APORTI S.R.L.

Iscritta all'elenco delle societa' veicolo per la cartolarizzazione -
SPV ai sensi del Provvedimento della Banca d'Italia del 7 giugno 2017
al n. 35495.1

Sede legale: via San Prospero, 4 - 20121 Milano
Registro delle imprese: Milano 10444350960
Codice Fiscale: 10444350960
Partita IVA: 10444350960

(GU Parte Seconda n.81 del 11-7-2019)

 
Avviso di cessione di crediti  pro  soluto  ai  sensi  del  combinato
disposto degli articoli 1 e 4 della Legge 30 aprile 1999, n.  130  in
materia  di   cartolarizzazione   di   crediti   (la   "Legge   sulla
Cartolarizzazione") e dell'articolo 58  del  Decreto  Legislativo  1┬░
settembre  1993,  n.  385  (il  "Testo  Unico  Bancario"),  corredato
dall'informativa  ai  debitori  ceduti  sul  trattamento   dei   dati
personali, ai sensi degli articoli 13 e  14  del  Regolamento  UE  n.
679/2016 ("GDPR") e della normativa nazionale applicabile (unitamente
                  al GDPR, la "Normativa Privacy") 
 

  La societa' Aporti S.r.l. (il  "Cessionario"),  societa'  con  sede
legale in Milano, via San Prospero n. 4, comunica di aver acquistato,
pro soluto, ai sensi e per gli effetti di cui al  combinato  disposto
degli articoli 1 e 4 della Legge sulla Cartolarizzazione, in base  ad
un contratto di cessione  di  crediti  pecuniari  (il  "Contratto  di
Cessione") concluso in data 27 giugno 2019 e con effetto in pari data
con Aareal Bank AG, con sede legale in Wiesbaden, Paulinenstra├če  15,
Germania, e che agisce per il tramite della propria filiale  italiana
con sede in Via Saverio Mercadante n. 12/14, Roma, iscritta  all'Albo
Banca d'Italia al n.  5378  (il  "Cedente"),  tutti  i  crediti  (per
capitale, interessi,  anche  di  mora,  accessori,  spese,  ulteriori
danni,  indennizzi  e  quant'altro)  del  Cedente  derivanti  da   un
contratto di finanziamento fondiario sottoscritto in data 25 febbraio
2008, a rogito Dr. Alberto Vladimiro Capasso, Notaio in Roma  (numero
di repertorio 74.973/27.774), come modificato ai sensi (i) di un atto
modificativo del 15 novembre 2013 a rogito notaio  Alberto  Vladimiro
Capasso  (numero  di  repertorio   89.448/35.687),   (ii)   di   atti
modificativi sottoscritti per scambio di corrispondenza  in  data  20
dicembre 2013, 26 marzo 2014 e 6 maggio  2015  e  (iii)  di  un  atto
modificativo sottoscritto in data 30  settembre  2015  a  rogito  del
predetto  notaio  Alberto  Vladimiro  Capasso(numero  di   repertorio
92.694/37.444), che, alla data della predetta  cessione,  risultavano
nella titolarita' del Cedente. 
  Unitamente ai crediti oggetto della cessione  sono  stati  altresi'
trasferiti al Cessionario, senza ulteriori formalita' o  annotazioni,
ai sensi dell'articolo 4 della Legge 130, tutti gli altri diritti del
Cedente - derivanti dai crediti oggetto di cessione - che assistono e
garantiscono il  pagamento  dei  crediti  oggetto  del  summenzionato
contratto di cessione, o altrimenti ad esso accessori, ivi incluse le
garanzie  ipotecarie,  le  altre  garanzie  reali  e   personali,   i
privilegi, gli accessori e, piu' in generale, ogni  diritto,  azione,
facolta' o prerogativa inerente ai suddetti crediti. 
  Centotrenta Servicing S.p.A., societa' con sede legale  in  Milano,
via San Prospero n. 4, codice fiscale e iscrizione al Registro  delle
Imprese di Milano n. 07524870966 (il "Servicer") sara incaricata  dal
Cessionario di  svolgere,  in  relazione  ai  crediti  oggetto  della
cessione, il ruolo  di  soggetto  incaricato  della  riscossione  dei
Crediti (ivi incluse le attivita' relative al recupero (giudiziale  e
stragiudiziale)  dei  Crediti,  anche,  se   del   caso,   attraverso
l'escussione delle relative  garanzie)  e  dei  servizi  di  cassa  e
pagamento e  responsabile  della  verifica  della  conformita'  delle
operazioni alla legge e al prospetto informativo. 
  In forza di tale incarico, il debitore ceduto e gli eventuali  suoi
garanti,  successori  o  aventi  causa  sono  tenuti  a   pagare   al
Cessionario ogni somma dovuta  in  relazione  ai  crediti  e  diritti
ceduti in  forza  di  quanto  precede  nelle  forme  nelle  quali  il
pagamento di tali somme era ad esso consentito  per  contratto  o  in
forza di legge anteriormente alla suddetta cessione, salvo specifiche
indicazioni in senso diverso che potranno essere comunicate  a  tempo
debito al debitore ceduto. 
  I debitori ceduti e gli eventuali loro garanti, successori o aventi
causa potranno rivolgersi al Cessionario o al Servicer nelle  ore  di
ufficio di ogni giorno lavorativo ai contatti sotto riportati. 
  Informativa ai sensi della Normativa Privacy 
  In virtu' della cessione pro soluto e a titolo oneroso dei  Crediti
ai sensi e per gli effetti del Contratto di Cessione tra il Cedente e
il  Cessionario,  quest'ultimo  e'  divenuto  titolare  autonomo  del
trattamento dei dati personali, anagrafici, patrimoniali e reddituali
contenuti nei documenti e nelle  evidenze  informatiche  connesse  ai
Crediti, relativi ai debitori e contraenti ceduti  ed  ai  rispettivi
eventuali  garanti,  successori  ed  aventi  causa  (i  "Dati").  Non
verranno trattate categorie particolari di dati  quali,  ad  esempio,
quelli relativi allo stato di  salute,  alle  convinzioni  religiose,
filosofiche o di  altro  genere,  alle  opinioni  politiche  ed  alle
adesioni a sindacati. 
  I Dati continueranno ad essere trattati per le stesse finalita' per
le quali i medesimi sono stati raccolti dall Cedente al momento della
stipulazione dei contratti relativi  ai  Crediti  ossia  in  base  ad
obblighi di legge  e,  per  l'appunto,  in  esecuzione  del  rapporto
contrattuale (c.d. "base giuridica del trattamento"). I Dati  saranno
trattati oltre che dal Cessionario anche dal Servicer in qualita'  di
responsabile del trattamento per conto del Cessionario stesso al fine
di: (a) gestire, amministrare, incassare e recuperare i Crediti,  (b)
espletare gli altri adempimenti previsti dalla normativa italiana  in
materia di antiriciclaggio e alle  segnalazioni  richieste  ai  sensi
della  vigilanza  prudenziale,  del  Testo  Unico   Bancario,   delle
istruzioni di vigilanza e di ogni altra normativa applicabile  (anche
inviando alle autorita' competenti ogni comunicazione o  segnalazione
di volta in volta richiesta dalle leggi,  regolamenti  ed  istruzioni
applicabili al Cessionario o ai Crediti), (c) provvedere alla  tenuta
ed alla gestione di un archivio unico informatico. 
  Il  trattamento  dei  Dati  avviene  mediante  strumenti   manuali,
informatici e telematici, con  logiche  strettamente  correlate  alle
suddette finalita'  e,  comunque,  in  modo  tale  da  garantirne  la
sicurezza e la riservatezza e saranno conservati, presso il Servicer,
per il tempo necessario a garantire il  soddisfacimento  dei  Crediti
ceduti  e  l'adempimento  degli  obblighi  di  legge.  I   dirigenti,
amministratori,  sindaci,  i  dipendenti,  agenti   e   collaboratori
autonomi del Cessionario e del Servicer potranno venire a  conoscenza
dei Dati, in qualita' di soggetti debitamente istruiti ai sensi della
Normativa Privacy. 
  I Dati potranno essere comunicati  a  soggetti  -  in  qualita'  di
titolari e responsabili  del  trattamento  -  la  cui  attivita'  sia
strettamente collegata o  strumentale  alle  indicate  finalita'  del
trattamento tra i quali, in particolare: (i)  i  soggetti  incaricati
dei servizi di cassa e di pagamento, per l'espletamento  dei  servizi
stessi, (ii) i revisori contabili e  agli  altri  consulenti  legali,
fiscali e amministrativi del Cessionario, per la consulenza  da  essi
prestata, e (iii) le autorita' di  vigilanza,  fiscali,  e  di  borsa
laddove applicabili, in ottemperanza ad obblighi di legge; e  (iv)  i
soggetti incaricati del recupero dei  crediti.  I  predetti  soggetti
utilizzeranno i Dati nel rispetto della Normativa Privacy e  l'elenco
aggiornato  degli  stessi  sara'  disponibile  presso  le  sedi   del
Cessionario e dei responsabili del trattamento. 
  I Dati potranno anche essere  comunicati  all'estero  per  predette
finalita' ma solo  a  soggetti  che  operino  in  paesi  appartenenti
all'Unione Europea e che, quindi, garantiscono un adeguato livello di
protezione dei dati personali. In  ogni  caso,  i  Dati  non  saranno
oggetto di diffusione. 
  La Normativa Privacy inoltre riconosce  agli  Interessati  (i.e.  i
debitori e contraenti ceduti e gli eventuali loro garanti, successori
o aventi causa  e  altri  interessati)  taluni  diritti,  ossia:  (a)
ottenere dal titolare o da ciascun responsabile  del  trattamento  la
conferma dell'esistenza di Dati  che  li  riguardano  (anche  se  non
ancora registrati) e la loro comunicazione  in  forma  intelligibile,
(b) ottenere l'indicazione dell'origine dei Dati, le finalita'  e  le
modalita'  del  trattamento  e  la  logica  applicata  in   caso   di
trattamento effettuato con l'ausilio di  strumenti  elettronici,  (c)
chiedere di conoscere gli estremi identificativi  del  titolare,  dei
responsabili, (d) chiedere conferma dei soggetti o delle categorie di
soggetti ai quali i Dati possono essere  comunicati  o  che  potranno
venirne a conoscenza in qualita'  di  titolari  o  responsabili,  (e)
ottenere l'aggiornamento, la rettifica e, qualora vi  sia  interesse,
l'integrazione  dei  Dati,  (f)   ottenere   la   cancellazione,   la
trasformazione in forma anonima o il  blocco  dei  Dati  trattati  in
violazione di legge (compresi quelli di  cui  non  e'  necessaria  la
conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati  sono  stati
raccolti o successivamente trattati), (g) chiedere l'attestazione che
le operazioni di cui ai paragrafi (e) ed (f) che precedono sono state
portate a conoscenza (anche per quanto riguarda il loro contenuto) di
coloro ai quali i Dati sono stati comunicati o diffusi (salvo  quando
tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi
manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato);  nonche'
(h) richiedere la limitazione di trattamento ove  non  tutti  i  Dati
fossero necessari per il perseguimento delle finalita' sopra esposte.
Ciascun interessato ha inoltre diritto di  opporsi,  in  tutto  o  in
parte: (i) per motivi legittimi,  al  trattamento  dei  Dati  che  lo
riguardano, ancorche' pertinenti allo scopo della raccolta, e (ii) al
trattamento di dati che lo riguardano a fini di  invio  di  materiale
pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di
mercato o di comunicazione commerciale. 
  E' fatto, in ogni  caso  salvo,  il  diritto  di  proporre  reclamo
all'Autorita' Garante per la protezione dei dati personali. 
  Gli   Interessati,   potranno   rivolgersi   per   ogni   ulteriore
informazione e per esercitare i predetti diritti, presso le  sedi  in
cui e' sorto il rapporto contrattuale nella persona del  Responsabile
della protezione dei  dati  ("DPO"),  Adriano  Carcano,  nominato  da
Centotrenta Servicing  S.p.A.  e  reperibile  al  seguente  recapito:
dpo@130servicing.com. 
  I debitori ceduti e gli eventuali loro garanti, successori o aventi
causa e altri interessati, potranno  esercitare  i  suddetti  diritti
mediante comunicazione scritta da inviarsi a: 
  APORTI S.r.l., con sede in Via San Prospero 4, Milano. 
  Telefono: 02-45472239 - Fax: 02-72022410 
  CENTROTRENTA SERVICING S.P.A. Via San Prospero 4 - 20121, Milano 
  Telefono:   02-928504   -   Indirizzo   di    posta    elettronica:
privacy@130servicing.com 
  E' fatto  in  ogni  caso  salvo  il  diritto  di  proporre  reclamo
all'Autorita' Garante per la protezione dei Dati Personali. 
  Milano, 8 luglio 2019 

   Aporti S.r.l. - Il presidente del consiglio di amministrazione 
                          Antonio Caricato 

 
TX19AAB7889
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.