CITTA' DI TERAMO

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.114 del 27-9-2013)

 
                  Bando di gara - Procedura aperta 
 

  SEZIONE  I:  AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE  1.1)   Denominazione,
indirizzi e punti di contatto Citta' Di Teramo - ufficio contratti ed
appalti - Via Irelli, 27 -64100 Teramo- Punti di contatto: Sig.ra  Di
Giandomenico     G.     Tel:     0861/324285     Fax      0861/324456
g.digiandomenico@comune.teramo.it         Indirizzo         internet:
www.comune.teramo.it Ulteriori informazioni sono disponibili: Come al
punto 1.1) 
  SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO CIG che identifica  la  procedura:
5286629841. L'appalto consiste nell'affidamento dei seguenti servizi:
a) accertamento e riscossione coattiva  dei  tributi  comunali  (ICI,
IMU, TIA, TARES) b) riscossione coattiva di tutte  le  altre  entrate
non aventi natura tributaria  (violazioni  al  Codice  della  Strada,
Commercio  e  Annona,  Regolamenti  comunali,  Ordinanze   sindacali,
Legislazione ambientale, Fitti attivi etc...) c) gestione delle quote
residue  e  delle  quote  inesigibili  presentate  dall'Agente  della
riscossione. Categoria dei servizi : Cat. 27 del  D.lgs.  n.  163/'06
CPV 72322000-8 II.2) QUANTITATIVO O ENTITA'  DELL'APPALTO  Il  valore
dell'appalto posto a base di gara e' fissato presuntivamente in  Euro
2.000.000,00 oltre IVA per il periodo  complessivamente  considerato.
Non emergono rischi derivanti  da  interferenze  di  cui  all'art.26,
comma  3,  del  D.Lgs.  81/2008,  pertanto  il  DUVRI  non  e'  stato
predisposto ed i relativi costi sono  uguali  a  zero.  MODALITA'  DI
AGGIUDICAZIONE  Per  i  servizi  di  cui   alle   lett.   a)   e   b)
l'aggiudicazione sara' disposta in favore dell'aggio piu' vantaggioso
per l'Amministrazione che non dovra' superare la  misura  del  15%  (
quindici per cento), mentre il servizio di  cui  alla  lett.c)  sara'
compensato con un aggio, sulle somme recuperate, pari  al  doppio  di
quello offerto dal concorrente . II.3) DURATA DELL'APPALTO  L'appalto
ha durata di anni 5 (cinque) con decorrenza dalla data di stipula del
contratto. Lo stesso puo' essere  prorogato  per  ulteriori  2  (due)
anni, agli  stessi  prezzi,  patti  e  condizioni  laddove  ricorrano
condizioni di legge e di interesse da parte dell'Ente. 
  SEZIONE  III:  III.1)  CONDIZIONI  RELATIVE   ALL'APPALTO   III.1.1
Cauzione provvisoria pari ad Euro  40.000,00  .  Cauzione  definitiva
nelle forme e nei termini di cui all'art.  113  del  D.Lgs.  163/'06.
III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE Secondo quanto previsto nel bando
integrale. 
  IV.2) INFORMAZIONI Dl CARATTERE AMMINISTRATIVO IV.2.1) Termine  per
il  ricevimento  delle  offerte  Entro  il  termine  perentorio   del
22/11/2013 Ore 12,00 indirizzate  al:  COMUNE  DI  TERAMO  -  Ufficio
Protocollo - Via Della Banca, n. 1 e con le  modalita'  previste  nel
bando integrale IV.2.2) Lingue utilizzate per la presentazione  delle
offerte: ITALIANO IV.2.3) Periodo minimo durante il quale l'offerente
e' vincolato alla propria offerta (procedura aperta) giorni 180 dalla
data di espletamento della gara IV.2.4) Modalita' di  apertura  delle
offerte : 1┬░Seduta pubblica il  giorno  26/11/2013  ore  9,00  e  II┬░
seduta pubblica  il  giorno  10/12/2013  Ore  9,00  presso  l'Ufficio
Contratti - Via Irelli , n.27 - TERAMO 
  SEZIONE VI VI.3)  INFORMAZIONI  COMPLEMENTARI:  Sono  ammessi  alla
partecipazione alla gara i concorrenti di cui aIl'art. 34 del  D.Lgs.
163/'06 nonche' imprese aventi sede in uno stato membro della  Unione
Europea, sempreche' iscritti all'Albo dei soggetti privati  abilitati
ad effettuare attivita' di liquidazione e di accertamento dei tributi
e quelle di riscossione dei tributi e di altre entrate delle province
e dei comuni, di cui all'art. 53 del D.Lgs.  446/1997,  tenuto  conto
delle disposizioni contenute nell'art. 3  bis  della  L.  n.  73  del
22.05.2010 ed in possesso degli altri requisiti  indicati  nel  bando
integrale. Nella presente procedura si dara' luogo alla  verifica  di
cui al comma 1 dell'art. 48 del d.Lgs. 163/'06. Capacita' economica ,
finanziaria e tecnica: secondo quanto previsto nel  bando  integrale.
E' prevista la facolta' per i concorrenti di  presentare  offerta  in
Associazione Temporanea di Impresa gia' costituita o costituenda  con
le modalita'  indicate  nel  bando  integrale.  avvalimento:  Secondo
quanto previsto dall'art. 49 del  D.Lgs.  163/2003  e  dall'art.  88,
comma 1 del  D.P.R.  n.207/2010.  Ai  sensi  del  D.  Lgs.196/2003  e
successive modificazioni i dati forniti  dalle  imprese  partecipanti
saranno trattati per le finalita' connesse alla  presente  procedura.
Il  bando  integrale,  il  Provvedimento  Dirigenziale   n.1427   del
29/8/2013 ed il capitolato  tecnico  sono  pubblicati  sul  sito  del
Comune di Teramo: www.comune.teramo.it  .Il  Responsabile  Unico  del
Procedimento e' la D.ssa  Adele  Ferretti  .  Organismo  responsabile
delle  procedure  di  ricorso  Tribunale   Amministrativo   Regionale
L'AQUILA Via  Salara  Antica  Est  67100  L'Aquila  Tel.  0862/34771.
Presentazione di ricorso: Entro il termine di  giorni  30  decorrenti
dalla data di pubblicazione del presente bando sulla GURI. 

                            Il dirigente 
                    dott.ssa Cristina Di Gesualdo 

 
T13BFF16209
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.