(Convenzione - art. 6 )
                             Articolo 6 
1. Gli Stati parti riconoscono  che  ogni  fanciullo  ha  un  diritto
inerente alla vita. 
2. Gli Stati parti assicurano in tutta la  misura  del  possibile  la
sopravvivenza e lo sviluppo del fanciullo.