MINISTERO DELL'INTERNO
Dipartimento per le Liberta' Civili e l'Immigrazione
Autorita' Responsabile del "Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione"
2014-2020

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.71 del 22-6-2016)

Bando di gara - Procedura aperta per l'affidamento di un servizio  di
  segreteria  scientifica  di  supporto   alla   definizione   e   al
  monitoraggio  degli  standard  quanti-qualitativi  dei  servizi  di
  accoglienza - CUP F89D16000860007 - CIG 6712478015. 

  Sezione I) Amministrazione aggiudicatrice. 
  I.1) Denominazione, indirizzi Ministero dell'Interno - Dipartimento
per le Liberta' Civili e l'Immigrazione - Autorita' Responsabile  del
Ā«Fondo Asilo Migrazione IntegrazioneĀ» 2014-2020 - Piazza del Viminale
n. 1 - 00184 Roma - Italia. 
  Persona di  contatto:  Viceprefetto  Maria  Eleonora,  tel.  +  39.
06.465-238481,         fax          +3996.465-49751,          e-mail:
eleonora.corsaro@interno.it   -   Indirizzi    internet:    Indirizzo
principale: http://www.interno.gov.it  -  Indirizzo  del  profilo  di
committente: http://www.interno.gov.it 
  I.2) Appalto congiunto. 
  I.3) Comunicazione: I documenti di gara  sono  disponibili  per  un
accesso     gratuito,     illimitato      e      diretto      presso:
http://www.interno.gov.it 
  Ulteriori  informazioni   sono   disponibili   presso   l'indirizzo
sopraindicato. 
  Le  offerte  o  le  domande   di   partecipazione   vanno   inviate
all'indirizzo sopraindicato. 
  I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Ministero o  qualsiasi
altra autorita' nazionale o federale, inclusi gli  uffici  a  livello
locale o regionale. 
  I.5)  Principali  settori  di  attivita':  Servizi  generali  delle
amministrazioni pubbliche. 
  Sezione II) Oggetto dell'appalto. 
  II.1) Entita' dell'appalto. 
  II.1.1) Denominazione: Gara con procedura aperta per  l'affidamento
di un servizio di segreteria scientifica di supporto alla definizione
e al monitoraggio degli standard quanti-qualitativi  dei  servizi  di
accoglienza. 
  II.1.2) Codice CPV principale 79411000. 
  II.1.3) Tipo di appalto: Servizi. 
  II.1.4) Breve descrizione: Affidamento del servizio  di  segreteria
scientifica di supporto alla  definizione  e  al  monitoraggio  degli
standard quanti-qualitativi dei servizi di  accoglienza  come  meglio
definito nei documenti di gara. 
  II.1.5) Valore totale stimato: Valore, IVA  esclusa:  3.700  000.00
EUR. 
  II.1.6) Informazioni relative ai lotti: Questo appalto e' suddiviso
in lotti: no. 
  II.2) Descrizione. 
  II.2.1) Denominazione. 
  II.2.2) Codici CPV supplementari. 
  II.2.3) Luogo di esecuzione: Codice NUTS: ITE43. 
  Luogo principale di esecuzione: Roma. 
  II.2.4) Descrizione  dell'appalto:  L'appalto  e'  descritto  nella
documentazione di gara. 
  II.2.5) Criteri  di  aggiudicazione:  il  prezzo  non  e'  il  solo
criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati  solo  nei
documenti di gara. 
  II.2.6) Valore stimato valore, IVA esclusa: 3.700 000.00 EUR. 
  II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro  o  del
sistema dinamico di acquisizione. 
  Durata in mesi: 30. 
  Il contratto d'appalto e' oggetto di rinnovo: si'. 
  Descrizione dei rinnovi: L'amministrazione si riserva  la  facolta'
di rinnovo prevista dal decreto legislativo n. 50/2016  al  ricorrere
dei relativi presupposti, come  meglio  descritto  nei  documenti  di
gara. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti. 
  Sono autorizzate varianti: si'. 
  II.2.11) Informazioni relative alle opzioni. 
  Opzioni: si'. 
  Descrizione delle opzioni: E'  ammessa  proroga  al  ricorrere  dei
presupposti di legge, che l'Amministrazione si  riserva  di  attivare
mediante  comunicazione  scritta,  nei  limiti  dell'importo  massimo
previsto nei documenti di gara. 
  II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici. 
  II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea. 
  L'appalto e' connesso ad un progetto e/o  programma  finanziato  da
fondi dell'Unione europea: si'. 
  Numero  o  riferimento  del  progetto:   Fondo   Asilo   Migrazione
Integrazione (FAMI) 2014-2020. 
  II.2.14) Informazioni complementari. 
  Le specifiche prescrizioni riguardanti  i  servizi  (i  criteri  di
aggiudicazione,  gli  elementi  di  valutazione,  le   modalita'   di
presentazione delle offerte, le cause  di  esclusione  dalla  gara  e
altre informazioni) sono contenute nella documentazione di gara. 
  Sezione  III)  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico. 
  III.1) Condizioni di partecipazione. 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro commerciale. 
  Elenco e breve descrizione delle condizioni: Iscrizione al registro
delle imprese o all'equivalente registro nei paesi UE per i  soggetti
tenuti. Per ulteriori dettagli si rinvia alla documentazione di gara. 
  III.1.2) Capacita' economica e finanziaria. 
  Criteri di selezione indicati nei documenti di gara. 
  III.1.3) Capacita' professionale e tecnica. 
  Criteri di selezione indicati nei documenti di gara. 
  III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati 
  III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto. 
  III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione. 
  III.2.2) Condizioni di  esecuzione  del  contratto  d'appalto:  Vd.
documentazione di gara. 
  III.2.3)   Informazioni   relative   al   personale    responsabile
dell'esecuzione del contratto d'appalto. 
  Sezione IV) Procedura. 
  IV.1) Descrizione. 
  IV.1.1) Tipo di Procedura: Procedura aperta. 
  IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico  di
acquisizione. 
  IV.1.4)  Informazioni  relative  alla  riduzione  del   numero   di
soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo. 
  IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica. 
  IV.1.8) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP). 
  L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: si'. 
  IV.2) Informazioni di carattere amministrativo. 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di
partecipazione Data: 29 luglio 2016 - ora locale: 13:00. 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione  delle  offerte  o
delle domande di partecipazione: italiano. 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta: Durata in mesi: 6 (dal termine  ultimo  per  il
ricevimento delle offerte). 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte: Data: 13  agosto  2016
ora locale: 10:00. 
  Luogo: Ministero dell'Interno, Piazza del Viminale n. 1, Roma. 
  Informazioni relative alle persone  ammesse  e  alla  procedura  di
apertura: Previa identificazione e' ammesso un partecipante per  ogni
offerente. 
  La procedura di aggiudicazione e' descritta nella documentazione di
gara. 
  L'Amministrazione si riserva la facolta' di posticipare la data  di
apertura delle offerte. 
  Sezione VI) Altre informazioni. 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita'. 
  Si tratta di un appalto rinnovabile: no. 
  VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici:  Sara'
accettata la fatturazione elettronica. 
  VI.3) Informazioni complementari: 
    1) le specifiche prescrizioni riguardanti i servizi (i criteri di
aggiudicazione,  gli  elementi  di  valutazione,  le   modalita'   di
presentazione delle offerte, le cause  di  esclusione  dalla  gara  e
altre informazioni) sono contenute nella documentazione di gara; 
    2) l'amministrazione si riserva, il diritto di: 
      a) non procedere all'aggiudicazione se nessuna offerta  risulti
conveniente o idonea in relazione all'oggetto contrattuale; 
      b) procedere all'aggiudicazione anche in presenza di  una  sola
offerta valida; 
      c)   sospendere,   reindire   o   non   aggiudicare   la   gara
motivatamente; 
      d) non stipulare motivatamente il contratto anche  qualora  sia
intervenuta in precedenza l'aggiudicazione. 
    3) il responsabile del procedimento, ai sensi e per  gli  effetti
dell'art. 31 del decreto legislativo n. 50/2016,  limitatamente  alla
fase ad evidenza pubblica, e' il Viceprefetto Maria Eleonora Corsaro,
e-mail: eleonora.corsaro@interno.it - tel. +39 0646547789; 
    4) il contratto non conterra' clausola compromissoria; 
    5) i concorrenti, con la presentazione delle offerte,  consentono
al trattamento dei propri  dati,  anche  personali,  ai  sensi  della
decreto  legislativo  n.  196/2003  s.m.i.,  per  le  esigenze  della
procedura e contrattuali; 
    6)  non   appare   possibile   ne'   economicamente   conveniente
suddividere in lotti la presente procedura atteso che l'unitarieta' e
la stabilita' nel tempo del servizio di assistenza tecnica, oltre  ad
essere   dato   comune   e   condiviso   dalla   maggioranza    delle
amministrazioni pubbliche che vi fanno ricorso, a conferma della  non
scindibilita',   prevede   l'erogazione   di    servizi    fortemente
interconnessi e continuativi, difficilmente raccordabili  se  forniti
da operatori diversi. L'obiettivo di consentire la  partecipazione  a
piccole e medie imprese si ritiene raggiunto con la  limitazione,  al
minimo possibile, dei requisiti tecnico economici  richiesti  per  la
partecipazione; 
    7) in ogni  e  qualsiasi  caso  l'Amministrazione,  all'atto  del
manifestarsi  oggettivo  di  condizioni  di   incompatibilita',   non
procedera' all'aggiudicazione (ovvero  alla  stipulazione)  a  favore
dell'operatore     economico     incompatibile      e      procedera'
all'aggiudicazione  (ovvero  alla  stipulazione)  scorrendo  l'ordine
risultante dalla graduatoria. Nel caso in cui  l'incompatibilita'  si
manifesti dopo la stipulazione del contratto d'appalto relativo  alla
presente procedura, recedera' immediatamente dal contratto stesso. 
  VI.4) Procedure di ricorso. 
  VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso Tribunale
Amministrativo Regionale per il Lazio Roma - Italia. 
  VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione. 
  VI.4.3) Procedure di ricorso. 
  Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei  ricorsi:
30 giorni dalla pubblicazione. 
  VI.4.4) Servizio presso  il  quale  sono  disponibili  informazioni
sulle procedure di ricorso. 
  VI.5) Data di pubblicazione sulla  GUUE:  10  giugno  2016  -  GU/S
S111-197230-2016-IT. 

                      L'autorita' responsabile 
                             Malandrino 

 
TU16BFC7110
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.