Art. 3.
    Le eventuali cause di incompatibilita' e le modifiche dello stato
giuridico  intervenute successivamente alla nomina non incidono sulla
qualita' di componente della commissione giudicatrice.
    Il  presente  decreto sara' acquisito alla raccolta nell'apposito
registro   di   questa   amministrazione  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
      Roma, 20 marzo 2000
                                                       Il rettore