(Allegato-art. 1 )
                                                           Allegato 1 
 
  Schema di protocollo tra datore di lavoro e istituzione formativa 
 
    Il presente allegato definisce, in forma di schema, gli  elementi
minimi del protocollo  di  cui  all'art.  1,  comma  2,  del  decreto
interministeriale [...] e,  nel  rispetto  delle  normative  e  degli
ordinamenti vigenti a livello  nazionale  e  regionale,  puo'  essere
suscettibile di integrazioni e modulazioni da parte  dell'istituzione
formativa e del datore di lavoro, in funzione di specifiche  esigenze
volte a migliorare l'efficacia e la sostenibilita'  degli  interventi
programmati. 
 
                           Protocollo tra 
 
  
[Generalita'  dell'istituzione   formativa:   denominazione,   natura
giuridica, sede, rappresentanza legale] 
    e 
  
[Generalita' del datore di lavoro: denominazione,  natura  giuridica,
sede, rappresentanza legale] 
    Visto il decreto legislativo 15  giugno  2015,  n.  81,  recante:
┬źDisciplina organica  dei  contratti  di  lavoro  e  revisione  della
normativa in tema di mansioni, a norma dell'art.  1,  comma  7  della
legge 10 dicembre 2014, n. 183┬╗ che ha  riorganizzato  la  disciplina
del contratto di apprendistato e, all'art. 46, comma 1, ha  demandato
ad  un  decreto  interministeriale  la  definizione  degli   standard
formativi e dei criteri generali per la realizzazione  dei  contratti
di apprendistato per la qualifica  e  il  diploma  professionale,  il
diploma di  istruzione  secondaria  superiore  e  il  certificato  di
specializzazione tecnica superiore  e  di  apprendistato  per  l'alta
formazione e ricerca; 
    Visto il decreto  del  Ministro  del  lavoro  e  delle  politiche
sociali, di concerto del Ministro dell'istruzione, dell'universita' e
della ricerca e il Ministro dell'economia e delle finanze, del [...],
(di seguito decreto attuativo) che da' attuazione all'art. 46,  comma
1, del decreto legislativo n. 81 del 2015  e,  reca  in  allegato  lo
schema  di  protocollo  che  il  datore  di  lavoro  e  l'istituzione
formativa sottoscrivono, ai fini dell'attivazione  dei  contratti  di
apprendistato; 
 
                            Premesso che 
 
  
[Denominazione istituzione formativa] 
    risponde ai requisiti soggettivi definiti all'art.  2,  comma  1,
lettera a), del decreto attuativo, in quanto [precisare la  tipologia
di cui all'art. 2, comma 1, lettera a), numeri da 1) a 7)] e ai  fini
del presente protocollo rappresenta l'istituzione formativa; 
[Denominazione datore di lavoro] 
    risponde ai requisiti soggettivi definiti all'art.  2,  comma  1,
lettera b), del decreto attuativo  in  quanto  [precisare  la  natura
giuridica] e ai fini del presente protocollo rappresenta il datore di
lavoro; 
    contestualmente  alla  sottoscrizione  del  presente  protocollo,
consapevole   delle   responsabilita'   penali   e   degli    effetti
amministrativi derivanti in caso di dichiarazioni non  veritiere,  ai
sensi degli articoli  46  e  47  del  decreto  del  Presidente  della
Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, dichiara di essere  in  possesso
dei requisiti definiti all'art.  3  del  decreto  attuativo  e  nello
specifico: 
[requisiti di cui alla lettera a. dell'art. 3] 
[requisiti di cui alla lettera b. dell'art. 3] 
[requisiti di cui alla lettera c. dell'art. 3] 
 
                         Tutto cio' premesso 
                  Le Parti convengono quanto segue 
 
 
                               Art. 1 
 
 
                               Oggetto 
 
    1. Il presente protocollo regola i compiti e  le  responsabilita'
dell'istituzione  formativa  e  del   datore   di   lavoro   per   la
realizzazione di percorsi di 
[specificare: 
    apprendistato per la qualifica e  il  diploma  professionale,  il
diploma di  istruzione  secondaria  superiore  e  il  certificato  di
specializzazione tecnica superiore, di cui all'art.  43  del  decreto
legislativo n. 81 del 2015 
ovvero 
    apprendistato di alta formazione e di ricerca, di cui all'art. 45
del decreto legislativo n. 81 del 2015] 
    attraverso  la  definizione  della  durata,   dei   contenuti   e
dell'organizzazione didattica dei percorsi, nonche' la tipologia  dei
destinatari dei contratti.