PROVINCIA DI PESCARA

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.32 del 19-3-2010)

Prot. n. 28188/2010
 
                      Bando a procedura aperta 
 

SEZIONE I 
  I.1) Provincia di Pescara, piazza Italia  n.  30  -  65121  Pescara
Italia  -  Informazioni:   ufficio   gare   tel.   085/3724231,   fax
085/3724364,    e-mail:    servizio.gare@provincia.pescara.it    url:
www.provincia.pescara.it  documenti  disponibili  su  sito  web.   Le
offerte vanno inviate a: provincia  di  Pescara  -  Ufficio  archivio
generale, piazza Italia n. 30 - 65121 Pescara. 
SEZIONE II. 
Gara  n  10_06PA-S  appalto  pubblico  di  servizi  cat.  6a).  Luogo
principale: provincia Pescara - Cod.  NUTS  ITF13.  II.1.5)  Oggetto:
┬źservizio di brokeraggio┬╗. II.1.6) CPV: 66518100-5 - CIG: 044995636F.
II.1.9) Varianti: non ammesse. II.2) Entita'  presunta  dell'appalto:
€ 129.022,50 triennale. II.2.2) Opzioni no.  II.3)  Durata:  36  mesi
data aggiudicazione. 
SEZIONE III 
  III.1.1) Cauzioni richieste: decreto legislativo n. 163/06 smi.  a)
provvisoria € 2.580,45 art. 75; b) definitiva si  vedi  disciplinare.
III.1.2) Contratto senza oneri diretti  per  l'Ente.  III.1.3)  Forma
giuridica r.t.: nel caso di r.t. i requisiti speciali dovranno essere
posseduti per almeno il 60% dalla capogruppo  e  per  minimo  il  20%
dalle mandanti  mentre  il  certificato  di  qualita'  dovra'  essere
posseduto da tutti gli oo.ee. del r.t. III.1.4) Il subappalto non  e'
consentito.  III.2)  Qualificazione   per   partecipazione:   possono
partecipare alla gara i soggetti di cui all'art. 34 in  possesso  dei
requisiti di cui agli articoli 38 e ss. del  decreto  legislativo  n.
163/06  smi.  III.2.1)  Requisiti  minimi   di   ammissione:   idonea
iscrizione CCIAA  e  R.U.I. L.  n.  209/05  smi.  III.2.2)  Capacita'
economica e finanziaria: 
    a) due idonee dichiarazioni bancarie; 
    b)  aver  intermediato,   nel   triennio   2007-2009,   contratti
assicurativi per almeno € 1.500.000,00. 
  III.2.3) Capacita' tecnica: 
    a) possesso certificazione UNI EN ISO 9001:2000; 
    b)  elenco  principali  servizi,  analoghi  a  oggetto  di  gara,
prestati nel triennio 2007-2009 di cui almeno 5 per pubbliche  amm.ni
(art.1.2 decreto legislativo 165/01). 
SEZIONE IV: 
Procedura aperta determinazione n.  657  del  10  marzo  2010.  IV.2)
Criterio di aggiudicazione offerta economicamente piu' vantaggiosa ex
art. 83 del decreto legislativo  n.  163/06  smi:  offerta  economica
punti max 40 - offerta  tecnica  punti  max  60  -  ponderazioni  nel
disciplinare; e' previsto il punteggio minimo di 30 all'off.  tecnica
per l'ammissione alla fase successiva. IV.3.4) Termine perentorio per
ricezione  offerte:  ore:  12  -  7  aprile  2010.   IV.3.6)   Lingua
utilizzabile: italiano. IV.3.7.)  Periodo  minimo  validita'  offerta
giorni 180. V.3.8) apertura offerte:  9  aprile  2010,  ore:  9  sede
centrale  Provincia.  L'Ente  si  riserva  la  facolta',  a   proprio
insindacabile giudizio, di sospendere o non effettuare  l'esperimento
della gara senza che cio' possa dar luogo a qualsivoglia  pretesa  da
parte dei concorrenti. Non e' ammesso il subappalto. 
SEZIONE VI: 
  Altre informazioni: 
    1)  tutte  le  dichiarazioni/certificazioni  da  produrre  e   le
modalita' per la partecipazione sono stabilite nel presente  bando  e
nel disciplinare di gara che ne fa parte integrante e sostanziale; la
mancata osservanza  delle  predette  modalita'  e  l'omissione  anche
parziale e/o la mancanza delle richieste dichiarazioni/certificazioni
comportera' l'esclusione dalla gara; 
    2)  i  modelli  di  partecipazione  predisposti  dall'Ente   sono
disponibili sul sito web dell'Ente nella stessa sezione del bando; si
precisa che, in caso di uso dei modelli predetti,  saranno  applicate
le  seguenti  norme:  in  qualunque  caso  di  1)  dichiarazioni  non
contrassegnate (es. con x), anche se completate, 2) dichiarazioni non
completate ove richiesto, 3) dichiarazioni tra loro  contraddittorie,
esse s'intenderanno non rese e, ove previsto, cio'  sara'  motivo  di
esclusione; 
    3) R.U.P.: dott. A. Forese; 
    4) sono ammesse comunicazioni con gli oo.ee.  esclusivamente  via
e-mail e/o fax; 
    5) eventuali aggiornamenti e/o chiarimenti (f.a.q.)  inerenti  la
gara saranno resi pubblici mediante avvisi sul sito web dell'Ente; si
consiglia ai concorrenti di consultarlo durante il periodo di vigenza
del presente bando; 
    6) apertura  uffici  lunedi',  venerdi'  9,30-12,30,  martedi'  e
giovedi' 16-17,30. 
  VI.4) Procedure di ricorso: T.A.R. Abruzzo via  Lo  Feudo  n.  1  -
65128 Pescara Italia. 
    Pescara, 11 marzo 2010 

                            Il dirigente: 
                           dott. A. Forese 

 
TC10BFE5181
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.