A.M.I.A.T. S.P.A.
Azienda multiservizi igiene ambientale Torino

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.135 del 24-11-2014)

 
                      Bando di gara (PA 25/14) 
 

  I.1)  Denominazione  e  indirizzo  ufficiale   dell'Amministrazione
aggiudicatrice: Amiat S.p.A.,  via  Giordano  Bruno  n.  25  -  10134
Torino,    (Italia);    tel.    011/2223.457;    fax    011/2223.254;
Posta@amiat.it; www.amiat.it. 
  II.1.3) Tipo di appalto di servizi: Categoria del servizio: 16. 
  II.1.6) Oggetto dell'appalto: servizio  di  raccolta  differenziata
domiciliare della frazione cellulosica nel territorio della citta' di
Torino [PA 25/14] - (delibera del CdA in data 5 novembre 2014 verbale
n. 12, ยง 2) - Codice CIG: 600062613A - Versamento all'AVCP secondo le
modalita' prescritte dalla disciplina vigente. 
  II.1.7) Luogo di prestazione dei servizi: Torino. 
  II.1.8.2) CPV: 90511400-6. 
  II.1.10) Ammissibilita' di varianti: si'. 
  II.2.1)  Entita'  totale:  € 24.833.400,00  +  I.V.A.  (di  cui   €
8.277.800,00 per eventuale ripetizione ai sensi dell'art.  57,  comma
5, lettera b), del decreto legislativo n. 163/2006). 
  II.2.3) Informazione sui rinnovi: l'appalto e' oggetto di  rinnovo:
si' - Numero di rinnovi possibili: 1 - in giorni: 365. 
  IV.1) Tipo di procedura: aperta. 
  IV.2)  Criteri  di  aggiudicazione:  offerta  economicamente   piu'
vantaggiosa. 
  IV.3.2)  Documenti  contrattuali  e   documenti   complementari   -
condizioni  per  ottenerli:  la  documentazione  di  gara   e'   resa
disponibile per l'accesso libero, diretto e completo sul "profilo del
committente" dell'Amiat S.p.A. all'indirizzo www.amiat.it  -  Sezione
"Appalti e Gare". 
  IV.3.3) Scadenza per ricezione delle offerte: 20 gennaio 2015,  ore
12. 
  IV.3.5) Lingue utilizzabili nelle offerte: italiano. 
  IV.3.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
dalla propria offerta: 180  giorni  dalla  scadenza  fissata  per  la
ricezione delle offerte. 
  IV 3.7.1) Persone ammesse ad assistere all'apertura delle  offerte:
tutti i concorrenti. 
  IV.3.7.2) Data, ora e luogo: seduta pubblica il giorno  22  gennaio
2015 alle ore 10 presso l'Amiat S.p.A. di via Giordano Bruno n. 25. 
  VI.4) Informazioni complementari: le prestazioni dovranno  comunque
essere eseguite, ai sensi  dell'art.  5,  comma  4,  della  legge  n.
381/91, con l'impiego di lavoratori svantaggiati cosi' come  definiti
dall'art. 2, lettera k), del  decreto  legislativo  n.  276/2003,  in
misura  non  inferiore  al  20%   dei   lavoratori   complessivamente
utilizzati per l'esecuzione del  servizio  e  per  tutto  il  periodo
d'affidamento.  Nei  confronti  dei  citati  lavoratori  svantaggiati
dovra' essere  elaborato  un  progetto  personalizzato  d'inserimento
lavorativo, redatto, qualora trattasi di lavoratore  svantaggiato  ai
sensi dell'art. 4, della legge n. 381/91,  in  collaborazione  con  i
servizi pubblici  competenti.  I  documenti  richiesti  nel  presente
avviso, nel disciplinare di gara e nel capitolato speciale  d'appalto
devono essere presentati a pena di esclusione dalla gara e  parimenti
sono stabilite a pena di esclusione dalla gara  le  formalita'  della
loro redazione e presentazione. E' esclusa la  competenza  arbitrale.
Tutte le spese di contratto, di registrazione, relative, accessorie e
conseguenti, nonche' le spese di pubblicazione ai sensi dell'art. 34,
comma  35,  del  decreto-legge  179/2012,  sono  a  completo   carico
dell'impresa  aggiudicataria.  Ulteriori  dettagli   nel   capitolato
speciale d'appalto e nel disciplinare di gara.  Il  Responsabile  del
procedimento e' l'ing. Marco Rossi. Il Direttore dell'esecuzione  del
contratto e' il p.i. Donato Gianturco. 
  VI.5) Data di spedizione del presente bando: 10 novembre 2014. 

                      L'amministratore delegato 
                       ing. Roberto Paterlini 

 
TC14BFM20041
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.