A.L.E.R. MILANO

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.74 del 26-6-2015)

 
                       Bando di gara - Servizi 
 

  SEZIONE  I):  AMMINISTRAZIONE  AGGIUDICATRICE  I.1)  Denominazione,
indirizzi e  punti  di  contatto  Denominazione  ufficiale:  A.L.E.R.
Milano -  Punti  di  contatto:  Settore  Appalti  -  Indirizzo:  V.le
Romagna, 26 - 20133 Milano - Paese: Italia -  Telefono:  02/7392.1  -
Posta  elettronica:   protogen@pec.aler.mi.it   Indirizzo   internet:
www.aler.mi.it  e   www.arca.regione.lombardia.it.   I.2)   Tipo   di
amministrazione aggiudicatrice: Organismo di diritto pubblico. 
  SEZIONE  II):  OGGETTO  DELL'APPALTO  II.1)   Descrizione   II.1.1)
Denominazione    conferita    all'appalto    dalla    amministrazione
aggiudicatrice: Repp. nn. 51รท53/2015. II.1.2) Tipo di appalto e luogo
di esecuzione: servizio di gestione, conduzione e manutenzione  degli
impianti  termici  di  proprieta'  Aler  Milano  siti  in  Milano   e
Provincia. II.1.5) Breve descrizione  dell'appalto:  a)  servizio  di
gestione  e  conduzione  degli  impianti  termici;   b)   lavori   di
manutenzione  extra  canone  degli   impianti   termici.   N.B.:   la
prestazione principale di  cui  all'art.  37,  comma  2,  del  D.Lgs.
163/2006 e s.m.i. e' quella  indicata  alla  precedente  lettera  a).
II.1.6) Vocabolario comune per gli appalti (CPV): 50720000-8. II.1.8)
Divisione in lotti: SI (n. 3 lotti). Le offerte vanno presentate  per
uno o piu' lotti. II.2.1) Quantitativo o entita' totale dell'appalto:
Euro 15.109.154,96 (al netto dell'IVA), cosi' suddiviso: 
  a) Rep. n. 51/2015 - Lotto n.1 (n.  35  impianti  termici)  -  CIG:
6279592340. Importo a base d'appalto Euro 4.865.705,30 di cui: 
  - quota servizi pari ad Euro 4.333.176,00 di cui Euro  4.311.544,00
a base d'asta per l'esecuzione del servizio  ed  Euro  21.632,00  per
oneri della sicurezza (non soggetti a ribasso); 
  - quota lavori pari a Euro 532.529,30 di cui Euro 510.593,92 a base
d'asta per l'esecuzione dei lavori ed Euro 21.935,38 per oneri  della
sicurezza (non soggetti a ribasso). 
  b) Rep. n. 52/2015 - Lotto n.2 (n.  36  impianti  termici)  -  CIG:
6279601AAB. Importo a base d'appalto Euro 6.186.617,41 di cui: 
  - quota servizi pari ad Euro 5.559.951,00 di cui Euro  5.532.210,00
a base d'asta per l'esecuzione del servizio  ed  Euro  27.741,00  per
oneri della sicurezza (non soggetti a ribasso); 
  - quota lavori pari a Euro 626.666,41 di cui Euro 599.152,54 a base
d'asta per l'esecuzione dei lavori ed Euro 27.513,87 per oneri  della
sicurezza (non soggetti a ribasso). 
  c) Rep. n. 53/2015 - Lotto n.3 (n. 112  impianti  termici)  -  CIG:
6279614567. Importo a base d'appalto Euro 4.056.832,25 di cui: 
  - quota servizi pari ad Euro 3.648.526,00 di cui Euro  3.630.155,00
a base d'asta per l'esecuzione del servizio  ed  Euro  18.371,00  per
oneri della sicurezza (non soggetti a ribasso); 
  - quota lavori pari a Euro 408.306,25 di cui Euro 396.922,31 a base
d'asta per l'esecuzione dei lavori ed Euro 11.383,94 per oneri  della
sicurezza (non soggetti a ribasso). 
  II.2.2) Opzioni: NO. II.3) Durata dell'appalto (per ciascun lotto):
stagione termica 2015/2016. 
  SEZIONE  III):  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,  ECONOMICO,
FINANZIARIO  E  TECNICO  III.1)  Condizioni   relative   all'appalto.
III.1.1) Cauzioni  e  garanzie  richieste:  2%  dell'importo  a  base
d'appalto del lotto per cui si intende concorrere,  o,  nel  caso  di
partecipazione a piu' lotti, cauzione  unica  adeguata  al  lotto  di
importo  piu'  elevato.  La  cauzione  dovra'  essere  presentata  in
conformita' alle modalita' previste dall'art. 75 del D.Lgs.  163/2006
e s.m.i. e dal disciplinare di gara. III.1.2) Principali modalita' di
finanziamento e di pagamento: Aler di Milano.  III.2)  Condizioni  di
partecipazione III.2.1) Requisiti di carattere generale: possesso dei
requisiti di cui agli artt. 38 e 39  del  D.Lgs.  163/2006  e  s.m.i.
III.2.2) Capacita' economica, finanziaria e tecnica: 
  a) per l'esecuzione della quota servizi: 
  1. il fatturato  globale  d'impresa  realizzato  negli  ultimi  tre
esercizi certificabili dovra' essere almeno pari a: 
  - Euro 8.666.352,00 per il rep. n. 51/2015 - lotto n.1; 
  - Euro 11.119.902,00 per il rep. n. 52/2015 - lotto n.2; 
  - Euro 7.297.052,00 per il rep. n. 53/2015 - lotto n.3; 
  2. il fatturato specifico per servizi  nel  settore  oggetto  della
gara, realizzato negli  ultimi  tre  esercizi  certificabili,  dovra'
essere almeno pari a: 
  - Euro 4.333.176,00 per il rep. n. 51/2015 - lotto n.1; 
  - Euro 5.559.951,00 per il rep. n. 52/2015 - lotto n.2; 
  - Euro 3.648.526,00 per il rep. n. 53/2015 - lotto n.3; 
  b) per l'esecuzione della quota lavori: 
  - rep. n. 51/2015 - lotto n.1, possesso  di  attestazione  SOA  che
riporti la CAT OS28 - classifica II; 
  - rep. n. 52/2015 - lotto n. 2, possesso di  attestazione  SOA  che
riporti la CAT OS28 - classifica III e la certificazione del  sistema
di qualita' aziendale conforme alle norme europee della serie UNI  EN
ISO 9000, ai sensi dell'art. 63 del D.P.R. 207/2010 e s.m.i.; 
  - rep. n. 53/2015 - lotto n.3, possesso  di  attestazione  SOA  che
riporti la CAT OS28 - classifica II. 
  N.B.: nel caso di partecipazione a piu' lotti, i requisiti  di  cui
alle  precedenti  lettere   a)   e   b)   devono   essere   posseduti
dall'operatore economico concorrente per il  lotto  di  importo  piu'
elevato cui si intende partecipare. 
  III.3.1) Informazioni relative ad una particolare professione: 
  - per l'esecuzione della prestazione di cui  alla  lettera  a)  del
precedente punto II.1.5), e'  richiesto  il  possesso  dei  requisiti
necessari per lo svolgimento della figura di "terzo responsabile"  ai
sensi della L.10/1991 e del D.P.R. 412/1993 e s.m.i. e comunque della
normativa vigente in materia; 
  - per l'esecuzione della prestazione di cui  alla  lettera  b)  del
precedente punto II.1.5), e' richiesto il possesso  dell'abilitazione
a rilasciare la "dichiarazione di conformita'"  di  cui  al  D.M.  n.
37/2008 e s.m.i. 
  SEZIONE IV): PROCEDURE IV.1) Tipo di procedura:  aperta,  ai  sensi
dell'art.  55  del  D.Lgs.  163/2006   e   s.m.i.   autorizzata   con
PROV/DIGE/15/340 del 03/06/2015. IV.2)  Criterio  di  aggiudicazione:
prezzo piu' basso determinato  mediante  ribasso  sull'elenco  prezzi
posto a base di gara ai sensi dell'art. 82, comma 2, lettera a),  del
D.  Lgs.  163/2006  e  s.m.i.   IV.3)   Informazioni   di   carattere
amministrativo IV.3.3) Condizioni per ottenere il fascicolo d'appalto
e la documentazione complementare:  documenti  a  pagamento:  NO,  la
documentazione   d'appalto   e'   disponibile   sul   sito   Internet
www.aler.mi.it  nella  sezione  "Appalti"   e   sul   sito   Internet
www.arca.regione.lombardia.it. IV.3.4)  Termine  per  il  ricevimento
delle offerte: 31/07/2015 - ore: 10:00. IV.3.6)  Lingue  utilizzabili
per la presentazione delle offerte: ITALIANO. IV.3.7) Periodo  minimo
durante il quale l'offerente e' vincolato dalla propria offerta:  365
giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle  offerte.  IV.3.8)
Modalita' di apertura delle offerte: 03/08/2015 - ore: 14:00 - luogo:
ALER - Viale Romagna 26 - MILANO - Le sedute di gara sono pubbliche. 
  SEZIONE VI): ALTRE INFORMAZIONI VI.3)  Informazioni  complementari:
si rimanda al bando integrale pubblicato sul profilo del  committente
indicato al precedente punto I.1).Responsabile del Procedimento: ing.
Andrea Mazzucchi - tel.  02/7392.2522;  VI.4)  Procedure  di  ricorso
VI.4.1)   Organismo   responsabile   delle   procedure   di   ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lombardia, via  Corridoni,  39  -  20122
Milano - telefono: 02/799306. VI.4.2) Presentazione  di  ricorso:  ai
sensi del combinato disposto dell'art.  245  del  D.Lgs.  163/2006  e
s.m.i. e dell'art. 120 del D.Lgs. 104/2010, eventuali ricorsi avverso
il presente bando di gara  devono  essere  notificati  alla  Stazione
Appaltante entro 30 gg.  dalla  data  di  pubblicazione;  avverso  le
eventuali esclusioni conseguenti all'applicazione del bando  di  gara
il ricorso dovra' essere notificato  entro  30  gg.  dal  ricevimento
dell'informativa di esclusione dalla gara. VI.5) Data  di  spedizione
del presente avviso alla GUUE: 19/06/2015. 

                 Area affari generali - Il direttore 
                       avv. Domenico Ippolito 

 
T15BFM10377
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.