Art. 3.

  All'onere  di  lire  1  miliardo, derivante dall'applicazione della
presente  legge,  per  l'anno  finanziario 1967, si provvede mediante
corrispondente  riduzione  del  fondo iscritto al capitolo 5381 dello
stato  di  previsione della spesa del Ministero del tesoro per l'anno
medesimo riguardante provvedimenti legislativi in corso.
  Il  Ministro  per il tesoro e' autorizzato ad effettuare con propri
decreti le occorrenti variazioni di bilancio.

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 27 luglio 1967

                               SARAGAT

                                             MORO - MANCINI - COLOMBO
                                                - PIERACCINI - NATALI

Visto, il Guardasigilli: REALE