P.Q.M. 
 
    Per i suesposti motivi si conclude perche' la legge della regione
autonoma Friuli-Venezia Giulia  n.  4  del  13  marzo  2015,  recante
Ā«Istituzione del  registro  regionale  per  le  libere  dichiarazioni
anticipata di trattamento sanitario (DAT) e disposizioni per favorire
la raccolta delle volonta' di donazione degli organi e dei  tessutiĀ»,
avente  contenuto  omogeneo  e  recante   disposizioni   strettamente
connesse tra loro e, comunque, gli articoli specificamente indicati e
le  disposizioni  ad  essi  collegate  indicate  in  epigrafe,  siano
dichiarati costituzionalmente illegittimi. 
    Si produce  l'estratto  della  deliberazione  del  Consiglio  dei
ministri del 18 maggio 2015. 
      Roma, 18 maggio 2015 
 
                  L'avvocato dello Stato: Palmieri