EXPO 2015 S.P.A.

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.28 del 10-3-2014)

 
Milano: Lavori per la costruzione completa o  parziale  e  ingegneria
                               civile 
 
 
                          2014/S 043-070769 
 
 
                 Avviso di aggiudicazione di appalto 
 
 
                               Lavori 
 
 
                        Direttiva 2004/18/CE 
 

  Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice 
  I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto, Expo 2015  SpA  -
Via  Rovello  2  -  All'attenzione   di:   Responsabile   Unico   del
Procedimento  Ing.  Angelo  Paris  (tel.  +39  026700707  -  fax  +39
02679717535 - e-mail: appalti@expo2015.org) - 20121 Milano - ITALIA -
Telefono: +39 0289459400 - Posta elettronica: rup@expo2015.org - Fax:
+39 0289459492 - Indirizzi internet: 
  Indirizzo     generale     dell'amministrazione     aggiudicatrice:
www.expo2015.org 
  I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice:  Organismo  di  diritto
pubblico 
  I.3)Principali settori di attivita': Altro:  Organizzazione  Grandi
Eventi 
  I.4)Concessione di un  appalto  a  nome  di  altre  amministrazioni
aggiudicatrici 
  L'amministrazione  aggiudicatrice  acquista  per  conto  di   altre
amministrazioni aggiudicatrici: no 
  Sezione II: Oggetto dell'appalto 
  II.1)Descrizione 
  II.1.1)Denominazione conferita all'appalto 
  Procedura  aperta  per   l'affidamento   dell'appalto   concernente
l'esecuzione  dei  lavori  di   realizzazione   del   manufatto   cd.
"Passerella  Expo-Merlata",  afferente  al  sito  per   l'Esposizione
Universale del 2015. 
  II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione 
  Lavori - Esecuzione 
  Luogo principale  di  esecuzione  dei  lavori,  di  consegna  delle
forniture o di prestazione dei servizi: Comune di Milano (MI). 
  Codice NUTS ITC45 
  II.1.3)Informazioni sull'accordo quadro o il  sistema  dinamico  di
acquisizione (SDA) 
  II.1.4)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti 
  Il presente appalto  ha  ad  oggetto  l'esecuzione  dei  lavori  di
realizzazione  della  cd.   "Passerella   Expo-Merlata",   importante
infrastruttura di accoglienza dei flussi di visitatori provenienti da
Cascina Merlata e diretti al sito espositivo, come  meglio  descritto
nel seguito. Ubicata nel territorio del Comune  di  Milano  (MI),  si
configura come una passerella pedonale dallo sviluppo complessivo  di
341,55 m, con sezione di altezza  massima  pari  a  circa  9,70  m  e
altezza minima pari a circa 5,70 m,  subordinata,  principalmente,  a
vincoli altimetrici di  distanza  minima  dell'intradosso  dal  piano
stradale  della  Milano-Torino  (5,20  m)  e  dal  piano  dei  binari
ferroviari (non  inferiore  ai  7,20  m),  suddivisa  in  due  tratte
principali: 
  (i) Lato Sito, costituito dallo sviluppo  della  passerella  che  a
partire dall'innesto nella Piazza della Via d'Acqua raggiunge la Pila
3, collocata a sud delle linee ferroviarie, dopo il superamento delle
stesse, ulteriormente suddiviso in due tratti denominati,  a  partire
dalla Piazza della Via d'Acqua, E e D; 
  (ii) Lato Cascina Merlata, ulteriormente suddiviso  in  tre  tratti
denominati, a partire da Cascina Merlata, A, B e C. 
  Il manufatto e' assoggettato a vincoli e  a  numerosi  elementi  di
interferenza  e  criticita'  per  la  presenza  di  infrastrutture  e
sottoservizi nell'area interessata dalla realizzazione dell'appalto. 
  L'intervento oggetto dell'appalto e' completato dalla realizzazione
di tutti gli elementi per la discesa verso il Lato  Sito  e  il  Lato
Cascina Merlata, costituiti, rispettivamente, da  ascensore  e  scala
fissa e mobile, montalettighe e scala fissa e mobile. 
  Il tutto secondo quanto meglio previsto nella documentazione  posta
a base di gara. 
  II.1.5)Vocabolario comune per gli appalti (CPV): 45200000 
  II.1.6)Informazioni relative  all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP) 
  L'appalto  e'  disciplinato  dall'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP): si' 
  II.2)Valore finale totale degli appalti 
  II.2.1)Valore finale totale degli appalti 
  Valore: 9.409.945,84 EUR - IVA esclusa 
  Sezione IV: Procedura 
  IV.1)Tipo di procedura 
  IV.1.1)Tipo di procedura: Aperta 
  IV.2)Criteri di aggiudicazione 
  IV.2.1)Criteri di aggiudicazione: Prezzo piu' basso 
  IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica 
  Ricorso ad un'asta elettronica: no 
  IV.3)Informazioni di carattere amministrativo 
  IV.3.1)Numero    di    riferimento    attribuito     al     dossier
dall'amministrazione aggiudicatrice: L1306_EX15_PEM. 
  IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto 
  Bando di gara: Numero dell'avviso nella GUUE: 2013/S 194-333514 del
5.10.2013 
  Sezione V: Aggiudicazione dell'appalto 
  V.1)Data della decisione di aggiudicazione dell'appalto: 13.2.2014 
  V.2)Informazioni sulle offerte 
  Numero di offerte pervenute: 33 
  V.3)Nome e recapito dell'operatore economico in favore del quale e'
stata adottata la decisione di aggiudicazione dell'appalto 
  RTC: Giugliano Costruzioni Metalliche S.r.l. (Mandataria) -  R.C.M.
Costruzioni S.r.l. (Mandante) 
  Via Ugo La Malfa IIĀ° trav.  n.  4  -  80021  Afragola  -  ITALIA  -
Telefono: +39 0823821701 - Fax: +39 08231875913 
  V.4)Informazione sul valore dell'appalto 
  Valore totale inizialmente stimato dell'appalto: 
  Valore: 11.688.675,77 EUR - IVA esclusa 
  Valore finale totale dell'appalto: 
  Valore: 9.409.945,84 EUR - IVA esclusa 
  V.5)Informazioni sui subappalti 
  E' possibile che l'appalto venga subappaltato: si' 
  Indicare il valore o la percentuale dell'appalto  subappaltabile  a
terzi: 
  Percentuale: 72,08 % 
  Breve   descrizione   del   valore/percentuale   dell'appalto    da
subappaltare: Da bando di gara: Categoria: OS18/A: limite del  30  %;
Categoria: OG3: 100 %; Categoria: OS6: 100 %; Categoria: OS30: 100 %;
Categoria: OS4: 100 %; Categoria: OS3: 100 %. 
  Sezione VI: Altre informazioni 
  VI.1)Informazioni sui fondi dell'Unione europea 
  L'appalto e' connesso ad un progetto e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: no 
  VI.2)Informazioni complementari: 
  VI.3)Procedure di ricorso 
  VI.3.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso 
  Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia - Via Corridoni
39 - 20122 Milano - ITALIA  -  Telefono:  +39  02760531  -  Indirizzo
internet: www.giustizia-amministrativa.it - Fax: +39 0276015209 
  VI.3.2)Presentazione di ricorsi 
  Informazioni precise sui termini di presentazione dei  ricorsi:  30
giorni dalla  piena  conoscenza  del  provvedimento  che  si  intende
impugnare. 
  VI.3.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla
presentazione dei ricorsi 
  VI.4)Data di spedizione del presente avviso: 26.2.2014 

       Expo 2015 S.p.A. - Responsabile unico del procedimento 
                          ing. Angelo Paris 

 
T14BGA3744
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.