(Allegato I )
                                                           Allegato I 
 
Documentazione da allegare alla richiesta di accertamento finalizzata
                  alla certificazione del Servizio. 
 
    La    richiesta    deve    essere    presentata    dal    gestore
dell'infrastruttura o da altro soggetto autorizzato dall'E.N.A.C.  in
triplice copia, di cui  una  in  formato  elettronico,  allegando  la
seguente documentazione: 
      1.   documentazione   attestante   la   categoria   antincendio
dell'aeroporto o dell'eliporto determinata dall'E.N.A.C.; 
      2. relazione descrittiva dell'infrastruttura e dei velivoli  in
movimento; 
      3. planimetria in scala adeguata dell'infrastruttura, recante: 
        a. i locali per i servizi antincendio, articolati in  servizi
di soccorso, in servizi di supporto e in servizi  ausiliari,  nonche'
gli impianti tecnologici relativi a tali locali e le  attrezzature  e
le infrastrutture  per  l'addestramento  specifico  dei  soccorritori
aeroportuali; 
        b. la rete di collegamenti interni percorribili dai mezzi  di
soccorso, la localizzazione  dei  cancelli  per  l'uscita  dei  mezzi
dall'area aeroportuale,  nell'eventualita'  di  incidenti  fuori  dal
sedime aeroportuale, e la rete viaria esterna; 
      4. documentazione relativa all'equipaggiamento  di  soccorso  e
descrizione  della   scorta   di   agenti   estinguenti   primari   e
complementari; 
      5. dichiarazione  sulla  presenza  o  meno  di  apparecchiature
radio-ricetrasmittenti tra automezzi e postazione  antincendio  verso
la torre di controllo o i velivoli; 
      6. certificazioni riguardanti gli  impianti  antincendio  fissi
ovvero mobili installati e l'eventuale riserva idrica in serbatoio  a
caduta, con schema funzionale dell'impianto; 
      7. piano di emergenza e relative procedure; 
      8.  descrizione  dell'organizzazione  del  Servizio,   da   cui
risulti: 
        a.  orario  del  servizio,  turni  previsti   e   numero   di
soccorritori aeroportuali per ciascun turno, specificando  il  numero
di quelli in possesso anche dell'attestato di cui alla lettera c; 
        b.  elenco  dei  soccorritori   aeroportuali   con   allegata
documentazione di cui all'articolo 6; 
        c.  elenco  dei   soccorritori   aeroportuali   in   possesso
dell'attestato di frequenza di un corso di primo soccorso  sanitario,
comprensivo almeno delle seguenti competenze: BLSD, supporto vitale a
traumatizzato (SVT), informazione pediatrica, estricazioni  complesse
in soccorso a persona, nozioni di macroemergenza in ambito sanitario; 
        d. nominativi degli Istruttori; 
        e. piano delle attivita' di addestramento; 
      9. copia dei seguenti registri, da  utilizzare  ai  fini  della
corretta gestione del Servizio: 
        a.    presenze    dei    soccorritori    aeroportuali,    con
l'individuazione, in ogni turno di servizio, del capo  della  squadra
di soccorso e lotta antincendio; 
        b. informazioni utili e  disposizioni  di  servizio,  con  la
relativa data; 
        c. addestramenti, in cui sia riportata  l'attivita'  di  ogni
soccorritore aeroportuale nel rispetto del piano delle  attivita'  di
addestramento; 
        d. prove di allarme, con indicati i tempi di  risposta  della
squadra; 
        e. controlli dell'equipaggiamento di soccorso; 
        f. estinguenti, con indicate quantita' e date di scadenza; 
      10. procedure per  l'abbassamento  temporaneo  della  categoria
antincendio a seguito di modifiche  della  consistenza  del  Servizio
verificata  dalla  commissione  in   occasione   del   rilascio   del
Certificato; 
      11. documentazione integrativa eventualmente richiesta ai  fini
dell'accertamento della conformita' del Servizio.