Allegato 
 
                          Programma d'esame 
 
 
                           Prova scritta. 
 
    Svolgimento di  tre  elaborati  in  forma  sintetica  tra  quelli
proposti dalla commissione (uno per ciascuna delle seguenti materie). 
    Diritto delle assicurazioni: 
      L'attivita' assicurativa. 
      La riassicurazione e la coassicurazione. 
      Il ruolo dell'IVASS: poteri regolamentari,  di  intervento,  di
indagine, ispettivi e sanzionatori. 
      La  cooperazione  dell'IVASS  con  le  Autorita'  nazionali   e
comunitarie. 
      Le finalita' della vigilanza assicurativa. 
      L'accesso al mercato assicurativo:  le  imprese  nazionali,  le
imprese comunitarie e quelle extra-comunitarie. 
      La disciplina Solvency II (direttiva 2009/138/CE  e  successive
modifiche/integrazioni), con particolare riferimento: 
        alla  struttura  della  regolamentazione:  misure  di  primo,
secondo e terzo livello; 
        alle  disposizioni  in  materia  di  riserve   tecniche,   di
investimenti, di requisiti patrimoniali e  di  vigilanza  sui  gruppi
assicurativi; 
        alle disposizioni in materia di governance e risk management. 
      Il regime proprietario delle imprese di assicurazione:  aspetti
sostanziali e procedurali. 
      Il gruppo assicurativo come definito dal decreto legislativo  7
settembre 2005, n. 209 (Codice delle assicurazioni private). 
      La gestione delle crisi d'impresa: le misure  di  salvaguardia,
di risanamento e di liquidazione. 
      La tutela degli assicurati e dei danneggiati nei  rapporti  con
le imprese e gli intermediari di assicurazione anche  alla  luce  del
decreto  legislativo  21  maggio  2018,  n.  68  sulla  distribuzione
assicurativa:  le  regole  di  comportamento,  di  trasparenza  e  di
correttezza,  le  sanzioni,  la  risoluzione   stragiudiziale   delle
controversie. 
      L'intermediazione   assicurativa:   nozione,    caratteristiche
generali. 
      Il contratto di assicurazione: 
        disposizioni generali; 
        il rischio e il premio; 
        il sinistro e il danno; 
        assicurazione in nome altrui, per conto di terzi e  a  favore
di terzi. 
      Le assicurazioni contro i danni. 
      Le assicurazioni sulla vita. 
      Le assicurazioni obbligatorie. 
    Diritto privato: 
      Le obbligazioni in generale. Le fonti  delle  obbligazioni.  Le
obbligazioni pecuniarie. L'adempimento. I modi  di  estinzione  delle
obbligazioni diversi dall'adempimento. L'inadempimento.  Obbligazioni
con pluralita' di soggetti.  Le  modifiche  soggettive  del  rapporto
obbligatorio. 
      Il contratto in generale. Il contratto e gli atti  unilaterali.
Validita' e invalidita' del contratto.  Rappresentanza.  Effetti  del
contratto. Risoluzione e rescissione del  contratto.  Interpretazione
del contratto. 
      La responsabilita' precontrattuale. I principi di correttezza e
buona fede. 
      La responsabilita' contrattuale. 
      I  contratti  tipici:  il  contratto   di   assicurazione,   la
compravendita, il mutuo, l'appalto, il  mandato,  la  mediazione,  la
fideiussione, la transazione. 
      I contratti atipici: il  contratto  autonomo  di  garanzia,  il
brokeraggio assicurativo, il leasing. 
      La responsabilita' civile. 
      La responsabilita' patrimoniale. Le  cause  di  prelazione.  La
conservazione della garanzia patrimoniale. 
      I titoli di credito. 
      La successione nei rapporti contrattuali. 
      La tutela dei diritti: prescrizione e decadenza. 
      La normativa a tutela del consumatore: il ¬ęcodice del consumo¬Ľ. 
      Le societa' di persone e di capitali (elementi). 
    Diritto amministrativo: 
      Il sistema delle fonti. 
      Lo Stato e  gli  enti  pubblici.  Le  Autorita'  amministrative
indipendenti. In particolare, i poteri riconosciuti alle Autorita' di
controllo in  ambito  bancario,  finanziario,  assicurativo  e  della
tutela della concorrenza. 
      Le situazioni giuridiche soggettive. 
      Il procedimento amministrativo: 
        i principi enunciati dalla legge n. 241/1990; 
        le fasi del procedimento; 
        il responsabile del procedimento; 
        le tipologie di accesso agli atti amministrativi. 
    Il provvedimento e gli altri atti amministrativi. 
    Il silenzio della P.A. 
    I vizi del provvedimento amministrativo. 
    La responsabilita' della pubblica amministrazione. 
    La giustizia amministrativa. 
    Svolgimento  di  un  elaborato  in  lingua  inglese  su  temi  di
attualita' sociale ed economica. 
 
                             Prova orale 
 
    Oltre  alle  materie  previste  per  la  prova  scritta  e   alla
conversazione in lingua inglese: 
Diritto processuale civile 
    Il processo ordinario di cognizione. In particolare: 
      giurisdizione e competenza; 
      presupposti processuali; 
      gli ausiliari del giudice; 
      le parti e i difensori; 
      l'esercizio  dell'azione  civile,   la   domanda   e   la   sua
interpretazione; 
      i poteri del giudice e i suoi limiti; 
      gli atti processuali e le nullita'; principio di  conservazione
degli atti processuali; 
      l'istruzione probatoria e le prove; onere della prova  e  onere
di allegazione; 
      sentenze; esecutorieta', notificazione e correzione; 
      sospensione, interruzione ed estinzione del processo; 
      le impugnazioni: in particolare, il giudizio in Cassazione; 
      il giudicato, limiti oggettivi e soggettivi. 
    I procedimenti sommari. In particolare: 
      il procedimento di ingiunzione; 
      il procedimento cautelare; 
      i procedimenti di istruzione preventiva; 
      i provvedimenti d'urgenza. 
    Gli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie. 
    L'argomento della  tesi  di  laurea  e  le  eventuali  esperienze
professionali maturate potranno formare oggetto della prova orale.