PER QUESTI MOTIVI
                        LA CORTE COSTITUZIONALE
   Dichiara  la  manifesta   inammissibilita'   della   questione   di
 legittimita'  costituzionale dell'art. 12 del d.P.R. 26 ottobre 1972,
 n. 641 (Disciplina delle tasse sulle concessioni governative) -  gia'
 dichiarato  costituzionalmente  illegittimo in parte qua con sentenza
 n. 56 del 1995 - sollevata, in riferimento agli artt. 3  e  24  della
 Costituzione, dal Tribunale di Genova con l'ordinanza in epigrafe.
    Cosi'  deciso  in  Roma,  nella  sede  della Corte costituzionale,
 Palazzo della Consulta, il 28 giugno 1995.
                      Il Presidente: BALDASSARRE
                         Il redattore: MENGONI
                       Il cancelliere: DI PAOLA
    Depositata in cancelleria il 12 luglio 1995.
               Il direttore della cancelleria: DI PAOLA
 95C0896