Art. 7 
 
Sostituzione dell'articolo 11 del  D.P.G.P.  30  settembre  1994,  n.
                             12-10/Leg. 
 
    1. L'art. 11 del D.P.G.P. 30 settembre  1994,  n.  12-10/Leg.  e'
sostituito  dal  seguente:   «Art.   11   (Affidamento   di   compiti
preparatori, strumentali ed  esecutivi).  -  1.  Il  dirigente  della
struttura  competente  per  lo  svolgimento  di  compiti  preparatori
strumentali ed esecutivi di cui all'art. 20, comma 2, della legge, si
avvale  prioritariamente,  per  la  loro  esecuzione,  del  personale
dipendente assegnato alle strutture  organizzative;  detti  incarichi
possono essere affidati all'esterno, previo confronto concorrenziale,
qualora ricorra una o entrambe delle seguenti condizioni, debitamente
motivate e documentate: 
      a) per esigenze cui non puo' essere fatto fronte con  personale
in servizio, in  quanto  non  presente  o  comunque  non  disponibile
all'interno dell'amministrazione; 
      b)  quando,  per  particolari  situazioni  di  urgenza   o   di
emergenza, non sia possibile o sufficiente l'apporto delle  strutture
organizzative interne. 
    2.  Ferme  restando  le  disposizioni  vigenti  in   materia   di
competenze professionali, il dirigente  della  struttura  competente,
qualora   intenda   procedere   all'affidamento   previo    confronto
concorrenziale  tra  persone,  ditte  o  professionisti   singoli   o
associati  anche  temporaneamente,  provvede  secondo  le   modalita'
dell'art. 9, per quanto compatibili.»