P. Q. M.
    Dichiara  non  manifestamente  infondata,  in relazione all'art. 3
 della Costituzione, la questione di costituzionalita' degli artt. 3 e
 38 del d.P.R. 29 dicembre 1973, n. 1032, nella parte in cui escludono
 l'indennita' integrativa speciale dalla  base  contributiva  e  dalla
 conseguente base di calcolo dell'indennita' di buonuscita;
    Sospende   per  l'effetto  il  giudizio  in  corso  per  la  parte
 concernente la computabilita' dell'indennita' integrativa speciale ai
 fini  della  liquidazione  dell'indennita'  di  buonuscita  ed ordina
 l'immediata trasmissione degli atti alla Corte costituzionale;
    Ordina  alla  segreteria  della  sezione di notificare la presente
 ordinanza alle parti in giudizio e al Presidente  del  Consiglio  dei
 Ministri, nonche' di comunicarne copia ai Presidente dei due rami del
 Parlamento.
     Cosi'  deciso  a  Roma, nella camera di consiglio del 12 febbraio
 1990.
                         Il presidente: FARINA
   Il consigliere estensore: MONTICELLI
 90C0807