(Pubblicata  nel Bollettino ufficiale della Regione Abruzzo n. 39-bis
                        del 17 dicembre 2004)

                       IL CONSIGLIO REGIONALE
                            Ha approvato
                IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE
                              Promulga
la seguente legge:
                               Art. 1.
                          F i n a l i t a'
    La    Regione   Abruzzo   assegna   valenza   fondamentale   alla
conservazione  ed  al  rafforzamento  dei  legami  tra  la  comunita'
abruzzese  residente  e gli abruzzesi nel mondo, compresi i familiari
conviventi,  nonche'  i  loro discendenti, ed indirizza la sua azione
alle  seguenti  finalita',  nel  rispetto  della  normativa statale e
comunitari a:
      mantenere e rafforzare l'identita' culturale d'origine;
      favorire l'integrazione con le comunita' ospitanti;
      promuovere   la  partecipazione  attiva  delle  donne  emigrate
nell'associazionismo;
      sviluppare  iniziative  di  solidarieta'  nei  confronti  degli
emigrati  indigenti  e delle loro famiglie e tutelare i diritti degli
abruzzesi  emigrati,  delle loro famiglie e dei discendenti presso le
competenti sedi istituzionali;
      convertire  la Ā«risorsa emigrazioneĀ» in canale privilegiato per
il rafforzamento dell'immagine e della presenza del sistema - Abruzzo
sul piano culturale e nei mercati, valorizzando, a tal fine, il ruolo
degli organismi associativi degli abruzzesi nel mondo.