P.Q.M. 
 
    Per le esposte ragioni, la Provincia autonoma  di  Bolzano,  come
sopra rappresentata e difesa; 
    Chiede   voglia   codesta   Corte    costituzionale    dichiarare
l'illegittimita' costituzionale dell'art.  31  del  decreto-legge  12
settembre 2014, n. 133, recante "Misure urgenti  per  l'apertura  dei
cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione
del Paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza  del  dissesto
idrogeologico  e  per  la  ripresa   delle   attivita'   produttive",
convertito, con modificazioni, nella legge 11 novembre 2014, n. 164; 
    Nei termini e sotto i profili esposti nel presente ricorso. 
        Padova, 8 gennaio 2015 
 
                   Prof. avv.: Giandomenico Falcon