenso,  nei  termini  di  cui
sopra, 
  Ritenuta l'opportunita' di accogliere la  richiesta  dell'Autorita'
portuale di Livorno, 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
  La circoscrizione territoriale dell'Autorita' portuale  di  Livorno
e' costituita dalle aree demaniali marittime, dalle opere portuali  e
dagli antistanti spazi acquei compresi nel tratto  di  costa  che  va
dalla Foce del Calambrone fino al porticciolo Nazario Sauro escluso e
dalle  aree  demaniali  marittime,  dalle  opere  portuali  e   dagli
antistanti spazi acquei compresi nel tratto di  costa  dell'Isola  di
Capraia da Punta del Frate a Punta del Fanale, nonche' dalle due aree
di proprieta' dell'Ente, rispettivamente di m² 32.585 e di m² 29.259,
ricadenti nel comune di Collesalvetti ed individuate  al  Catasto  al
foglio 49, particella 356 e al foglio 49, particelle 36, 37, 176, 223
e 217. 
    Roma, 23 gennaio 2015 
 
                                                    Il Ministro: Lupi