In ottemperanza a quanto disposto dall'art. 18,  comma  1,  della
legge 30 dicembre 2010, n. 240 e dal regolamento  di  Ateneo  per  la
disciplina del procedimento di chiamata  dei  professori  di prima  e
di seconda fascia in attuazione dell'art. 18 della legge n.  240/2010
(emanato con decreto rettorale n. 577 del 17 ottobre 2017 ed emendato
con decreto rettorale 138 del 10 febbraio 2021) si comunica  che  con
delibera del  consiglio  di  Dipartimento  di  giurisprudenza  del  9
dicembre 2020, del  senato  accademico  del  19  luglio  2021  e  del
consiglio di amministrazione del 20 luglio 2021 e' stata  indetta  la
procedura di selezione per la chiamata  di  un  professore  di  prima
fascia  presso  il  Dipartimento  e   nel   settore   concorsuale   e
scientifico-disciplinare indicati nella tabella seguente: 
      
 
=====================================================================
|                 |                     |Settore scientifico -| N.  |
|  Dipartimento   |Settore concorsuale  |    disciplinare     |Posti|
+=================+=====================+=====================+=====+
|                 |12/G2 - Diritto      |IUS/16 - Diritto     |     |
|Giurisprudenza   |processuale penale   |processuale penale   |  1  |
+-----------------+---------------------+---------------------+-----+
 
    Le domande debitamente firmate, indirizzate al magnifico  rettore
di questo Ateneo, dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro  il
termine perentorio di trenta giorni dal giorno successivo a quello di
pubblicazione del presente  avviso  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    Le domande di partecipazione alla selezione pubblica,  nonche'  i
titoli posseduti, le pubblicazioni e ogni  altro  documento  ritenuto
utile per la procedura devono essere presentati a pena di esclusione,
unicamente per via telematica, utilizzando l'applicazione informatica
dedicata sul sito  https://pica.cineca.it  al  link  specificato  nel
bando. 
    Non sono ammesse altre forme di invio della domanda. 
    L'applicazione informatica richiede necessariamente  il  possesso
di un indirizzo di posta elettronica per effettuare la  registrazione
al sistema. 
    Il candidato dovra'  inserire  tutti  i  dati  richiesti  per  la
produzione della  domanda  e  allegare,  in  formato  elettronico,  i
documenti richiesti dal bando. 
    La ricevuta di ritorno viene inviata automaticamente dal  gestore
di PEC. 
    Per ulteriori  informazioni  gli  interessati  potranno  prendere
visione del bando sul portale d'Ateneo: www.unibs.it e su quelli  del
Ministero dell'istruzione e dell'universita' (M.I.U.R.) e dell'Unione
europea, oppure potranno rivolgersi direttamente all'U.O.C. personale
docente  di  questa  Universita'   tel.   030.2988.321-235,   e.mail:
docenti-ricercatori@unibs.it