Art. 13 
 
                        Graduatorie di merito 
 
    1. La commissione valutatrice di cui al precedente art. 8,  comma
1, lettera a) redige le graduatorie di merito - per ogni corpo  (CEMM
o CP), categoria e settore d'impiego di cui  al  precedente  art.  1,
comma  2  -  sulla  base  della  somma  dei  punteggi  ottenuti   dai
concorrenti  nella  prova  di  selezione   a   carattere   culturale,
logico-deduttivo e professionale e nella valutazione dei titoli. 
    2. La predetta commissione, nella redazione delle graduatorie  di
merito, deve tenere conto di quanto previsto dal precedente  art.  1,
comma 5 in materia di riserva dei posti a concorso. 
    3. A parita' di punteggio, e' data la precedenza  ai  concorrenti
in possesso dei titoli preferenziali di cui all'art.  5  del  decreto
del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n.  487  e  successive
modifiche e integrazioni. Tali titoli devono  essere  posseduti  alla
data di scadenza  del  termine  di  presentazione  della  domanda  di
partecipazione. In caso di ulteriore parita' e' data la precedenza al
concorrente piu' giovane d'eta'. 
    4.  Le  graduatorie  di  merito  sono   approvate   con   decreto
interdirigenziale emanato dalla  DGPM  di  concerto  con  il  Comando
generale del Corpo delle Capitanerie di porto.  Il  predetto  decreto
rappresenta, altresi', l'atto formale di assegnazione delle categorie
e delle eventuali specialita'/qualificazioni. Le precitate  categorie
e le eventuali specialita'/qualificazioni si intenderanno  conseguite
solo in seguito al superamento del corso di formazione  professionale
specialistica iniziale di cui al successivo art. 16. 
    5. Prima della formale approvazione di cui al precedente comma 4,
il punteggio assegnato ai concorrenti sara' reso noto - con carattere
di provvisorieta' e fatti salvi ulteriori provvedimenti di esclusione
adottati dalla DGPM - nel portale dei concorsi e  nel  sito  internet
del Ministero della difesa. Entro  i  dieci  giorni  successivi  alla
pubblicazione, i concorrenti potranno avanzare alla DGPM richiesta di
riesame del punteggio attribuito: 
      se in servizio, per il tramite del Comando di appartenenza; 
      se in congedo, direttamente alla DGPM,  mediante  messaggio  di
posta elettronica certificata da inviare - utilizzando esclusivamente
un  account  di  posta  elettronica   certificata   -   all'indirizzo
persomil@postacert.difesa.it  ovvero  mediante  messaggio  di   posta
elettronica da inviare - utilizzando  esclusivamente  un  account  di
posta elettronica - all'indirizzo persomil@persomil.difesa.it 
    Tale messaggio dovra' recare quale oggetto la dicitura  Ā«Concorso
straordinario VFP 4 MM - cognome nomeĀ». 
    6. Le graduatorie di merito sono  valide  esclusivamente  per  il
presente bando, ferma restando la previsione dell'art. 14. 
    7. Le suddette graduatorie saranno  rese  note  nel  portale  dei
concorsi e nel sito internet del Ministero della  difesa  e  verranno
altresi' pubblicate nel Giornale Ufficiale della Difesa, consultabile
nel sito  www.difesa.it/SGD-DNA/GiornaleUfficiale/Pagine/default.aspx
- Di tale pubblicazione sara' dato avviso nella Gazzetta Ufficiale.