ACQUEDOTTO PUGLIESE S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.26 del 5-3-2014)

 
                  Bando di gara - Settori speciali 
 
 
                           CIG: 56268363F5 
 

  Sezione I: 
  Ente  Aggiudicatore  I.1)  Denominazione,  indirizzi  e  punti   di
contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti
n. 36 - Citta'. Bari - Codice Postale: 70121 - Paese:  Italia.  Punti
di contatto:  Direzione  Affari  Generali  -  Telefono:  080/5723491.
All'attenzione  di:  Avv.   Maurizio   Cianci.   Posta   elettronica:
segreteria.affarigenerali@aqp.it   -   Fax   080/5723018.   Indirizzo
internet: Ente aggiudicatore:  www.aqp.it.  Profilo  di  committente:
www.aqp.it.     Accesso      elettronico      alle      informazioni:
http://prod-esourcing-aqp.venicecom-project.it/ Presentazione per via
elettronica                      delle                       offerte:
http://prod-esourcing-aqp.venicecom-project.it/             Ulteriori
informazioni sono disponibili  presso:  i  punti  di  contatto  sopra
indicati. Il Capitolato  d'Oneri  e  il  Disciplinare  di  gara  sono
disponibili presso: i punti di contatto sopra  indicati.  Le  offerte
vanno inviate a: i punti di contatto sopra indicati. I.2)  Principali
settori di attivita' dell'Ente aggiudicatore: Acqua. 
  Sezione II: Oggetto dell'appalto  II.1.1)  Denominazione  conferita
all'appalto   dall'ente   aggiudicatore:   Procedura    aperta    per
l'affidamento dei servizi specialistici  di  analisi,  progettazione,
sviluppo, integrazione dei  software  di  controllo  dei  sistemi  di
campo.. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: Servizi. Luogo
principale: Regione Puglia. II.1.3)  L'avviso  riguarda:  un  appalto
pubblico. II.1.4) Breve descrizione dell'appalto:  L'appalto  ha  per
oggetto  l'esecuzione   dei   servizi   specialistici   di   analisi,
progettazione, sviluppo, integrazione dei software di  controllo  dei
sistemi di campo,  da  realizzarsi  nell'ambito  del  progetto  di  "
Telecontrollo del sistema di adduzione primaria, secondaria  e  pozzi
di Acquedotto Pugliese ( IVĀ° stralcio) ". II.1.5)  L'appalto  rientra
nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici  (AAP):
SI.  II.1.6)  Divisione  in  lotti:  No.  II.1.7)  Ammissibilita'  di
varianti: No.  II.1.8)  Quantitativo  o  entita'  totale:  Il  valore
stimato per l'intero servizio,  al  netto  dell'I.V.A.,  e'  di  Euro
274.611,67, di cui e. 1.373,06 per oneri della sicurezza non soggetti
a ribasso. II.1.9) Opzioni no. II.1.10) Durata dell'appalto o termine
di esecuzione: Durata in giorni: 485 giorni 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico III.1.1)  Cauzioni  e  garanzie  richieste:  a)
cauzione  provvisoria  pari  al  2%  dell'importo  presunto  biennale
dell'appalto;  b)  cauzione  definitiva  pari  al  10%   dell'importo
presunto contrattuale, incrementabile  ai  sensi  dell'art.  113  del
D.Lgs 163/2006;. III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e  di
pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili  in  materia:
E' garantita la copertura finanziaria. I pagamenti avverranno secondo
le modalita' indicate agli artt. 39 e 40 del Capitolato d'Oneri. 
  III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il  raggruppamento  di
operatori   economici   aggiudicatario:   Tutte    quelle    previste
dall'ordinamento. 
  III.1.4)  Altre  condizioni  particolari   cui   e'   soggetta   la
realizzazione dell'appalto: No. III.2.1) Situazione  personale  degli
operatori, inclusi  i  requisiti  relativi  all'iscrizione  nell'albo
professionale o nel  registro  commerciale:  vedasi  disciplinare  di
gara. III.2.2) Capacita' economica e finanziaria: vedasi disciplinare
di gara. III.2.3) Capacita' tecnica:  vedasi  disciplinare  di  gara.
III.2.4) Appalti riservati: No. III.3.1) La prestazione del  servizio
e' riservata ad una particolare professione: No. III.3.2) Le  persone
giuridiche devono indicare il  nome  e  le  qualifiche  professionali
delle persone incaricate della prestazione del servizio: Si. 
  Sezione  IV:  Procedura  IV.1)  Tipo  di  procedura:  Aperta  IV.2)
Criterio di aggiudicazione: prezzo piu' basso ai  sensi  dell'art.82,
comma 2, lettera b) del D.Lgs  163/2006,  espresso  mediante  ribasso
percentuale sull'importo posto a  base  d'asta.  IV.2.2)  Ricorso  ad
un'asta   elettronica:   No   IV.3)   Informazioni    di    carattere
amministrativo IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo  stesso
appalto: No. IV.3.3) Condizioni per ottenere il  Capitolato  speciale
d'appalto e la documentazione  complementare:  Sono  disponibili  sul
Sito  internet;  termine  per  il  ricevimento  delle  richieste   di
chiarimento: 24/03/2014. IV.3.4) Termine  per  il  ricevimento  delle
offerte e delle domande di  partecipazione:  02/04/2014  ore:  12:00.
IV.3.5) Lingue  utilizzabili  per  la  presentazione  delle  offerte:
Italiano. IV.3.6) Periodo minimo  durante  il  quale  l'offerente  e'
vincolato alla  propria  offerta:  giorni  180  (dal  termine  ultimo
ricevimento offerte). IV.3.7) Modalita' di  apertura  delle  offerte.
Data 03/04/2014 ore: 10:00. Luogo: AQP - Direzione  Servizi  Centrali
Procurement, Tecnici ed Informatici - via S. Cognetti  n.36  -  Bari.
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: si. 
  Sezione V.I: Altre  informazioni  V.I.1)  Trattasi  di  un  appalto
periodico:  No.  V.I.2)  Appalto  connesso  a  un  progetto/programma
finanziato   da   fondi   comunitari.   No.    V.I.3)    Informazioni
complementari: a) appalto indetto con determinazione a contrattare n.
20244 del 25/02/2014; b) verifica  delle  offerte  anomale  ai  sensi
dell'art. 86, comma 1, del D.Lgs 163/2006; c) aggiudicazione anche in
presenza di una sola offerta valida; d) obbligo  per  i  consorzi  di
cooperative e per i consorzi stabili di indicare i consorziati per  i
quali il consorzio concorre e, per  tali  consorziati,  dichiarazioni
possesso requisiti prescritti  di  cui  al  punto  2)  del  paragrafo
III.2.1); e) controversie  contrattuali:  Autorita'  giudiziaria  del
Foro di Bari; f) responsabile unico del  procedimento:  Ing.  Luciano
Venditti; g) responsabile del procedimento  di  gara:  Avv.  Maurizio
Cianci; h) nel caso di consorzi stabili o di  consorzi  tra  societa'
cooperative i consorziati per  i  quali  i  consorzi  concorrono  non
possono partecipare alla medesima gara in qualsiasi altra forma, pena
l'applicazione  delle  sanzioni   penali   previste   rispettivamente
dall'art. 36, comma 5 e dall'art. 37, comma 7 del D.Lgs.n.163/06,  i)
fanno parte integrante del presente bando il disciplinare di  gara  e
il  capitolato  tecnico  che  sono  pubblicati  sul   sito   internet
www.aqp.it.; 
  V.I.4) Procedure di ricorso V.I.4.1) Organismo  responsabile  delle
procedure di ricorso: T.A.R. Puglia, sede di Bari -  Piazza  Massari,
70100 Bari. Paese: Italia. Organismo responsabile delle procedure  di
mediazione: Responsabile del procedimento di cui al precedente  punto
V.I.3, lett.  g)  V.I.4.1)  Presentazione  di  ricorso.  Informazioni
precise sui termini di presentazione del ricorso: a) entro 30  giorni
dalla  pubblicazione  del  bando   per   motivi   che   ostano   alla
partecipazione; b) entro 30 giorni dalla conoscenza del provvedimento
di esclusione; c) entro 30 giorni dalla conoscenza del  provvedimento
di aggiudicazione. V.I.4.2) Servizio presso il quale sono disponibili
informazioni  sulla  presentazione  di  ricorso.   Responsabile   del
procedimento di gara. 

  Il direttore servizi centrali procurement, tecnici ed informatici 
                        avv. Maurizio Cianci 

 
T14BFM3305
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.