(Allegato I )
                             ALLEGATO I 
                                 (Articoli 1, 2, 3 e 5 e Allegato IV) 
 
         Denominazione di vendita e definizione dei prodotti 
 
   1. Confettura 
   E' la mescolanza, portata a consistenza gelificata appropriata, di
zuccheri, polpa e/o purea di una o piu' specie di frutta e acqua. Per
gli agrumi, tuttavia, la confettura puo' essere ottenuta  dal  frutto
intero o tagliato e/o affettato. 
   La quantita' di polpa e/o purea utilizzata per la fabbricazione di
1000 grammi di' prodotto finito non deve essere inferiore a: 
a) 350 grammi in generale; 
b) 250 grammi per ribes rosso, sorbe, olivello spinoso,  ribes  nero,
   cinorrodi e mele cotogne; 
c) 150 grammi per lo zenzero; 
d) 160 grammi per il pomo di acagiu'; 
e) 60 grammi per il frutto di granadiglia. 
 
   2. Confettura extra 
   E' la mescolanza, portata a consistenza gelificata appropriata, di
zuccheri, polpa non concentrata di una o  piu'  specie  di  frutta  e
acqua. Tuttavia, la confettura extra di  cinorrodi  e  la  confettura
extra senza semi di lamponi, more, ribes neri, mirtilli e ribes rossi
puo' essere  ottenuta  parzialmente  o  totalmente  dalla  purea  non
concentrata di questa specie di frutta. Per gli agrumi, la confettura
extra  puo'  essere  ottenuta  dal  frutto  intero  o  tagliato   e/o
affettato. 
   I seguenti frutti mescolati ad altri non possono essere utilizzati
per la produzione di confetture extra: mele, pere, prugne a  nocciolo
aderente, meloni, angurie, uva, zucche, cetrioli e pomodori. 
   La quantita' di polpa utilizzata per la produzione di 1000  grammi
di prodotto finito non deve essere inferiore a: 
a) 450 grammi in generale; 
b) 350 grammi per ribes rosso, sorbe, olivello spinoso,  ribes  nero,
   cinorrodi e mele cotogne; 
c) 250 grammi per lo zenzero; 
d) 230 grammi per il pomo di acagiu'; 
e) 80 grammi per la granadiglia. 
 
   3. Gelatina 
   E' la mescolanza, sufficientemente  gelificata,  di  zuccheri,  di
succo di frutta e/o estratto acquoso di una o piu' specie di  frutta.
La quantita' di succo di frutta e/o di  estratto  acquoso  utilizzata
per la produzione di 1000 grammi di prodotto finito non  deve  essere
inferiore a quella fissata per la produzione della  confettura  Dette
quantita'  sono  calcolate  previa  detrazione  del  peso  dell'acqua
impiegata per la preparazione degli estratti acquosi. 
 
   4. Gelatina extra 
   E' la mescolanza, sufficientemente  gelificata,  di  zuccheri,  di
succo di frutta e/o estratto acquoso di una o piu' specie di frutta. 
   I seguenti frutti mescolati ad altri non possono essere utilizzati
per la produzione di gelatine extra: mele, pere,  prugne  a  nocciolo
aderente, meloni, angurie, uva, zucche, cetrioli e pomodori. 
   La quantita' di succo di frutta e/o di estratto acquoso utilizzata
per la produzione di 1000 grammi di prodotto finito non  deve  essere
inferiore a quella fissata per la produzione della confettura extra. 
   Dette  quantita'  sono  calcolate  previa  detrazione   del   peso
dell'acqua impiegata per la preparazione degli estratti acquosi. 
 
   5. Marmellata 
   E' la mescolanza, portata a consistenza gelificata appropriata, di
acqua, zuccheri e di uno o piu' dei  seguenti  prodotti  ottenuti  da
agrumi: polpa, purea, succo, estratti acquosi e scorze. 
   La quantita' di agrumi utilizzata per la produzione di 1000 grammi
di prodotto finito non deve essere inferiore a  200  grammi,  di  cui
almeno 75 grammi provenienti dall'endocarpo. 
 
   6. Marmellata gelatina 
   E' il prodotto esente totalmente  da  sostanze  insolubili,  salvo
eventualmente  esigue  quantita'  di  scorza  di   agrumi   finemente
tagliata. 
 
   7. Crema di marroni 
   E' la mescolanza, portata a  consistenza  appropriata,  di  acqua,
zuccheri e purea di marroni. La quantita' di  purea  di  marroni  (di
Castanea Sativa) utilizzata per  la  produzione  di  1000  grammi  di
prodotto finito deve essere non inferiore a 380 grammi.