Si avvisa che il Politecnico di Torino, con D.D.G. n. 1770 del 14
ottobre 2021, ha attivato un concorso pubblico,  per  esami,  per  la
copertura di due posti  di,  categoria  D,  posizione  economica  D1,
dell'area  amministrativa  -  gestionale,  con  contratto  di  lavoro
subordinato, a tempo pieno ed indeterminato, presso  l'area  gestione
didattica di questo politecnico - cod. 26/21/TI. 
    Per  l'ammissione  al  concorso  e'  richiesto  il  possesso  dei
seguenti requisiti: 
      a) titolo di studio: 
        diploma  di  laurea  (DL)  dell'ordinamento  antecedente   il
decreto  ministeriale  n.  509/1999  in:  giurisprudenza  o  economia
aziendale o economia e commercio o ingegneria gestionale; 
      oppure, 
        laurea specialistica (LS) dell'ordinamento didattico previsto
dal   decreto   ministeriale   n.   509/1999   nelle   classi:   22/S
(giurisprudenza) o  102/S  (teoria  e  tecniche  della  normazione  e
dell'informazione giuridica) o 64/S (scienze  dell'economia)  o  84/S
(scienze economico-aziendali) o 34/S (ingegneria gestionale); 
      oppure, 
        laurea magistrale (LM)  dell'ordinamento  didattico  previsto
dal  decreto  ministeriale   n.   270/2004   nelle   classi:   LMG/01
(giurisprudenza) o LM-56 (scienze  dell'economia)  o  LM-77  (scienze
economico-aziendali) o LM-31 (ingegneria gestionale); 
      oppure, 
        laurea di I livello  dell'ordinamento  previsto  dal  decreto
ministeriale  n.  509/1999  nella  classe  02  (scienze  dei  servizi
giuridici) o 17 (scienze dell'economia e della gestione aziendale)  o
28 (scienze economiche) o 31 (scienze  giurdiche)  o  09  (ingegneria
dell'informazione)  oppure  dall'ordinamento  previsto  dal   decreto
ministeriale n. 270/2004  nella  classe  L-14  (scienze  dei  servizi
giuridici) o L-18 (scienze dell'economia e gestione aziendale) o L-33
(scienze economiche) o L-8 (ingegneria dell'informazione). 
    Saranno  inoltre  ammessi   i   titoli   di   studio   dichiarati
equipollenti dalla normativa vigente. 
    I candidati che hanno conseguito il titolo di  studio  all'estero
dovranno allegare il  titolo  stesso  tradotto  e  autenticato  dalla
competente rappresentanza diplomatica o consolare italiana, indicando
l'avvenuta equipollenza con uno di quelli suindicati.  L'equivalenza,
ai soli fini dell'ammissione alla selezione, tra il titolo di  studio
conseguito all'estero e la professionalita' connessa  alla  selezione
stessa e' accertata,  su  richiesta  del  candidato,  da  un'apposita
commissione di esperti nominata dal direttore generale. 
    La domanda di ammissione alla selezione dovra' essere presentata,
pena l'esclusione, entro e non oltre le ore 15,00 (ora  italiana)  di
mercoledi'  24  novembre  2021  per   via   telematica,   utilizzando
esclusivamente   la   procedura   disponibile   alla    pagina    web
https://careers.polito.it/ che sara' attivata a partire da martedi' 9
novembre 2021, data di pubblicazione nella Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica  italiana  -  4ª  Serie  speciale  «Concorsi   ed   esami»
- dell'avviso del presente bando. 
    Per tutto quanto non previsto dal presente avviso, si  rinvia  ai
testi integrali dei bandi di concorso. 
    Il testo completo  dei  bandi  e  gli  allegati  sono  pubblicati
all'albo on-line dell'Ateneo e saranno altresi' consultabili sul sito
web dell'amministrazione all'indirizzo https://careers.polito.it