P. Q. M. 
 
    la Regione del Veneto chiede che  1'Ecc.ma  Corte  costituzionale
dichiari l'illegittimita' costituzionale delle seguenti  disposizioni
della legge n. 190 del 23 dicembre 2014 recante: ┬źDisposizioni per la
formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato  (legge  di
stabilita' 2015)┬╗, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 300 del  29
dicembre 2014 - Suppl. Ordinario n. 99: 
    articolo 1, comma 359, per violazione degli art 3, 97, 117, III e
IV comma, 118 e 119 della  Costituzione,  nonche'  del  principio  di
leale collaborazione di cui all'art.120 Cost.; 
    articolo 1, comma  398,  lett.  a)  e  b)  per  violazione  degli
articoli 3, 117, II, III e IV comma, 118 e 119 Cost. e del  principio
di leale collaborazione di cui all'art.120 Cost.; 
    articolo 1, comma 398,  lett.  c)  comma  414  e  comma  556  per
violazione degli articoli 3, 32, 97, 117, II, III e IV comma,  118  e
119 della Costituzione e del principio di leale collaborazione di cui
all'art.120 Cost.; 
    articolo 1,  commi  431,  432,  433,  434  per  violazione  degli
articoli 117, III e IV comma, 118 e 119 della  Costituzione,  nonche'
del principio di leale collaborazione di cui all'art. 120 Cost.; 
    articolo 1, comma 609, per violazione degli artt. 3, 117,  III  e
IV comma, 118, 123 della Costituzione, nonche' dell'art. 3, comma  2,
dello Statuto della regione Veneto; 
    articolo 1, commi 611 e 612, per violazione degli  artt.  3,  97,
117, III e IV comma,  118  e  119  della  Costituzione,  nonche'  del
principio di leale collaborazione di cui all'art. 120 cost. 
        articolo 1, comma 629, lettera b), comma 632, comma 633,  per
violazione degli articoli 3, 97,  117,  comma  I,  118  e  119  della
Costituzione. 
    Si depositano: 
    1) delibera della Giunta Regionale n. 152 del 10  febbraio  2015,
di autorizzazione a proporre ricorso e affidamento  dell'incarico  di
patrocinio per la difesa regionale; 
    2) Istat. I conti  pubblici  negli  anni  della  crisi.  Rapporto
annuale 2014; 
    3) Primo rapporto Copaff, Condivisione tra i livelli  di  governo
dei  dati  sull'entita'   e   la   ripartizione   delle   misure   di
consolidamento della finanza pubblica, del 16 gennaio 2014, approvato
dalla  Conferenza  permanente  per  il  coordinamento  della  finanza
pubblica in data 14 febbraio 2014; 
    4) Cinsedo, Tabella sulla spesa complessiva per  beni  e  servizi
delle Regioni, 2013; 
    5) Nota Cinsedo del 6 novembre 2014; 
    6) Documento finale delle  Commissioni  riunite  V  e  XII  della
Camera dei Deputati, approvato nell'ambito Indagine conoscitiva sulla
sfida della tutela  della  salute  tra  nuove  esigenze  del  sistema
sanitario e obiettivi di finanza pubblica, del 4 giugno 2014; 
    7) Corte dei Conti, delibera  del  29  dicembre  2014,  Relazione
sulla gestione finanziaria degli enti territoriali. 
    8) Richiesta della regione Veneto di procedere alla  convocazione
della  Conferenza  permanente  per  il  coordinamento  della  finanza
pubblica; 
    9) Delibera di Giunta regionale n. 2048 del 19 novembre 2013; 
    10) Deliberazione Consiglio regionale n. 44 del 2011; 
    11) Delibera di Giunta regionale n. 259 del 5/3/2013; 
    12) Delibera di Giunta regionale n. 1931 del 28/10/2013; 
    13) Corte dei  Conti,  Sezione  regionale  di  controllo  per  la
Lombardia, Deliberazione n. 48/2008; 
    14) Dossier n. 71,  dicembre  2014,  del  Servizio  bilancio  del
Senato, Nota di Lettura. A.S. 1698: Disposizioni  per  la  formazione
del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge  di  stabilita'
2015); 
    15) Camera dei deputati, Documentazione per l'esame  di  Progetti
di legge - Profili finanziari del 20 dicembre 2014. 
 
    Venezia-Roma, 23 febbraio 2015 
 
                             avv. Zanon 
 
 
                         avv. prof. Antonini 
 
 
                             avv. Manzi