REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA

Decreto n. 180

(GU Parte Seconda n.56 del 14-5-2019)

 
Banca di Credito Cooperativo Valdostana S.C. -  Proroga  dei  termini
legali e convenzionali per mancato funzionamento dal 13 marzo 2019 al
                           26 aprile 2019 
 

  Il presidente della regione nell'esercizio di funzioni prefettizie; 
  Vista la nota, prot. n. 513596/19 del 16 aprile 2019, con la  quale
la filiale di Aosta della  Banca  d'Italia  ha  chiesto  di  valutare
l'opportunita' di procedere,  nei  confronti  dell'istituto  bancario
Banca  di   Credito   Cooperativo   Valdostana,   all'emissione   del
provvedimento di proroga dei termini legali e  convenzionali  scaduti
nel periodo dal  13  marzo  2019  al  26  marzo  2019  o  nei  cinque
successivi, a causa della sospensione dei servizi di  recapito  della
corrispondenza, da parte del vettore incaricato SGT, presso tutte  le
proprie filiali, non ha potuto operare regolarmente; 
  Considerato che l'evento, per il suo carattere  di  eccezionalita',
rientra nella fattispecie di cui all'art. 1 del  decreto  legislativo
15 gennaio 1948, n. 1, a norma del  quale:  ┬źQualora  le  aziende  di
credito e gli istituti di cui al regio decreto-legge 12  marzo  1936,
n. 375 e successive modificazioni, o alcuna delle loro dipendenze non
potessero funzionare a causa di eventi eccezionali, i termini  legali
o convenzionali scadenti durante il periodo di mancato  funzionamento
o nei  cinque  giorni  successivi,  ancorche'  relativi  ad  atti  od
operazioni da compiersi su altra piazza, sono prorogati  di  quindici
giorni a favore delle aziende di credito  e  degli  istituti  di  cui
sopra, a decorrere dal giorno della  riapertura  degli  sportelli  al
pubblico┬╗; 
  Visto l'art. 2 del predetto decreto legislativo n. 1/1948; 
  Visto il decreto legislativo luogotenenziale 7 settembre  1945,  n.
545, e lo statuto speciale per la Valle d'Aosta, promulgato con legge
costituzionale 26 febbraio 1948, n. 4; 
  Su proposta del coordinatore del Dipartimento legislativo  e  aiuti
di  Stato,  in  sostituzione  del  dirigente  della  s.o.  affari  di
prefettura, in qualita' di responsabile del procedimento; 
 
                              Decreta: 
 
  1. Il mancato funzionamento, nel periodo dal 13 marzo  2019  al  26
marzo 2019, di tutte le filiali della Banca  di  Credito  Cooperativo
Valdostana SC e' riconosciuto, ai sensi e per gli effetti del decreto
legislativo  15  gennaio  1948,  n.  1,  come   causato   da   evento
eccezionale. 
  2. I termini legali e convenzionali  scaduti  nel  periodo  dal  13
marzo 2019  al  26  marzo  2019,  o  nei  cinque  giorni  successivi,
ancorche' relativi ad  atti  od  operazioni  da  compiersi  in  altra
piazza, sono,  pertanto,  prorogati  di  quindici  giorni  in  favore
dell'istituto bancario indicato in premessa, a decorrere  dal  giorno
di riapertura degli sportelli al pubblico. 
  3. Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  a
cura  della  struttura  organizzativa  affari  di  prefettura   della
presidenza della regione e affisso nei locali regionali  della  banca
stessa. 
    Aosta, 30 aprile 2019 

                     Il presidente della regione 
                           Antonio Fosson 

 
TU19ABP5225 (Gratuito)
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.