IL PRESIDENTE

    Visto  il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive
modificazioni e integrazioni;
    Viste  le  disposizioni  P.N.  24/2005 e 25/2005, con le quali e'
stato  rispettivamente  determinato il fabbisogno di personale per il
triennio  2005-2007 e determinata la dotazione organica dell'Istituto
ai  sensi  dell'art. 1, comma 93 della legge 30 dicembre 2004, n. 311
(legge finanziaria 2005);
    Visto  l'art. 13,  comma 3, lettera a) del decreto del Presidente
della  Repubblica  12 febbraio 1991, n. 171, concernente le modalita'
di   accesso,   con   concorso   pubblico  nazionale  al  profilo  di
ricercatore,  III  livello  professionale,  ed i requisiti prescritti
nell'allegato 1 del citato decreto;
    Visti  l'art. 63,  comma 3 del vigente C.C.N.L. Enti di ricerca e
sperimentazione,  e  l'art. 20 del decreto legislativo 4 giugno 2003,
n. 127;
    Vista  la  nota  DFP/6555/06/1.2.3.2 del 10 febbraio 2006, con la
quale  il Dipartimento per la funzione pubblica - U.P.P.A. - Servizio
mobilita'  comunica ai sensi dell'art. 34-bis del decreto legislativo
n. 165/2001  di  non  avere  personale collocato in disponibilita' da
assegnare  per  il fabbisogno di professionalita' richiesto, e che e'
quindi possibile dare avvio alla procedura concorsuale;
    Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994,
n. 487, e successive modificazioni;
    Vista  la  legge  10 aprile  1991,  n. 125,  che  garantisce pari
opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro;
    Visto  il  C.C.N.L. Enti di ricerca e Sperimentazione attualmente
vigente;

                              Dispone:

                               Art. 1.

                   Natura e contenuto del concorso

    E'  indetto  un  concorso  pubblico,  per  titoli  ed  esami, per
l'assunzione  a  tempo  indeterminato  di  una  unita' nel profilo di
Ricercatore,  III  livello  professionale  di cui al C.C.N.L. Enti di
ricerca   e  sperimentazione,  da  inserire  all'interno  dell'Unita'
operativa R4 Ā«InchiesteĀ», con il seguente profilo:
      esperto  in  tematiche  relative al disegno e all'analisi delle
indagini congiunturali.
    In  particolare,  il  candidato  deve possedere: esperienza nelle
tecniche  di  disegno  d'indagine;  capacita'  d'analisi  dei dati di
indagini  congiunturali  economiche  sulle imprese e sui consumatori;
padronanza delle tecniche di misurazione del ciclo economico.
    L'assunzione   oggetto  del  presente  bando  e'  subordinata  al
positivo esperimento delle procedure di cui all'art. 1, commi 96 e 97
della legge 30 dicembre 2004, n. 311 (legge finanziaria 2005).