(Allegato IV )
                                                          Allegato IV 
 
                                                         (articolo 7) 
 
Procedura relativa all'utilizzo  del  logo  e  la  comunicazione  dei
  risultati nell'ambito dello schema «Made Green in Italy» 
 
1. Logo MGI 
    Il logo MGI qui sotto riportato  e'  di  forma  circolare  ed  e'
caratterizzato  da  tre  elementi  grafici:  il  logo  del  Ministero
dell'ambiente e della tutela del territorio  e  del  mare;  la  parte
tipografica costituita dalla dicitura «Made  Green  in  Italy»  posta
sotto il simbolo; una cornice circolare  discontinua  in  tre  punti,
formata da tre linee curve spezzate di colore verde bandiera, rosso e
verde chiaro. 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
    Il logo e' corredato da un Codice a Barre  Bidimensionale  o  CBB
(QR Code o equivalenti o Codice a Barre) specifico per  ogni  singolo
prodotto per il quale e' stata approvata  la  richiesta  di  adesione
allo schema. 
    Il CBB deve essere generato dall'azienda aderente allo  schema  e
deve consentire il collegamento, attraverso l'utilizzo di dispositivi
mobili quali smartphone o tablet, al sito web contenente la DIAP. 
    Il  contenuto  della  pagina  web  deve  essere   preventivamente
approvato dal gestore dello schema. 
2. Regole per l'apposizione del logo sul prodotto 
    Una volta ricevuta dal gestore dello schema  l'autorizzazione  ad
applicare  il  logo  MGI,  quest'ultimo  e  il  CBB   devono   essere
posizionati obbligatoriamente sul prodotto oggetto di analisi. 
    L'azienda potra' riprodurre il logo MGI e il  CBB  integralmente;
potra' inoltre ingrandire o ridurre entrambi, ma  in  modo  uniforme,
purche' essi siano leggibili e non ne risultino alterati i colori, la
struttura e i contenuti  e  che  siano  di  dimensioni  proporzionate
rispetto al supporto alla comunicazione. 
    Il logo non puo' essere adottato come componente del  marchio  di
fabbrica. 
    Le etichette del  prodotto  dovranno  essere  condivise  con  gli
uffici competenti del gestore dello schema e  risulteranno  approvate
su risposta dell'amministrazione o dopo  quindici  giorni  dall'invio
dello stesso. 
3. Regole  per  l'apposizione  del  logo  su  materiale  aziendale  e
  pubblicitario 
    Qualora il logo MGI o riferimenti allo schema vengano  utilizzati
all'interno di pubblicazioni non di carattere scientifico (ad esempio
brochure, lettere d'informazione, depliant,  etc.)  o  sui  materiali
aziendali (ad esempio carta da lettere, buste, stampati  commerciali,
monografie aziendali, pubblicita', stand, strutture aziendali  mobili
o permanenti), e' necessario che  questi  siano  accompagnati  da  un
riferimento chiaro e visibile relativo all'oggetto di studio. 
    Sia il logo, che  i  caratteri  della  dicitura  dovranno  essere
leggibili. 
    Tali  indicazioni  dovranno  essere   adottate   anche   per   la
realizzazione  di  materiale  audio-visivo  ed  essere   apposte   su
qualsiasi altro materiale pubblicitario indirizzato al pubblico. 
    Le autodichiarazioni rese dalle aziende sono di propria esclusiva
responsabilita'. 
    Il manuale di  utilizzo  del  logo  e'  reso  pubblico  sul  sito
istituzionale. 
    Il materiale di comunicazione predisposto dovra' essere condiviso
con gli uffici competenti  del  gestore  dello  schema  e  risultera'
approvato su risposta dell'amministrazione  o  dopo  quindici  giorni
dall'invio dello stesso.