TRIBUNALE DI VICENZA

(GU Parte Seconda n.153 del 30-12-2023)

 
Notifica per pubblici proclami - Estratto di atto  di  citazione  per
usucapione  con  preventiva  convocazione  innanzi   l'Organismo   di
               mediazione O.MN.I.A. ex D.Lgs. 28/2010 
 

  Il sig. CORRADIN GIOVANNI, C.F.: CRRGNN60C07I531A, rappresentato  e
difeso dagli avv. Nicoletta Bianchin e  Davide  Picco,  elettivamente
domiciliato presso il loro studio in Schio, Via Btg. Val  Leogra  40,
giusta autorizzazione del Presidente f.f. della seconda  Sezione  del
Tribunale  di  Vicenza  datata  17.11.2023,  resa  nel   procedimento
3579/2023 V.G., alla notifica per pubblici proclami ex art. 150  cpc,
in  virtu'  dell'art.  8,  c.  1,  D.Lgs.  n.  28/2010,   convoca   i
sottoelencati se viventi o i loro eredi se defunti: 
  1) BERNARDI LUIGI nato a Valli del Pasubio in data 9.2.1891 
  2) BERNARDI OSCAR nato a Valli del Pasubio in data 6.11.1920 
  3) BERNARDI ANSELMO nato a Valli del Pasubio in data 5.2.1924 
  e comunque tutti  coloro  che  possano  vantare  diritti  sul  bene
immobile cosi' censito: Comune  di  Valli  del  Pasubio,  Foglio  19,
particella n. 869, identificato al Catasto Terreni come  Bosco  Ceduo
di 2260 mq, Classe 4, avanti l'Organismo di mediazione O.MN.I.A. Sede
di Schio, Via Btg. Val Leogra n. 59 per il  primo  incontro  per  l'8
gennaio 2024 ore 10:00 e per il secondo incontro per l'8 aprile  2024
ore 10:00 innanzi al mediatore avv. Giorgia Macri, giusta domanda  di
mediazione depositata in data 05.12.2023, di cui i convenuti potranno
prendere  visione,  unitamente  al  regolamento   e   indennita'   di
mediazione, presso l'Organismo di mediazione O.MN.I.A. Nel  contempo,
il sig. CORRADIN GIOVANNI, mediante i suoi procuratori, cita, ex art.
150 cpc, i medesimi soggetti sopraelencati e i loro eventuali  eredi,
tutti collettivamente ed  impersonalmente,  a  comparire  innanzi  al
Tribunale di Vicenza all'udienza  del  24.10.2024  ore  9:30,  ovvero
all'udienza che verra' eventualmente fissata ex art. 168 bis,  c.  5,
c.p.c., G.I. designando, con invito  a  costituirsi  nel  termine  di
settanta giorni prima dell'udienza indicata, con avvertimento che  la
mancata costituzione o la costituzione oltre i termini comportera' le
decadenze di cui agli artt. 38 e 167 c.p.c., e che la difesa  tecnica
mediante avvocato e' obbligatoria  in  tutti  i  giudizi  davanti  al
tribunale, fatta eccezione per i casi previsti dall'articolo 86 o  da
leggi speciali, e che essi convenuti, sussistendone i presupposti  di
legge, possono presentare istanza per l'ammissione  al  patrocinio  a
spese  dello  Stato,  e  che  in  caso  di  mancata  costituzione  si
procedera' in loro legittima e dichiaranda contumacia, per ivi sentir
accogliere le seguenti conclusioni: 
  1) Accertarsi e  dichiararsi  che  il  sig.  Corradin  Giovanni  ha
posseduto per oltre vent'anni, anche unendo  il  proprio  possesso  a
quello del  padre  Corradin  Roberto,  in  modo  pubblico,  pacifico,
continuo, ininterrotto, indisturbato ed esclusivo  l'intero  immobile
descritto in narrativa e cosi' censito: Comune di Valli del  Pasubio,
Foglio 19, particella n. 869, identificato al  Catasto  Terreni  come
Bosco Ceduo di 2260 mq, Classe 4; 
  2) Accertarsi e  dichiararsi  che  il  sig.  Corradin  Giovanni  e'
proprietario unico, assoluto ed esclusivo per intervenuta  usucapione
ultraventennale del bene immobile  descritto  in  narrativa  e  cosi'
censito: Comune di Valli del Pasubio, Foglio 19, particella  n.  869,
identificato al Catasto Terreni come Bosco Ceduo di 2260  mq,  Classe
4; 
  3) Ordinarsi al competente Conservatore dei Registri Immobiliari la
trascrizione dell'emananda  sentenza  e  l'esecuzione  delle  volture
catastali,   esonerando   il   competente   conservatore   da    ogni
responsabilita' al riguardo; 4) Spese  e  compenso  professionale  in
caso di opposizione. 

                       avv. Nicoletta Bianchin 
                          avv. Davide Picco 

 
TX23ABA12495
mef Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
Realizzazione Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.