Le prove d'esame del concorso pubblico, per titoli ed esami,  per
la  copertura  a  tempo  pieno  ed  indeterminato  di  tre  posti  di
assistente amministrativo,  categoria  C,  da  assegnare  ai  servizi
dell'ATS della  Citta'  metropolitana  di  Milano  (bando  pubblicato
integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia n.  36
- Serie Avvisi e Concorsi - dell'8 settembre 2021  e,  per  estratto,
nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  -  4ª  Serie
speciale «Concorsi ed esami» - n.  76  del  24  settembre  2021),  si
terranno secondo il seguente calendario: 
      prova scritta e pratica: giovedi' 25  e  venerdi'  26  novembre
2021 - presso i locali della societa' Selexi S.r.l. sita in Milano  -
via Gerolamo Vida n. 11. 
      La  sede  della  societa'  Selexi  e'  raggiungibile   con   la
metropolitana MM1 - fermata  Turro  (dista  700  m  a  piedi)  o,  in
alternativa, con l'autobus linea  44.  La  sede  della  societa'  non
dispone di parcheggi dedicati. Si consiglia pertanto di utilizzare  i
mezzi di trasporto pubblico. 
      I candidati ammessi  sono  convocati  per  sostenere  la  prova
scritta e pratica presso la sede indicata. La  prova  pratica  verra'
svolta subito dopo la prova scritta in un'unica sessione. Si  precisa
che saranno adottate tutte le misure  per  garantire  lo  svolgimento
delle prove di esame in condizioni di sicurezza rispetto  al  rischio
di contagio da COVID-19. A tal fine la scrivente Agenzia  si  riserva
di pubblicare, entro  dieci  giorni  dallo  svolgimento  della  prova
scritta e pratica sul sito web  aziendale  www.ats-milano.it  sezione
«lavora  con  noi»  -  categoria:  «concorsi»,  il  piano   operativo
specifico in  conformita'  al  «Protocollo  per  lo  svolgimento  dei
concorsi pubblici» emanato dal Dipartimento della  funzione  pubblica
in data 15 aprile 2021, prot. 0025239. 
      Si precisa che  si  provvedera'  alla  correzione  della  prova
pratica per i soli candidati che avranno superato con esito  positivo
la prova scritta. 
      Si  ricorda  che  il  superamento  della   prova   scritta   e'
subordinato al raggiungimento  di  una  valutazione  di  sufficienza,
espressa in termini numerici, di almeno 21/30, mentre il  superamento
della prova pratica e orale e' subordinato al raggiungimento  di  una
valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici,  di  almeno
14/20. 
      L'esito  della  prova  scritta  verra'   reso   noto   mediante
pubblicazione sul sito web  aziendale:  www.ats-milano.it  sezione  -
«lavora con noi» - categoria: «concorsi» entro il 30 novembre 2021. 
      In sede di identificazione i candidati  verranno  suddivisi  in
gruppi distinti in ordine alfabetico. Gli orari e la suddivisione dei
candidati verranno comunicati entro il  19  novembre  2021  sul  sito
internet www.ats-milano.it sezione - «lavora con  noi»  -  categoria:
«concorsi». 
      L'esito   di   ogni   prova   verra'   pubblicato   sul    sito
www.ats-milano.it sezione - «lavora con noi» - categoria: «concorsi»; 
      prova orale: dal 14 dicembre 2021 - presso la  Sala  Conferenze
(stanza P1.25) sede di ATS Citta' metropolitana di Milano - via Conca
del Naviglio n. 45 - Milano. 
      Il giorno e l'ora di convocazione della  prova  orale  verranno
comunicati contestualmente all'esito della prova pratica entro  il  9
dicembre 2021 sul sito internet www.ats-milano.it sezione  -  «lavora
con noi» - categoria: «concorsi». 
      Stante  l'emergenza  sanitaria  in  corso,  questa  Agenzia  si
riserva di  valutare  la  possibilita',  ai  sensi  del  decreto  del
Presidente del Consiglio dei ministri del 14 gennaio  2021,  art.  1,
comma  10,  di  svolgere  la  suddetta  prova  orale   in   modalita'
telematica; 
      altre informazioni: 
      l'elenco dei candidati ammessi, che  quindi  sono  direttamente
convocati per l'espletamento della prova scritta  e  pratica,  verra'
pubblicato sul sito dell'ATS di Milano  www.ats-milano.it  sezione  -
«lavora con noi» - categoria: «concorsi». 
      I candidati  dovranno  presentarsi  nelle  sedi  e  nei  giorni
stabiliti per sostenere le prove di esame senza ulteriore  preavviso.
La mancata presentazione nei giorni e negli orari prestabiliti  sara'
considerata rinuncia al concorso qualunque sia la causa dell'assenza,
anche se indipendente dalla volonta' del candidato. 
      Si comunica inoltre che i  candidati  che  parteciperanno  alle
prove d'esame sopra evidenziate, durante lo svolgimento delle  stesse
non potranno utilizzare telefoni cellulari, tablet, palmari, e  altri
dispositivi  elettronici  nonche'   carta   da   scrivere,   appunti,
manoscritti, libri. 
      Si precisa inoltre che in conformita' al: 
        «Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici» emanato
dal Dipartimento della funzione pubblica  in  data  15  aprile  2021,
prot. 0025239; 
        decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, recante «Misure  urgenti
per la graduale ripresa delle  attivita'  economiche  e  sociali  nel
rispetto   delle   esigenze   di   contenimento   della    diffusione
dell'epidemia da COVID-19», convertito con modificazioni dalla  legge
17 giugno 2021, n. 87 e successive modificazioni ed integrazioni; 
        decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, convertito in legge  n.
126 del 16 settembre 2021, recante «Misure urgenti  per  fronteggiare
l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l'esercizio in sicurezza
di attivita' sociali ed economiche»; 
        decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127 «Misure  urgenti  per
assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e  privato
mediante l'estensione dell'ambito  applicativo  della  certificazione
verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening»; 
in  fase  di  identificazione  ciascun  candidato  dovra'  consegnare
obbligatoriamente al personale addetto: 
        copia fotostatica di un documento di riconoscimento in  corso
di validita' (carta d'identita', patente di guida o passaporto); 
        autocertificazione  COVID-19  ai  sensi   del   decreto   del
Presidente della Repubblica n. 445/2000 (reperibile sul sito internet
www.ats-milano.it  sezione  -   «lavora   con   noi»   -   categoria:
«concorsi»); 
inoltre, in fase di identificazione, ciascun candidato dovra' esibire
obbligatoriamente al personale addetto il Certificato Verde  COVID-19
(c.d. Green Pass). Si ricorda che  il  Certificato  Verde  COVID  -19
attesta le seguenti casistiche: 
        certificazione  di  avvenuta  vaccinazione  anti  SARS-CoV-2:
validita' di dodici mesi a  far  data  dal  completamento  del  ciclo
vaccinale - rilasciata anche  contestualmente  alla  somministrazione
della prima dose di vaccino con  validita'  dal  quindicesimo  giorno
successivo alla somministrazione  fino  alla  data  prevista  per  il
completamento del  ciclo  vaccinale  o  contestualmente  all'avvenuta
somministrazione di una sola dose di un vaccino dopo  una  precedente
infezione   da    SARS-CoV-2    con    validita'    dalla    medesima
somministrazione; 
        certificazione  di  avvenuta  guarigione  da  COVID-19,   con
contestuale  cessazione  dell'isolamento  prescritto  in  seguito  ad
infezione  da  SARS-CoV-2,  disposta  in  ottemperanza   ai   criteri
stabiliti con le circolari del Ministero della salute  (validita'  di
sei mesi a far data dall'avvenuta guarigione); 
        certificazione di effettuazione di test antigenico rapido con
esito negativo al virus  SARS-CoV-2  (validita'  di  quarantotto  ore
dall'esecuzione del test) o molecolare con esito  negativo  al  virus
SARS-CoV-2 (validita' di settantadue ore dall'esecuzione del test). 
      Si precisa che l'obbligo di possesso  del  Green  Pass  non  si
applica ai soggetti esenti dalla campagna  vaccinale  sulla  base  di
idonea certificazione medica rilasciata secondo  i  criteri  definiti
dalla circolare del Ministero della salute n. 35309 del 4 agosto 2021
e successive modificazioni ed integrazioni. Si invita pertanto  tutti
i soggetti in  possesso  di  idonea  certificazione  di  esenzione  a
monitorare costantemente la sezione «lavora con noi»  «concorsi»  del
sito aziendale, sulla  quale  verranno  comunicate  le  modalita'  di
verifica della suddetta certificazione. 
      Per evitare eventuali disguidi in fase di  identificazione,  si
consiglia  a  tutti   i   candidati   di   provvedere   a   scaricare
l'applicazione gratuita mobile (APP) denominata «VerificaC19» al fine
di verificare personalmente la validita' della propria Certificazione
Verde COVID-19 (c.d. Green Pass). 
      Inoltre ciascun candidato dovra' presentarsi al colloquio: 
        senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali da
documentare); 
        senza accompagnatori; 
        indossando     specifica     mascherina     FFP2      fornita
dall'Amministrazione  (non  sara'  consentito  l'uso  di   mascherine
chirurgiche e mascherine di comunita' in possesso del candidato). 
      Sara' vietato il consumo di alimenti a eccezione delle  bevande
che i candidati potranno reperire preventivamente prima dell'ingresso
nella struttura. 
      Prima dell'ingresso nella struttura a ciascun candidato  verra'
rilevata la temperatura corporea con termoscanner. Al candidato a cui
verra' rilevata  una  temperatura  superiore  ai  37,5  gradi,  sara'
inibito l'ingresso e non potra' sostenere la prova. 
      Verra' altresi' inibito l'ingresso al candidato che si  rifiuti
di consegnare l'autocertificazione COVID-19 ai sensi del decreto  del
Presidente  della  Repubblica  n.  445/2000  nonche'  di  esibire  la
certificazione verde COVID-19 (c.d. Green Pass). 
      L'ATS Citta' metropolitana di Milano si riserva la facolta'  di
modificare il diario delle prove concorsuali nonche' la modalita'  di
espletamento delle stesse alla luce della evoluzione della situazione
epidemiologica dell'emergenza sanitaria da  Covid-19  in  essere.  Si
invita pertanto a monitorare costantemente  la  sezione  «lavora  con
noi» «concorsi» del sito aziendale, sulla quale  verranno  effettuate
tutte le comunicazioni di competenza, con valore di notifica a  tutti
gli effetti. 
      La presente comunicazione ha valore di  notifica  a  tutti  gli
effetti.