Art. 76 
 
(Gruppo di  supporto  digitale  alla  Presidenza  del  Consiglio  dei
                              ministri 
 
  per l'attuazione delle misure di contrasto all'emergenza COVID-19.) 
  1. Al fine di dare concreta attuazione alle misure adottate per  il
contrasto e il contenimento del diffondersi del virus  COVID-19,  con
particolare riferimento alla introduzione di soluzioni di innovazione
tecnologica e di digitalizzazione della pubblica amministrazione,  il
Presidente del Consiglio dei ministri, o il Ministro  delegato,  fino
al 31 dicembre 2020 si  avvale  di  un  contingente  di  esperti,  in
possesso di specifica ed elevata competenza nello  studio,  supporto,
sviluppo  e  gestione  di  processi  di  trasformazione  tecnologica,
nominati ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo  30  luglio
1999, n. 303. Con decreto del Presidente del Consiglio dei  ministri,
sono individuati il contingente di tali esperti, la sua  composizione
ed i relativi compensi. 
  2. Al comma 1-quater dell'articolo 8 del decreto-legge 14  dicembre
2018, n. 135, convertito, con modificazioni, dalla legge 11  febbraio
2019, n.  12,  e'  aggiunto,  in  fine,  il  seguente  periodo:  ¬ęGli
incarichi   conferiti   ad   esperti   con   provvedimento   adottato
anteriormente al 30 dicembre 2019 sono confermati sino alla  scadenza
prevista nell'atto di conferimento¬Ľ. 
  3. Agli oneri derivanti dall'attuazione del comma 1 si provvede nei
limiti  delle  risorse  disponibili  di  cui  all'articolo  8,  comma
1-quinquies, del decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135,  convertito,
con modificazioni, dalla legge 11 febbraio 2019, n. 12 e all'art.  1,
comma 399, della legge 27 dicembre 2019, n. 160.