REGIONE LOMBARDIA

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.149 del 23-12-2016)

 
                  Bando di gara - Procedura aperta 
 

  Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice 
  I.1) Denominazione e indirizzi: Giunta Regionale della Lombardia  -
P.zza  Citta'  di  Lombardia,  1  -   20124   Milano   -   Italia   -
www.regione.lombardia.it (Profilo del committente). 
  La procedura si svolgera' tramite  piattaforma  di  intermediazione
telematica  di  Regione  Lombardia  denominata  SinTel,   accessibile
all'indirizzo    www.arca.regione.lombardia.it-piattaforma    SinTel.
E-mail: acquisti@pec.regione.lombardia.it - Codice NUTS ITC45 
  Indirizzi Internet: http://www.regione.lombardia.it 
  I.3) Comunicazione: Tutta la documentazione di gara e'  disponibile
per   un   accesso   gratuito,   illimitato   e    diretto    presso:
www.arca.regione.lombardia.it.    Ulteriori     informazioni     sono
disponibili presso  l'indirizzo  sopra  indicato.  Le  offerte  vanno
inviate in versione elettronica attraverso la piattaforma Sintel. 
  I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Autorita' regionale. 
  I.5)  Principali  settori  di  attivita':  Servizi  generali  delle
amministrazioni pubbliche. 
  Sezione II: Oggetto 
  II.1.1) Denominazione: Servizio di assistenza  tecnica  scientifica
per la progettazione di strategie e azioni e per  lo  sviluppo  delle
pari opportunita' fra uomini e donne e al  contrasto  della  violenza
nei confronti delle donne. Numero di riferimento GECA 33/2016. 
  II.1.2) Codice CPV principale: 71356200 
  II.1.3) Tipo di appalto: servizi. 
  II.1.4)  Breve  descrizione:   Servizio   di   assistenza   tecnica
scientifica per la progettazione di  strategie  e  azioni  e  per  lo
sviluppo delle pari opportunita' fra uomini e donne  e  al  contrasto
della violenza nei confronti delle donne 
  II.1.5)  Valore  totale  massimo  e  non  vincolante   stimato:   €
400.000,00 IVA esclusa 
  II.1.6) Informazioni relative ai lotti: l'appalto non e'  suddiviso
in lotti 
  II.2.2) Codici CVP: 79311200-9 
  II.2.3) Luogo di esecuzione Codice NUTS ITC4 
  II.2.5) Criteri  di  aggiudicazione:  offerta  economicamente  piu'
vantaggiosa,   individuata   sulla   base   del   miglior    rapporto
prezzo/qualita' 
  II.2.6) Valore stimato € 400.000,00-IVA esclusa 
  II.2.7) Durata del contratto: 24 mesi. 
  II.2.10) Informazioni sulle varianti: non sono autorizzate varianti 
  II.2.11) Informazioni sulle opzioni: E' prevista la possibilita' di
variazioni in aumento o diminuzione  delle  prestazioni  contrattuali
fino alla concorrenza di un quinto dell'importo del contratto ed agli
stessi patti,  prezzi  e  condizioni.  Prevista  la  possibilita'  di
prorogare il contratto limitatamente al tempo strettamente necessario
alla conclusione delle procedure necessarie per  l'individuazione  di
un nuovo contraente 
  II.2.13)  Informazioni  relative  ai  fondi  dell'Unione   europea:
l'appalto non e' connesso ad un progetto e/o programma finanziato  da
fondi dell'Unione europea 
  Sezione  III:  Informazioni  di  carattere  giuridico,   economico,
finanziario e tecnico 
  III.1.1) Requisiti giuridici e di idoneita' professionale: 
  1. assenza delle cause di esclusione  di  cui  all'art.  80,  comma
1-2-3-4-5, del D.Lgs. n.50/2016; 
  2. (per i soggetti tenuti) iscrizione  alla  competente  Camera  di
Commercio,  Industria,  Artigianato  ed   Agricoltura   (o   Registro
equivalente  dello  Stato  di  appartenenza)  con   oggetto   sociale
comprendente o comunque coerente con l'oggetto di gara o nel registro
delle commissioni provinciali per l'artigianato o presso i competenti
ordini professionali; 
  3. assenza delle condizioni di cui all'art. 53, comma  16-ter,  del
D.Lgs. n. 165/2001, divieto di "pantouflage". 
  III.1.2) Capacita' economica e finanziaria:  criteri  di  selezione
indicati nei documenti di gara. 
  Sezione IV: procedura 
  IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta. 
  IV.1.8) Informazioni relative all'accordo  sugli  appalti  pubblici
(AAP): l'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici:
NO 
  IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte: 28/02/2017 - Ora:
12:00 
  IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione  delle  offerte  o
delle domande di partecipazione: Italiana. 
  IV.2.6) Periodo minimo durante il quale  l'offerente  e'  vincolato
alla propria offerta: 180 (centottanta) giorni dal termine ultimo per
il ricevimento delle offerte. 
  IV.2.7) Modalita' di apertura delle offerte: Data e luogo  verranno
comunicati tramite la piattaforma Sintel E' ammesso ad  assistere  il
legale rappresentante o delegato 
  Sezione VI: altre informazioni 
  VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilita': Si  tratta  di  un
appalto rinnovabile: NO (Eventuale) 
  VI.3) Informazioni complementari: Il  codice  identificativo  della
gara (CIG) e' il seguente 6870669F68 
  Informazioni e  chiarimenti  sugli  atti  di  gara  possono  essere
richiesti esclusivamente a mezzo Comunicazioni 
  della procedura┬╗ presente sulla piattaforma  Sintel,  entro  e  non
oltre il termine delle ore 12:00 del 21/02/2017. 
  I chiarimenti agli atti di gara verranno pubblicati sui siti di cui
al precedente punto I.1. Il Responsabile Unico 
  del Procedimento e' la dott.ssa Marina Matucci, Dirigente Struttura
Sostegno e promozione dell'inclusione 
  delle persone e reti familiari della  DG  Reddito  di  autonomia  e
inclusione sociale. La presente procedura e' 
  stata indetta con Decreto n.  10749  del  26/10/2016.  In  caso  di
mancanza/incompletezza/irregolarita'                       essenziale
dell'autocertificazione o del DGUE nonche' della cauzione/impegno, il
concorrente e' tenuto al pagamento  di  sanzione  pari  a  €  500,00.
Verra' assegnato un termine non superiore a 10 giorni per  presentare
l'integrazione/regolarizzazione    contestualmente    al    documento
comprovante l'avvenuto pagamento della sanzione,  pena  l'esclusione.
Gli oneri per la sicurezza da interferenza sono pari a zero.  Non  si
procedera' all'aggiudicazione se nessuna delle offerte sara' ritenuta
conveniente o idonea. E' ammesso il subappalto: i concorrenti  devono
indicare nell'offerta la terna dei subappaltatori 
  VI.4.1)  Organismo  responsabile  delle   procedure   di   ricorso:
Denominazione ufficiale:  Tribunale  Amministrativo  Regionale  della
Lombardia - Milano, Indirizzo: Via Corridoni, 39, CAP: 20122  Citta':
Milano, Paese: Italia. 
  VI.5) Data di spedizione del presente bando: 12/12/2016 

Regione Lombardia - Il dirigente, struttura programmazione acquisti e
                    gestione appalti - Presidenza 
                   dott.ssa Emilia Angela Benfante 

 
TX16BFD17768
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.