Art. 4 
 
               Documentazione da allegare alla domanda 
 
    La domanda - presentata secondo le modalita' di cui  al  comma  1
dell'art. 3  -  sara'  corredata  dalla  seguente  documentazione  in
formato PDF: 
      a) una dichiarazione sottoscritta ai sensi degli articoli 46  e
47  del  decreto  del  Presidente  della  Repubblica   n.   445/2000,
contenente l'indicazione della data e  del  voto  di  laurea  nonche'
l'elenco di tutti gli esami sostenuti con l'indicazione della data di
effettuazione e della votazione (devono  essere  indicati  anche  gli
esami sostenuti per il conseguimento della laurea triennale); 
      b) la tesi di laurea; 
      c) la sintesi della tesi di laurea, possibilmente di  non  piu'
di mille parole, che enuclei i  contributi  originali  del  candidato
sull'argomento discusso; 
      d)  la  copia  del  certificato  TOEFL/IELS/Cambridge  o  altra
documentazione  equivalente  attestante  l'ottima  conoscenza   della
lingua straniera utilizzata nei corsi universitari prescelti  per  la
fruizione della borsa; 
      e)  la  copia  dei  risultati  ottenuti  nel  Graduate   Record
Examination (GRE) o nel Graduate  Management  Admission  Test  (GMAT)
ovvero di test omologhi  eventualmente  richiesti  dalle  Universita'
prescelte per il perfezionamento degli studi; 
      f) una o  piu'  lettere  di  referenza  rilasciate  da  docenti
universitari debitamente firmate dagli stessi  (preferibilmente,  una
delle lettere di  referenza  dovra'  essere  rilasciata  dal  docente
relatore della tesi di laurea). A tal fine i docenti dovranno inviare
le  lettere,  a  loro  esclusiva  cura,  entro  il  termine  previsto
dall'art. 3 per la presentazione della domanda, alla casella di posta
elettronica personale.borsesmm@bancaditalia.it 
      g) il Ā«curriculum vitaeĀ» dal quale  emerga  esaurientemente  il
quadro degli studi  e  delle  attivita'  professionali  eventualmente
svolte; 
      h) eventuali altri lavori e attestati (scritti e pubblicazioni,
titoli professionali e culturali, attestati accademici  nonche'  ogni
altra documentazione riguardante attivita' scientifiche, didattiche e
di ricerca attinenti ai campi tematici di cui alle lettera A, B  e  C
del bando); 
      i) un documento di riconoscimento in corso di validita'  ovvero
recante la dichiarazione che i dati contenuti nel documento non hanno
subito variazioni dalla data del rilascio. 
    Nella domanda andranno inoltre indicati il programma degli  studi
e delle ricerche che il candidato si prefigge di compiere, nonche' le
universita'  estere  prescelte;  andranno  inoltre   dettagliatamente
illustrate le finalita' che il candidato si ripromette di  conseguire
dalla frequenza del corso di perfezionamento. 
    La Banca d'Italia puo' verificare  in  ogni  momento  l'effettivo
possesso  dei  requisiti  previsti  dal  presente  bando  nonche'  la
conformita' all'originale di tutti i documenti allegati alla domanda.