COMUNE DI VARESE

(GU 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.68 del 15-6-2020)

 
Bando  di  gara  -  Procedura  aperta  per   l'aggiudicazione   della
concessione  inerente  la  riqualificazione  funzionale  del   centro
sportivo tennis "Le Bettole" e relativa gestione mediante finanza  di
           progetto di cui all'art. 183 del D.Lgs. 50/2016 
 

  SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 
  Denominazione ufficiale: COMUNE DI VARESE  -  VIA  LUIGI  SACCO  5,
21100 VARESE Italia - Codice NUTS: ITC41; Persona di  contatto:  Ing.
Giuseppe  Longhi,  Dirigente  Area  VIII  -  Verde  Pubblico;  e-mail
giuseppe.longhi@comune.varese.it;         Indirizzi         Internet:
www.comune.varese.it;   Indirizzo   del   profilo   di   committente:
http://www.comune.varese.it/bandi-di-gara-ar.I.3)  Comunicazione:   I
documenti  di  gara  sono  disponibili  per  un   accesso   gratuito,
illimitato              e               diretto               presso:
http://www.comune.varese.it/bandi-di-gara-ar. Ulteriori  informazioni
sono disponibili presso: i recapiti sopra indicati. Le offerte  vanno
inviate in versione elettronica:  http://  www.ariaspa.it.  Ulteriori
informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato. 
  SEZIONE II: OGGETTO 
  II.1.1) Denominazione: Procedura aperta per l'aggiudicazione  della
concessione mista  lavori  e  servizi  inerente  la  riqualificazione
funzionale del centro sportivo tennis Le Bettole e relativa  gestione
funzionale ed economica mediante finanza di progetto di cui  all'art.
183 del d.lgs.  50/2016.  Numero  di  riferimento:  CIG:  8332405620;
II.1.2) Codice CPV principale:  92610000-0  Servizi  di  gestione  di
impianti sportivi;  II.1.3)  Tipo  di  contratto:  concessione  mista
lavori e servizi; II.1.4) Breve descrizione: concessione mista lavori
e servizi inerente la riqualificazione funzionale del centro sportivo
tennis Le Bettole e relativa gestione funzionale ed economica II.1.5)
Valore  stimato:  €  5.287.489,00,  IVA  esclusa;  II.2.3)  Luogo  di
esecuzione   Codice   NUTS:   ITC41   Varese   II.2.5)   Criteri   di
aggiudicazione: offerta  economicamente  piu'  vantaggiosa,  art.  95
d.lgs.  50/2016  -  i  criteri  di  valutazione  sono  indicati   nel
disciplinare di gara; II.2.7) Durata della concessione: 216 mesi  (18
anni); 
  SEZIONE  III:  INFORMAZIONI  DI  CARATTERE  GIURIDICO,   ECONOMICO,
FINANZIARIO E TECNICO 
  III.1.1) Abilitazione all'esercizio  dell'attivita'  professionale,
inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o
nel registro commerciale: - insussistenza dei motivi di esclusione di
cui all'art. 80 d.lgs.  50/2016;  -  iscrizione  nel  registro  della
Camera  di  Commercio,  Industria,  Artigianato  e  Agricoltura   per
attivita' inerenti l'oggetto della  concessione,  come  previsto  nel
disciplinare  di  gara;  al  cittadino  di  altro  Stato  membro  non
residente in Italia, e' richiesta la prova  dell'iscrizione,  secondo
le modalita' vigenti nello Stato di residenza, in  uno  dei  registri
professionali o commerciali  di  cui  all'allegato  XVI  del  Codice;
III.1.2) Capacita' economica  e  finanziaria:  criteri  di  selezione
indicati nel disciplinare di gara; III.1.3) Capacita' professionale e
tecnica: criteri di selezione indicati nel disciplinare di gara; 
  SEZIONE IV: PROCEDURA 
  IV.2.2) Termine per la  presentazione  delle  offerte:  07.09.2020,
alle ore 12:30; IV.2.4)  Lingue  utilizzabili  per  la  presentazione
delle offerte: Italiano; 
  SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI 
  VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici:  sara'
accettata   la   fatturazione   elettronica;    VI.3)    informazioni
complementari a) Periodo  minimo  durante  il  quale  l'offerente  e'
vincolato alla propria offerta: 180 giorni (dal termine ultimo per il
ricevimento delle offerte); b) Modalita' di apertura delle offerte: 9
settembre 2020, alle ore 9:00;  Luogo:  Sala  riunioni  municipio  di
Varese, via L.  Sacco  5  -  Varese;  Persone  ammesse  ad  assistere
all'apertura delle  offerte:  trattandosi  di  procedura  interamente
gestita in modalita' informatica, le sedute di gara si svolgeranno in
via telematica  senza  la  partecipazione  di  pubblico  e  anche  in
modalita'  da  remoto;  c)  Il  procedimento  si  svolge   attraverso
l'utilizzazione  del  sistema  telematico  di  Aria  SpA,  denominato
Ā«SINTELĀ», il cui accesso e' consentito collegandosi al sito  di  Aria
SpA www.ariaspa.it. d)  I  soggetti  interessati  potranno  formulare
quesiti e richiedere  chiarimenti  esclusivamente  per  iscritto  per
mezzo della  piattaforma  SINTEL,  oppure  via  p.e.c.  all'indirizzo
contratti@comune.varese.legalmail.it  ovvero  via  mail  al  servizio
indicato al n. I.1. Le richieste di  chiarimento  dovranno  pervenire
non oltre le ore 12:30 del 01.09.2020 (a pena di irricevibilita'). Le
eventuali  risposte  saranno  inoltrate  sempre  per  iscritto,   via
piattaforma SINTEL  ovvero  via  p.e.c  ,  entro  le  ore  17:00  del
02.09.2020 e saranno rese disponibili sul profilo  di  committente  e
nella piattaforma SINTEL, in pari data  agli  aventi  interesse.  Non
verranno fornite informazioni verbali, notizie,  dati  o  chiarimenti
non inerenti la documentazione messa a disposizione dei concorrenti o
richiamata nel bando di gara (meglio dettagliato nel disciplinare  di
gara);   e)   Ogni   informazione,   specificazione,   modalita'   di
presentazione della documentazione  per  l'ammissione,  modalita'  di
aggiudicazione, indicate nel disciplinare di gara, parte integrante e
sostanziale del presente bando, disponibile,  unitamente  ai  modelli
per le  dichiarazioni,  con  accesso  libero  all'indirizzo  internet
http://www.ariaspa.it  (art.  74  del  D.Lgs.  18.4.2016  n.  50).  I
documenti potranno anche essere scaricati dal sito internet  indicato
al punto I.1; f) Le spese relative alla pubblicazione del  bando,  ai
sensi del d.m. 2 dicembre 2016 (G.U. 25.1.2017 n. 20), sono a  carico
dell'aggiudicatario e dovranno essere rimborsate  all'Amministrazione
entro il  termine  di  sessanta  giorni  dall'aggiudicazione;  g)  Il
contratto non contiene la clausola compromissoria; h)  Si  procedera'
all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta  valida;  i)
L'Amministrazione si riserva la facolta' di revocare in ogni  momento
l'intera procedura per sopravvenute ragioni di pubblico  interesse  o
per  la  modifica  delle  circostanze  di  fatto  o  dei  presupposti
giuridici su cui la procedura  si  basa;  l)  Il  concorrente  dovra'
indicare  il  domicilio  eletto  nonche'  il  numero  di  telefax   e
l'indirizzo p.e.c. per le  comunicazioni.  Le  comunicazioni,  al  di
fuori della  piattaforma  SINTEL  avverranno  unicamente  via  p.e.c.
ovvero in caso di mancato  funzionamento  della  casella  p.e.c.  del
concorrente,  mediante  fax;  m)  Subappalto:  e'  ammesso  ai  sensi
dell'art.  174  del  d.lgs.  n.   50/2016,   come   specificato   nel
disciplinare di gara; n) I dati personali acquisiti obbligatoriamente
dall'Amministrazione ai  fini  della  valutazione  dei  requisiti  di
partecipazione  degli  operatori  economici,   saranno   raccolti   e
conservati  presso  l'Ufficio  Contratti   per   finalita'   inerenti
l'aggiudicazione e la gestione del contratto, secondo quanto previsto
dal Regolamento UE n. 679/2016 in  materia  di  protezione  dei  dati
personali e dal D.lgs. n. 196/2003, per le parti ancora in vigore. Si
precisa che il trattamento dei  dati  personali  sara'  improntato  a
liceita'  e  a  correttezza  nella  piena  tutela  del  diritto   dei
concorrenti e della loro riservatezza. VI.4.1) Organismo responsabile
delle procedure di ricorso: TAR (Tribunale Amministrativo  Regionale)
per la Lombardia, sede di Milano - Via Corridoni 39 -  20122  Milano-
ITALIA   -   Telefono:   +39   027605321   -   Indirizzo    internet:
http://www.giustizia-amministrativa.it - Fax: +390276053246;  VI.4.2)
Presentazione  di  ricorso:  Informazioni  precise  sui  termini   di
presentazione  di  ricorso:  a)  Entro  30  giorni  dalla   data   di
pubblicazione  del  presente  bando  per  motivi  che   ostano   alla
partecipazione; b) Entro 30 giorni  dalla  data  di  ricezione  della
comunicazione di aggiudicazione; VI.4.3)  Servizio  presso  il  quale
sono disponibili informazioni sulla presentazione  di  ricorso:  vedi
punti di contatto. VI.5) Data di spedizione del presente avviso  alla
GUUE: 10.06.2020 

                     Il dirigente capo are VIII 
                        ing. Giuseppe Longhi 
     per il dirigente capo area I - La P.O. capo sezione C.U.C. 
                       dott. Graziano Visconti 

 
TX20BFF12838
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.