(Pubblicata  nel  Bollettino  ufficiale  della  Regione Sicilia n. 42
                        dell'8 ottobre 2004)

                     IL PRESIDENTE DELLA REGIONE

    Visto lo statuto della Regione;
    Visto  il  testo unico delle leggi sull'ordinamento del governo e
dell'amministrazione  della  Regione siciliana, approvato con decreto
legislativo del Presidente della Regione 28 febbraio 1979, n. 70, ed,
in particolare, l'Art. 2;
    Visto  l'Art.  20  della  legge  regionale  2 agosto 2002, n. 7 e
successive  modifiche  ed  integrazioni, recante ┬źNorme in materia di
opere  pubbliche.  Disciplina  degli  appalti  di lavori pubblici, di
fornitura, di servizi e nei settori esclusi┬╗;
    Udito  il  parere n. 382/2003 espresso dal Consiglio di giustizia
amministrativa nell'adunanza del 18 marzo 2004;
    Vista   la  deliberazione  della  giunta  regionale  n.  218  del
23 giugno 2004;
    Su proposta dell'assessore regionale per i lavori pubblici;
                              E m a n a
il seguente regolamento:
                               Art. 1.
    1.   E'   istituito   presso  ciascun  ramo  dell'Amministrazione
regionale  l'albo  delle  imprese  di  fiducia  per l'affidamento dei
lavori  mediante  cottimo-appalto,  ai  sensi  dell'Art. 24-bis della
legge  11  febbraio  1994, n. 109, come introdotto dall'Art. 20 della
legge  regionale  2 agosto 2002, n. 7 e modificato dall'Art. 17 della
legge regionale 19 maggio 2003, n. 7.