Art. 5.
  1.  La  votazione  complessiva  sara'  determinata  -  accertata la
ricorrenza  dei criteri preventivi di cui al precedente art. 4, comma
2  -  dal  punteggio complessivo conseguito da ciascun progetto nelle
fasi di valutazione.
  2. In base alla votazione complessiva riportata da ciascun progetto
il  Ministero  del  lavoro  e  delle  politiche  sociali  formera' la
graduatoria   di   merito   con   l'indicazione   della   valutazione
complessiva, che sara' pubblicata nel Bollettino ufficiale e sul sito
Internet   del  Ministero  del  lavoro  e  delle  politiche  sociali,
all'indirizzo «www.welfare.gov.it».
  3.  Sulla base della graduatoria saranno ammessi alla contribuzione
per  l'esercizio  finanziario  2004  i progetti fino alla concorrenza
dello stanziamento di bilancio a tal fine destinato.