(Allegato )
 
                                                            Tabella A 
                                                      Art. 3, comma 1 
    
              =========================================
              |Scaglione di incassi |    Aliquota     |
              +=====================+=================+
              |50.000,00 - 1.000.000|                 |
              |        euro         |       12%       |
              +---------------------+-----------------+
              |1.000.001 - 2.000.000|                 |
              |        euro         |       10%       |
              +---------------------+-----------------+
              |2.000.001 - 3.000.000|                 |
              |        euro         |       9%        |
              +---------------------+-----------------+
              |3.000.001 - 4.000.000|                 |
              |        euro         |      7,5%       |
              +---------------------+-----------------+
              |4.000.001 - 5.000.000|                 |
              |        euro         |      6,5%       |
              +---------------------+-----------------+
              |     5.000.001 -     |                 |
              |   10.000.000 euro   |       4%        |
              +---------------------+-----------------+
    
    Gli importi derivanti dall'applicazione  della  presente  tabella
sono maggiorati nei seguenti casi: 
 
                          Fattispecie n. 1 
 
    a) del 5% nel caso di lungometraggi usciti in  sala  nel  periodo
tra il 1° aprile e il 30 aprile; 
    b) del 10% nel caso di lungometraggi usciti in sala  nel  periodo
tra il 1° maggio e il 31 maggio; 
    c) del 20% nel caso di lungometraggi usciti in sala  nel  periodo
tra il 1° giugno e il 31 agosto; 
    d) del 10% nel caso di lungometraggi usciti in sala  nel  periodo
tra il 1° settembre e il 30 settembre. 
 
                          Fattispecie n. 2 
 
    Una maggiorazione del 5% e' attribuita ai film selezionati  nelle
sezioni   ufficiali   dei   principali   festival    cinematografici,
individuati con decreto del Direttore generale  cinema,  su  conforme
parere della Commissione per la cinematografia. 
    Gli importi derivanti dall'applicazione delle  aliquote  e  delle
maggiorazioni sopraindicate sono raddoppiati per i film indipendenti,
come definiti nell'art. 1, comma 1, lettera j) del presente  decreto,
per la sola parte dei contributi spettanti ed assegnati ai produttori
indipendenti, come definiti nell'art. 1, comma 1, lettera l).